Versione per cellulari

Brag's Blog

Uno spazio web dove raccolgo le esperienze quotidiane

Carpione

Il carpione è una preparazione usata per marinare pesce, carni e verdure. Prende il nome dal carpione, pesce d’acqua dolce dalle carni molto prelibate, che in passato venivano fritte e poi, per essere conservate, fatte marinare sott’aceto insieme ad erbe aromatiche. La ricetta che segue è tipica del Piemonte; gli ingredienti del carpione possono variare leggermente in funzione della pietanza da marinare, ma il procedimento per preparare la salsa rimane lo stesso.

Ingredienti:

  • 1 cipolla tritata
  • 2 spicchi d’aglio tritati
  • 1 foglia di alloro
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 bicchiere di aceto di vino rosso forte
  • 2 rametti di salvia
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • 1 cucchiaio di pepe nero in grani

Preparazione:

  1. In una padella con l’olio fate rosolare il trito di aglio e cipolla profumando con la foglia di alloro.
  2. Appena la cipolla imbiondisce versate l’aceto ed unite anche la salvia ed i grani di pepe nero. Bagnate con il vino ed aggiungete anche un bicchiere d’acqua. Fate insaporire ed asciugare leggermente la salsa per pochi minuti (deve comunque rimanere liquida).
  3. Lasciate raffreddare il carpione (non bollente) e poi versatelo sulle vivande per marinarle.
Tags: , ,

Questa pagina ti è piaciuta?
NoPocoAbbastanzaSiMolto (Voti: 37 - Media: 4,49 su 5)
Loading...Loading...


RSS 2.0 | Trackback | Commenta | Post<li>
Contenuti Correlati

2 Commenti a “Carpione”


  1. 2
    Paolo ha scritto:

    Chiara e essenziale. Non va bene per pesci di mare, secondo me. Megliio, per conservare il pesce azzurro fritto o arrostito, la più semplice marinata: aceto bianco, aglio, ramerino, pepe in grani, tutto a crudo.


  2. 1
    daniela ha scritto:

    Mi e’ piaciuta. Chiara e concisa, come piacciono a me! Bravi!
    Daniela

Lascia un commento