Sedanini al pesce spada

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di sedanini
  • 400 gr di pesce spada (anche congelato)
  • 250 gr di pomodori maturi o "pelati"
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ½ peperoncino
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo
  • sale

Preparazione:

  1. In una padella con l’olio fate imbiondire l’aglio, quindi toglietelo ed eliminatelo.
  2. Unite il pesce spada e fatelo rosolare su entrambi i lati; bagnate con il vino e continuate la cottura del pesce fino a che il vino non sarà evaporato.
  3. Togliete il pesce spada, eliminate la pelle e tagliate a dadini abbastanza grossi la polpa.
  4. Togliete dai pomodori eventuali semi e pellicine, quindi frullateli insieme al peperoncino e metà del pesce spada; versate il composto ottenuto nella padella contenente il sugo di cottura del pesce. Fate cuocere per circa 15 minuti mescolando spesso in modo da addensare il sugo ed alla fine aggiungete i pezzetti di pesce rimasti per farli insaporire.
  5. Lessate al dente i sedanini in abbondante acqua salata, scolateli e saltateli velocemente nella padella con il sugo, spolverizzateli con il prezzemolo tritato finemente e serviteli ben caldi.

In Italia la stagione di pesca del pesce spada va da maggio alla fine di agosto/primi di settembre. Essendo un pesce diffuso un po’ in tutti i mari, durante il resto dell’anno si trova pesce spada d’importazione oppure congelato (normalmente in tranci). Il pesce spada congelato è meno profumato rispetto a quello fresco, ma una volta scongelato può essere cucinato nello stesso modo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *