Baccalà alle verdure

Ingredienti (per 6 persone):

  • 1 kg di baccalà ammollato (bagnato)
  • 1 lt di latte
  • farina
  • ½ cipolla
  • 1 carota
  • ½ costa di sedano
  • 2 spicchi d’aglio
  • prezzemolo
  • 10 filetti di acciuga sott’olio
  • 20 gr di funghi secchi
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 400 gr di patate
  • 8 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione:

  1. Tagliate il baccalà a pezzi grandi e metteteli a macerare nel latte per almeno un paio d’ore.
  2. Tritate la cipolla, la carota, il sedano, gli spicchi d’aglio ed un bel ciuffo di prezzemolo.
  3. Mettete i funghi in ammollo e sciacquate i capperi.
  4. Fate soffriggere le verdure tritate in 4 cucchiai d’olio insieme ai filetti di acciughe, schiacciate le acciughe in modo da farle sciogliere.
  5. In un mixer (o mortaio) tritate i capperi, i pinoli ed i funghi e diluite il trito con il vino bianco mescolando; unitelo al soffritto e lasciatelo cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti.
  6. Infarinate i pezzi di baccalà, aggiungeteli al soffritto e continuate la cottura per una ventina di minuti.
  7. Lessate le patate in acqua bollente, scolatele, pelatele e tagliatele a fette sottili.
  8. Ungete una teglia con due cucchiai di olio, sistemate sul fondo le fette di patate e conditele con un filo d’olio e sale. Sopra le patate deponete i pezzi di baccalà e distribuite sulla superficie della teglia il sugo di cottura del baccalà.
  9. Mettete la teglia in un forno preriscaldato a 180° a fate dorare. Servite il baccalà caldo, appena sfornato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *