Passeggiata in moto a Castelluccio di Norcia

Dopo altri 2 mesi di astinenza completa da moto a causa un intervento chirurgico ad un tendine, domenica ho finalmente ripreso la mia BMW F800GS per fare una passeggiata a Castelluccio di Norcia.

Sabato pomeriggio avevo fatto un piccolo giro solo per provare se avvertivo dolore e se ero in grado di guidare senza difficoltà, e visto che tutto era andato nel migliore di modi ho deciso di fare una visita al Parco Nazionale dei Monti Sibillini per ammirare nuovamente la fioritura che è veramente uno spettacolo della natura!

La giornata era prevista serena e con temperatura gradevole, e così me la sono presa comoda ed ho scelto di percorrere tutta la via Flaminia fino a Terni per poi proseguire lungo la fantastica Valnerina fino a Visso.

Poco traffico, clima perfetto, manto stradale in buono stato: è stato un piacere guidare la moto lungo il percorso sinuoso ammirando i bei paesaggi.

Giunto a Visso, dopo una breve "sosta caffè", sono entrato nel territorio del Parco che ho attraversato a velocità molto bassa e mantenendo il casco aperto per godere meglio dei profumi e del paesaggio veramente incantevole. Non è la prima volta che vado a Castelluccio (credo che diventerà un appuntamento annuale perché è veramente un luogo "magico") e così questa volta ho preferito passare per Forca Canapine e poi ridiscendere verso Accumuli per riprendere poi la Salaria SS4 verso Roma.

Il percorso per castelluccio di Norcia

Il percorso da Roma a Castelluccio di Norcia e ritorno

Ho pranzato nell'ottima trattoria "Vacunea" che si trova lungo la Salaria nel territorio di Posta proprio all'uscita per la frazione Bacugno. Se per caso ci andate non commettete l'errore di ordinare prima di aver visto la grandezza delle portate . . . .  vi avviso che l'antipasto è un pasto completo ed i primi piatti sono talmente abbondanti che una porzione basta tranquillamente per due persone !!!

Tutte le foto sono disponibili su Flickr, anche per il download  😉

Un commento su "Passeggiata in moto a Castelluccio di Norcia."

  1. Ahhooo, bello!

    Bene abbastanza da consentirmi di andare in moto, recuperato al 75% 🙂

    In settimana dovrei anche sistemare la TR6 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *