Gita al Circeo

Sabato scorso, 25 aprile – festa della Liberazione, finalmente c’è stata una bella giornata di sole con temperatura mite e niente vento, e così dopo pranzo ne ho approfittato per fare una gita al Circeo.

Qualche giorno prima avevo terminato l’installazione del navigatore satellitare sul mio Silver Wing, ma non lo avevo ancora provato in un viaggio e così ho colto la palla al balzo per farmi un tranquillo giretto che mi permettesse di verificare la qualità delle indicazioni fornite dal navigatore Becker con software Nav N Go iGO 8: ho impostato come destinazione "Circeo centro città" e mi sono lasciato guidare seguendo tutte le indicazioni fornite.

Devo dire che il GPS mi ha impressionato positivamente visto che mi ha condotto sulla Via Nettunense e poi, tramite una strada secondaria, sulla statale Pontina SS148 fino a destinazione segnalandomi correttamente tutti i limiti di velocità, i distributori di benzina etc.

C’era poco traffico e, pur viaggiando a velocità veramente moderata (la classica "passeggiata"), sono arrivato al Circeo in poco tempo; ho preso un ottimo caffè, ho scattato qualche foto e poi ho pensato: è presto … quasi, quasi procedo verso Sperlonga e Gaeta visto che è un po’ di tempo che non vado da quelle parti. Ho riacceso il navigatore satellitare, ho impostato come nuova meta direttamente Gaeta e ho riavviato il fedele Silver Wing per percorrere un’altro po’ di chilometri.

Una veduta dal Circeo

Una veduta dal Circeo

Il Silver Wing posteggiato al Circeo, in Via del Faro

Il Silver Wing posteggiato al Circeo, in Via del Faro

Una veduta dal Circeo guardando verso Sperlonga

Veduta con Sperlonga sullo sfondo

Viaggiare con SW è veramente un piacere perché è comodo, silenzioso, ha una carenatura molto aerodinamica che protegge perfettamente dal vento, è parco nei consumi ed ha una riserva di potenza che agevola i sorpassi e che consente, sui tratti di strada che lo permettono, di mantenere medie molto elevate.

Il tragitto verso Sperlonga e Gaeta me lo sono proprio gustato; bei paesaggi e molte curiosità da osservare in prossimità delle spiagge parecchio affollate di gente vista la stupenda giornata.

Veduta della costa vicino Sperlonga

Veduta della costa vicino Sperlonga

Una spiaggia di Gaeta

Una spiaggia di Gaeta (quella a Nord)

Da Gaeta, dopo una breve sosta, ho iniziato il viaggio di ritorno che mi ha portato a ripercorrere, dopo moltissimi anni (oltre 25), la mitica "Fettuccia di Terracina" (viene chiamato così un lunghissimo tratto dell’Appia [Strada Statale 7] tra Cisterna di Latina e Terracina che ha la caratteristica di essere perfettamente dritta – è infatti, con i suoi oltre 40 km, uno dei rettilinei più lunghi d’Italia). Ho così fatto anche la piacevole scoperta che a Cisterna di Latina è stata realizzata una tangenziale che evita l’attraversamento della città; da Velletri a Terracina il manto stradale dell’Appia è in ottime condizioni e non ho trovato molto traffico (decisamente inferiore a quello sulla Pontina) per cui è una strada che consiglio di tenere in considerazione per viaggi verso Sperlonga e Gaeta.

Volevo fare solo un gita al Circeo … ed invece senza accorgermene ho percorso circa 240 km con il mio Silver Wing.

 

Un commento su "Gita al Circeo."

  1. Oggi mi è arrivata una multa per eccesso di velocità (~ 165€ e -5 punti sulla patente) 🙁

    Mi piacerebbe sapere come ho fatto a beccarla visto che ho sempre mantenuto una velocità veramente moderata – da passeggiata, come ho scritto nel racconto.

    Pazienza, tanto ormai lo sanno anche i sassi che è solo un “sistema per far cassa”; si appostano in punti strategici con il solo intento di fare un buon numero di multe 😉

  2. Ciao 🙂

    ho organizzato tutto al “volo” dopo pranzo 🙁 .

    La prima domenica disponibile vengo a farmi un giro dalle tue parti perché voglio tornare a Vico nel Lazio; pensa che è dai primi anni ’70 che non ci vado!

  3. La prossima volta chiama qualcuno del posto 😛

    Ti avrei consigliato un paio di *deviazioni* che meritavano altrettanto. E magari pure un paio di posti dove mangiare qualcosa di buono. 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *