Fusilli alla rucola

Ingredienti (per 1 persona):

  • 120 gr di fusilli
  • 30 gr di rucola
  • 200 gr di pomodorini ciliegino
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • formaggio grattugiato (facoltativo)

Preparazione:

  1. Sciacquate i pomodorini e la rucola.
  2. In una padella con l’olio fate soffriggere l’aglio, poi aggiungete i pomodorini tagliati a metà e lasciateli cuocere per 10 minuti a fuoco vivo. Regolate di sale ed eliminate l’aglio.

I pomodorini per preparare il sugo

Il sugo pronto

  1. Lessate i fusilli in abbondante acqua salata e scolateli al dente.
  2. Versate i fusilli nella padella con il sugo e saltateli per 1-2 minuti, poi aggiungete la rucola e mescolate in modo da farla appassire ed amalgamare.

I fusilli alla rucola saltati in padella

  1. Servite i fusilli alla rucola caldi spolverizzandoli a piacere con il vostro formaggio grattugiato preferito. Noi raccomandiamo una ricotta salata leggermente stagionata.

I fusilli alla rucola pronti

Un commento su "Fusilli alla rucola."

  1. Concordo solo per quanto riguarda il nome perché …. anch’io li chiamo alla rughetta 🙂

    Ho usato/preferito la parola “rucola” per un solo motivo … prova a clikkare sui link 😉

    rucola

    rughetta

    Comunque io la uso da sempre mischiandola con altri tipi d’insalata o come contorno per carpacci, straccetti in padella, tagliate etc ….. questione di gusti, se piace l’ “amarognolo” la si mette un po’ ovunque, forse esagerando 😉

  2. Sarò prevenuto ma sento solo il termine “rucola” mi vien da sparare. Come negli anni 80 il salmone e la panna ora questa, peraltro pregevole, insalatina ci perseguita dal pizzettaro alla trattoria. Chiedo una moratoria di almeno cinque anni, e se proprio non potete farne a meno chiamatela “rughetta” che così almeno il tutto risulta più frivolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *