Penne alla nduja

La nduja è un salame tipico calabrese molto famoso che si distingue dal classico salame perché è spalmabile e molto piccante. La nduja viene preparata con carne di maiale e parti grasse come lardello, guanciale e pancetta a cui viene aggiunto molto peperoncino piccante e sale. È un insaccato che ha una consistenza cremosa (si spalma), un sapore molto piccante ed un profumo caratteristico ed unico. Il nome "nduja" sembra che derivi dalla parola francese "andouille" che identifica una grossa salsiccia. La nduja ha un colore tendente al rosso e da molti viene considerata afrodisiaca; viene commercializzata sia isaccata nel budello del maiale, che in barattoli di vetro ed è utilizzata per realizzare antipasti, primi piatti e contorni. Per gustarla "al naturale" è sufficiente preparare delle "bruschette" e spalmarle con il prodotto che tenderà a sciogliersi sul pane caldo emanando tutti i suoi gradevoli aromi.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di penne
  • 250 gr di nduja
  • 1 peperone giallo piccolo
  • 1 cipolla (meglio se rossa di Tropea)
  • 1 bicchiere di vino
  • 1 scatola di pelati a pezzi
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di zucchero
  • pecorino grattugiato q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Sbucciate la cipolla e tritatela; pulite il peperone eliminando i semi e le parti bianche intene fibrose e tagliatelo a pezzetti.
  2. In una padella scaldate l’olio e saltate per qualche minuto i pezzetti di peperone e la cipolla tritata.
  3. Unite la nduja, mescolate rapidamente il tutto, quindi bagnate con il vino bianco e lasciatelo sfumare.
  4. Unite il pomodoro e lo zucchero, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire, mescolando di tanto in tanto, per 15 minuti circa e comunque fino a quando il sugo non si sarà ritirato. Regolate di sale.
  5. Nel frattempo lessate le penne in abbondante acqua salata e scolatele al dente.
  6. Versate le penne nella padella e saltatele mescolandole solo il tempo necessario per amalgamarle.
  7. Spolverizzate le penne alla nduja con abbondante pecorino grattugiato e servitele ben calde.

Un commento su "Penne alla nduja."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *