Gita in Val d’Orcia e Maremma

Era da un po' di tempo che volevo tornare in Val d'Orcia, e così ho approfittato di uno splendido weekend per fare un bel giro in moto!

Roma > Viterbo > Montefiascone > Acquapendente > Radicofani > Bagni San Filippo > Campiglia D'Orcia > Montalcino > Bagno Vignoni > Castiglione D'Orcia > Monticchiello > Pienza > Asciano > Monteroni D'Arbia

Avevo programmato un percorso turistico che mi avrebbe portato a rivisitare tutti i luoghi più suggestivi dell'area, ed ho pubblicato la mia intenzione nel forum di Moturismo dove un gruppetto di amici stava ancora decidendo dove andare Vieni in Val d'Orcia LOL

In poco tempo ci sono state diverse adesioni e così abbiamo deciso di vederci alle 11:00 nella piazzetta di San Lorenzo Nuovo, un piccolo comune sulla Cassia al confine tra Lazio e Toscana.

La prima parte del viaggio è stata caratterizzata da una fitta nebbia, ma poi qualche chilometro prima di Capranica il cielo si è aperto improvvisamente ed un caldo sole ha reso la giornata splendida con un meteo perfetto!

All'appuntamento, sembra strano, ma siamo arrivati tutti puntuali, e così dopo qualche chiacchiera ed un buon caffè abbiamo proseguito la passeggiata tra paesaggi collinosi stupendi caratterizzati da magnifiche costruzioni rurali e lunghi viali delimitati da cipressi.
Per l'ora di pranzo eravamo a Bagno Vignoni, un magnifico borgo medioevale famoso per la sua vasca rettangolare contenente acqua termale calda che sgorga da una falda sotterranea, dove ci siamo fermati per una sosta nella spuntineria "La Bottega del Cacio".

Complice la temperatura gradevole, il buon cibo e la simpatica compagnia la sosta si è prolungata parecchio e solo dopo una bella passeggiata ed un buon caffè siamo risaliti in sella: io ho proseguito il mio giro verso nord, mentre i miei amici hanno iniziato il viaggio di ritorno seguendo un percorso diverso.
Arrivato a Pienza mi sono fermato per acquistare un po' di preparato per cucinare la pasta all'aglione: è un misto di aglio, peperoncino, alloro ed altre erbe aromatiche. Lo si aggiunge al pomodoro ed in pochi minuti viene fuori un sughetto niente male Pici all'aglione

Non guido con il buio, e così per evitare di arrivare dopo il tramonto ho fatto un rapido giro a piedi nella cittadina e poi ho continuato per Monteroni d'Orbia attraversando altri borghi veramente incantevoli!

A Monteroni d'Orbia avevo prenotato una camera nell'Hotel More di Cuna che vi descrivo in poche parole: ottimo, economico, consigliassimo per chi viaggia in moto o macchina!
La struttura è appena fuori dalla cittadina (circa un paio di chilometri), ma rimane in una posizione veramente strategica per chi ha intenzione di visitare Siena, il Chianti e le Crete Senesi. 
Buono anche l'annesso ristorante dove ho gustato una saporita tagliata.

La domenica mattina avevo appuntamento alle 11:00 con un gruppo di GS Riders a Manciano per una gita in Maremma; mi sono diretto verso Grosseto per poi proseguire su strade secondarie in direzione di Scansano, Montemerano e quindi Manciano.
Dopo aver atteso l'arrivo del gruppo dei romani (come al solito sempre in ritardo I romani arrivano tardi Anch'io sono romano ) abbiamo guidato in un unico serpentone verso Pitigliano, Sovana e poi Sorano dove nella caratteristica osteria "L'ottava rima" abbiamo pranzato.

Dopo il pasto il gruppo si è diviso ed alla spicciolata ognuno ha fatto ritorno a casa seguendo strade diverse. 

Le foto della Val d'Orcia

Qualche foto della gita in Maremma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *