Patate al forno con finocchio selvatico

Il finocchio selvatico è una pianta spontanea che cresce un po’ ovunque in Italia lungo le zone costiere fino ad una altezza di 1000mt . Della pianta si utilizzano i germogli, le foglie, i fiori ed i frutti (chiamati impropriamente semi). Per la preparazione di questa ricetta è stata utilizzata una polvere che si ottiene dai fiori (raccolti in piena estate) essiccati e che viene utilizzata per condire anche la carne di maiale.

La polvere dei fiori del finocchio selvatico

La "finocchiella"

Ingredienti (per 4 persone):

  • 800 gr di patate
  • 10 pomodorini ciliegino (~ 200 gr)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • fiori essiccati di finocchio selvatico q.b. (circa 1 cucchiaio)
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Pelate le patate, sciacquatele e tagliatele a pezzi non troppo piccoli.
  2. Disponete le patate in una teglia e conditele con olio, sale e "finocchiella" mescolandole bene.

Le patate condite con finocchiella, olio e sale

  1. Sciacquate i pomodorini e tagliateli a metà, poi disponeteli sulle patate con la parte tagliata rivolta verso il basso.
  2. Infornate a 200° per circa 40 minuti.
  3. Servite le patate al forno con finocchio selvatico ben calde.

Le patate al forno con finocchio selvatico pronte

Ecco come si presentano le papate al forno con "finocchiella" e pomodorini

Verdure in padella

La preparazione di contorni a base di verdure richiede sempre un po’ di tempo; ortaggi come i peperoni e le melanzane (ma anche le zucchine) si prestano molto bene per realizzare pietanze veloci perché richiedono pochissimo tempo per essere puliti e cotti. La seguente ricetta illustra come cucinare in 30′ i peperoni e le melanzane in padella verdure in padella

Ingredienti (per 4 persone):

  • 300 gr di melanzane
  • 600 gr di peperoni
  • 200 gr di pomodorini ciliegino
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di olio
  • erba cipollina q.b.
  • origano q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Mondate e lavate le melanzane ed i peperoni. Tagliate le melanzane in pezzi non troppo piccoli ed i peperoni a strisce larghe circa 1,5cm.
  2. Sbucciate la cipolla ed affettatela.
  3. Sciacquate i pomodorini e divideteli a metà.
  4. Sistemate le verdure in una padella antiaderente, salatele ed aromatizzatele con un po’ di origano tritato ed erba cipollina.

I peperoni e le melanzane puliti, tagliati e pronti per essere cotti

  1. Aggiungete ½ bicchiere d’acqua, sistemate un coperchio e cuocete a fuoco medio le verdure per una decina di minuti mescolando di tanto in tanto, poi togliete il coperchio e continuate la cottura per far evaporare l’acqua rilasciata.

Le verdure in padella durante la cottura

  1. Servite i peperoni e le melanzane in padella caldi o tiepidi.

Le verdure pronte per essere servite

Funghi in padella

Ingredienti (per 2 persone):

  • 300 gr di funghi misti coltivati
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • peperoncino tritato (se piace) q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Mondate i funghi raschiandoli e togliendo le parti non commestibili, poi puliteli strofinandoli con uno straccio umido e tagliateli.

La padella con olio, aglio e prezzemolo ed i funghi tagliati

  1. In una padella con l’olio fate soffriggere l’aglio tagliato a pezzetti ed il peperoncino.
  2. Aggiungete i funghi e lasciateli cuocere a fuoco medio e con coperchio per circa 10 minuti in modo che rilascino l’acqua.

I funghi in padella ad inizio cottura

  1. Togliete il coperchio, alzate la fiamma e continuate la cottura mescolandoli in modo da farli rosolare uniformemente.
  2. Salateli, spolverizzateli con il prezzemolo tritato e serviteli caldi.

I funghi in padella pronti per essere serviti

I funghi in padella pronti per essere serviti

Verdure miste al forno

La preparazione delle verdure è sempre un’operazione un po’ noiosa e che richiede del tempo. In estate, quando c’è abbondanza di verdure fresche, è possibile realizzare un ottimo contorno in poco tempo utilizzando un misto di verdure di stagione come peperoni, melanzane, zucchine e cipolle. Tempo richiesto …. 45 minuti tra preparazione e cottura. Costo: decisamente moderato. Risultato: G A R A N T I T O  verdure al forno

Ingredienti (per 6 persone):

  • 250 gr di cipolla
  • 750 gr di peperoni (belli polposi)
  • 300 gr di zucchine
  • 500 gr di melanzane
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • origano q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Mondate e lavate tutte le verdure.
  2. Tagliatele a dadini come mostrato nella foto e sistematele in una capiente teglia (devono rimanere su un unico strato per rosolarsi bene).

Le verdure miste pronte per essere condite

  1. Condite le verdure miste con sale, pepe, origano (o altra erba aromatica di vostro gusto) ed olio extravergine di oliva e mescolatele con cura.
  2. Spolverizzatele con il pangrattato distribuendolo uniformemente.

Le verdure condite pronte per essere cotte

  1. Infornatele a 200° per 30 minuti circa (finché le "punte" delle verdure non iniziano a colorirsi)
  2. Sfornate, lasciate riposare le verdure miste cotte al forno per qualche minuto e poi servitele calde. Sono ottime anche tiepide e/o fredde.

Le verdure miste al forno pronte per essere servite

Ed ecco le verdure pronte per essere servite

Soufflé di carote

Ingredienti (per 4 persone):

  • 300 gr di carote
  • 100 gr di patate
  • 2 uova
  • 2 albumi
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 40 gr di farina
  • ¼ lt di latte
  • 30 gr di burro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Raschiate e lavate le carote e tagliatele a rondelle.
  2. Pelate la patata e tagliatela a dadini.
  3. Sistemate le verdure in una casseruola e copritele con acqua fredda, salate e fate cuocere per 20 minuti.
  4. Scolate le verdure, passatele al passaverdure e raccoglietele in una insalatiera.
  5. Unite il parmigiano grattugiato, un po’ di pepe ed i tuorli d’uovo ed amalgamate gli ingredienti.
  6. Fate fondere 20 gr di burro, amalgamatevi la farina e poi diluite il tutto con il latte caldo mescolando accuratamente per evitare la formazione di grumi. Salate leggermente e cuocete la besciamella a fuoco basso per una decina di minuti mescolando continuamente.
  7. Togliete la besciamella dal fuoco, lasciatela raffreddare leggermente e poi incorporatela al passato di verdure.
  8. Montate a neve ferma i 4 albumi ed incorporateli gradualmente al composto mescolando dal basso verso l’alto.
  9. Trasferite subito il composto in uno stampo da soufflé cilindrico da 18 cm unto con un po’ di burro (lo stampo va unto fino al bordo) riempiendolo per non più di 2/3 e poi infornatelo a 180° per circa 40 minuti.

ATTENZIONE: durante la cottura del soufflé non aprite la porta del forno altrimenti la preparazione si "sgonfia"

  1. Sfornate e servite il soufflé di carote immediatamente.

Patate al forno con l’origano

Ingredienti (per 4 persone):

  • 600 gr di patate
  • 400 gr di cipolle
  • 1 lt di latte
  • 2 rametti di origano fresco
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Sbucciate le patate, sciacquatele e tagliatele a fettine molto sottili.
  2. Sbucciate le cipolle e tagliatele sottilmente a rondelle.
  3. Ungente una pirofila con l’olio e disponetevi, alternandoli, uno strato di patate ed uno di cipolle. Salate, pepate e profumate con l’origano ciascuno strato. Continuate fino ad utilizzare tutti gli ingredienti terminando con uno strato di patate.
  4. Versate il latte fino a ricoprire appena l’ultimo strato.
  5. Cuocete il pasticcio in un forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti e comunque fino a quando il latte sia stato assorbito dalla patate e le stesse si siano dorate in superficie.
  6. Servite le patate al forno con l’origano calde.

Involtini di peperoni

Ingredienti (per 4 persone):

  • 4 peperoni (gialli e rossi, non troppo grandi)
  • 1 melanzana
  • 30 gr di capperi sotto sale
  • 30 gr di uvetta
  • 30 gr di pinoli
  • 3 fette di pancarré
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Fate cuocere la melanzana in un forno preriscaldato a 200° sistemandola sulla grata, poi sbucciatela e schiacciatene la polpa con una forchetta.
  2. Nel frattempo, mettete l’uvetta a mollo per 10 minuti in acqua tiepida per farla rinvenire.
  3. Eliminate la crosta del pancarré, spezzettatelo e bagnatelo con un po’ di vino.
  4. Scottate i peperoni sulla fiamma viva di un fornello in modo da poter eliminare facilmente la pelle esterna; quindi puliteli togliendo il picciolo, i semi e le coste bianche interne facendo attenzione a non danneggiarli in quanto devono essere tagliati a falde larghe (per contenere il ripieno).
  5. Sciacquate con cura i capperi e tritateli; scolate ed asciugate l’uvetta; tagliuzzate i pinoli; tritate il prezzemolo e sistemate tutti questi ingredienti in una terrina insieme alla polpa schiacciata della melanzana.
  6. Aggiungete anche il pane ben strizzato, quindi salate e pepate secondo i vostri gusti ed amalgamate tutti gli ingredienti.
  7. Spalmate il composto sulle falde di peperoni, poi arrotolatele e fissatele con stecchini.
  8. Sistemate gli involtini di peperoni in una teglia unta con un filo d’olio, bagnateli con il vino rimasto e cuoceteli per 15 minuti a 180°.
  9. Scolate gli involtini di peperoni dall’eventuale vino in eccesso e serviteli caldi.

Insalata greca

L’insalata greca (khoriátiki; in inglese "greek salad"), è un fresco ed appetitoso piatto tipico della cucina ellenica che si è rapidamente diffuso in tutto il mondo e che oggi viene proposto in tantissimi ristoranti. Gli ingredienti della pietanza sono: insalata verde, pomodori, cetrioli, cipolle, olive Kalamata e Feta (formaggio D.O.P greco prodotto con latte di pecora e capra). L’insalata greca viene in genere gustata come piatto unico e per tale motivo la porzione è spesso "abbondante", ma può essere servita anche come contorno benché, a causa degli ingredienti utilizzati, risulti un po’ difficile abbinarla ad altre pietanze.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 cespo di lattuga
  • 2 pomodori
  • 2 cetrioli
  • 1 cipolla
  • 1 peperone verde
  • 200 gr di Feta
  • 100 gr di olive Kalamata (olive greche)
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di origano fresco tritato
  • 1 limone
  • sale q.b.
  • 8 filetti di acciughe sott’olio (facoltative, noi le consigliamo Acciughe nell'insalata greca? )

Preparazione:

  1. Mondate e lavate la lattuga, poi tagliatela a pezzi.
  2. Spuntate i cetrioli, sbucciateli e tagliateli a rondelle.
  3. Lavate i pomodori e tagliateli a spicchi eliminando i semi.
  4. Tagliate il peperone a metà nel senso della lunghezza; eliminate i semi, le coste bianche interne ed il picciolo, poi tagliatelo a striscioline e lavatele.
  5. Sbucciate la cipolla e tagliatela ad anelli; separateli con le dita.
  6. Spremete il succo del limone ed emulsionatelo con l’olio di oliva.
  7. Tagliate la feta a dadini.
  8. Sistemate tutte le verdure in una insalatiera, unite anche le olive, l’origano e condite il tutto con l’olio emulsionato mescolando per bene.
    Aggiungete la Feta e, a piacere, i filetti di acciuga; regolate di sale e mescolate delicatamente di nuovo quanto basta per distribuire gli ingredienti aggiunti e poi servitela.

ATTENZIONE: la Feta è un formaggio abbastanza saporito; se poi avete utilizzato anche le acciughe sarà sufficiente usare una piccola quantità di sale.

Insalata greca

Insalata greca – Foto di MuddylaBoue

Zucchine all’origano

Ingredienti (per 2 persone):

  •  500 gr di zucchine
  • 2 cucchiai di origano tritato
  • 2 spicchi di aglio
  • 30 gr di capperi sotto sale
  • 30 gr di burro
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Preparazione:

  1. Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a tocchetti.
  2. Sbucciate l’aglio, schiacciatelo e fatelo imbiondire in una padella con il burro e l’olio. Eliminate l’aglio.
  3. Aggiungete le zucchine, bagnatele con circa ½ bicchiere d’acqua e lasciatele cuocere a fuoco vivo per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto.
  4. Nel frattempo sciacquate i capperi per togliere il sale di conservazione.
  5. Quando mancano un paio di minuti al termine della cottura, unite i capperi alle zucchine, spolverizzate con l’origano, regolate di sale e completate la cottura mescolando gli ingredienti.
  6. Servite le zucchine all’origano calde.

Ceci e verdure in padella

Ingredienti (per 4 persone):

  • 200 gr di ceci lessati in scatola
  • 300 gr di zucca
  • 200 gr di spinaci (piccoli e teneri, da insalta)
  • 2 zucchine
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico di noce moscata (facoltativo)
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Mondate la zucca eliminando la scorza, i semi ed i filamenti, poi tagliatela a tocchetti.
  2. Mondate e lavate gli spinaci; metteteli a sgocciolare.
  3. Spuntate e lavate le zucchine, quindi tagliatele a rondelle abbastanza spesse (1 cm).
  4. In una padella antiaderente scaldate l’olio, aggiungete la zucca e le zucchine e fatele rosolare a fuoco vivo per 2-3 minuti mescolando. Salate, insaporite con un po’ di noce moscata, incoperchiate, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per ulteriori 10 minuti mescolando saltuariamente. Se necessario, aggiungete un cucchiaio d’acqua.
  5. Sgocciolate i ceci dal liquido di conservazione e versateli nella padella, mescolate e continuate la cottura per altri 5 minuti.
  6. Unite anche gli spinaci, amalgamateli al resto delle verdure e lasciateli cuocere a fuoco vivo fino a quando iniziano ad appassire. Regolate di sale se necessario.
  7. Servite i ceci e le verdure in padella spolverizzandole con del pepe macinato al momento.

Se lo desiderate, potete aggiungere del peperoncino (tritato o intero) già mentre scaldate l’olio.

Non avete a disposizione i ceci? Utilizzate una scatola di fagioli cannellini.