Coriandolo

Una piantina di coriandolo

Il coriandolo è una spezia che si ricava dai frutti di una pianta erbacea originaria dell’area mediterranea. I frutti essiccati del coriandolo si presentano come dei granelli tondi e si usano, in genere, polverizzati e/o tritati.

Il coriandolo appartiene alla stessa famiglia del cumino, dell’aneto, del finocchio e del prezzemolo (viene chiamato anche prezzemolo cinese perché in Oriente si utilizzano molto le foglie  fresche che sono facilmente reperibili); è una spezia conosciuta fin dall’antichità ed è utilizzata sia come pianta aromatica che medicinale.

Il coriandolo ha un aroma delicato, fruttato e che ricorda quello del limone; per le sue caratteristiche in cucina trova numerosi impieghi: viene utilizzato nella preparazione di alcuni salumi e per insaporire verdure, carne e pesce ed inoltre si usa anche nella preparazione di vermouth ed amari.

I semi dovrebbero essere conservati interi e macinati al momento in quanto la polvere perde velocemente l’aroma, per tale motivo viene spesso commercializzato in confezioni con tappo-macina.

Semi di coriandolo

Semi di coriandolo – Foto di criscicu08

Un commento su "Coriandolo."

  1. Il coriandolo è la pianta aromatica più usata in Portogallo. Tutte le minestre hanno foglioline di coriandolo, le stesse sono sminuzzate sui piatti di pesce quali il “bacalau con nata” , l'”azzoz ” (riso) di polpo, di pesce ecc.. Si chioama coentros e tutte le famiglie lo tengono in vasetti sulla finestra o uin orto ( per chi lo può avere). Si usa anche molto in semi tritati per le carni e per alcune specialità tipo il “porco all’Alenteiana, maiale tipo spezzatino con vongolee altri corstacei, gamberetti, patate, pomodoro, peoperoni verdi, susine nere, sedano. Il maiale di solito è una varietà dalla pelle nera ( il porco preto ). Sia i risotti che gli spezzatini sono molto liquidi e serviti in grosse terrine di terra rossa oppure in pentole a forma di “disco volante ” che si chiudono come una conchiglia , quasi fossero pentole a pressione, che prendono il nome di “caldeirada”.

  2. ciao leandra, in oriente le usano in quantità, molto spesso in zuppe e le mettono un momento prima di servire il piatto quindi le foglie le mangi crude, hanno un sapore davvero fantastico ed io amo questa pianta

  3. volevo sapere se le foglie del coriandolo si mangiano crude o cotte???
    possono essere congelate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *