Torta alle more

Ascolta con webReader

Ingredienti (per 6-8 persone):

  • 300 gr di more
  • 4 uova
  • 250 gr di burro
  • 250 gr di farina
  • 250 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • zucchero a velo q.b.
  • sale

Preparazione:

  1. Lavate le more ed asciugatele utilizzando carta da cucina.
  2. Tagliate il burro a pezzettini e lasciatelo ammorbidire.
  3. Mettete lo zucchero semolato in un mixer e frullatelo per renderlo ancora più fine, poi aggiungete il burro e lavoratelo per amalgamarlo con lo zucchero; quindi incorporate le uova una alla volta.
  4. Unite la vanillina, la farina setacciata, un pizzico di sale ed il lievito e continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  5. Versate l’impasto in una terrina ed aggiungete le more distribuendole.
  6. Versate il composto in uno stampo da ciambella imburrato ed infarinato e poi cuocetelo a 170° per circa 50 minuti. Controllate la cottura infilando nella torta uno stecchino che dovrà uscire asciutto.
  7. Sfornate il dolce, lasciatelo raffreddare e rovesciatelo su un piatto da portata.
  8. Spolverizzate con lo zucchero a velo e servite le fette di torta alle more decorandola con altro zucchero a velo.

 

7 comments on “Torta alle more

  1. Ciao ^_^ mi sono appena affidato a voi per la torta e spero che vengo bene almeno per voi sennò son guai scherzo :D
    l’ho infornata da un pò e ha un buon aspetto… spero che sarà buona!!vi rùterrò informati byy

  2. Ho fatto questa torta, buonissima e mangiandone una fetta per volta anche dopo 5 giorni era ancora soffice e buona.L’unico inconveniente e’ che le more vanno sempre sul fondo.Comunque complimenti all’inventore della ricetta.

  3. ho fatto la torta alle more: E’ VENUTA BUONISSIMAAAAAAAAAAAA!
    i miei amici l’hanno sbranata ed io sono al settimo cielo.
    grazie e alla prossima ricetta.

  4. queste ricette sono fantastiche soprattutto perchè sono semplici e spiegate in maniera chiara…finalmente! bravo/a/i.
    oggi, 19 agosto sono andata in campagna che, grazie a Dio, non manca di rovi e, di conseguenza, di grosse e bellissime more. ho deciso così di fare un dolce e, tra tante, questa è la pagina che mi è piaciuta di più.
    presto vi farò sapere se la torta mi è venuta bene: con me è sempre un terno al lotto! la mia cucina è un pò come il laboratorio di chimica…chi vuol capire…
    a presto. JO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>