Involtini fritti

Ingredienti (per 4 persone):

  • 4 fettine di fesa di vitello da ~ 100 gr ciascuna
  • salsiccia (150 gr circa)
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 50 gr di pangrattato
  • basilico q.b.
  • olio di semi per friggere q.b.
  • 3 uova
  • 40 gr di farina
  • ½ cipolla
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Tritate la cipolla e fatela appassire in una padella con due cucchiai d’olio; intanto spellate la salsiccia, sgranatela ed unitela alla cipolla per farla rosolare. Lasciatela cuocere per 5-6 minuti e poi versate il concentrato di pomodoro diluito in 2-3 cucchiai d’acqua calda. Continuate la cottura per altri 10 minuti mescolando di tanto in tanto e regolando anche di sale e pepe. Al termine il composto dovrà risultare molto denso.
  2. Lavate e sminuzzate le foglie di basilico.
  3. Sbattete 2 uova insieme ai pezzetti di basilico e a 2 pizzicate di sale ed un po’ di pepe.
  4. Ungete una padella con un cucchiaio di olio, fatela scaldare e preparate una frittata larga e sottile.
  5. Stendete sul piano di lavoro le fettine di vitello e salatele leggermente, quindi tagliate la frittata in 4 parti e sistematene un pezzo su ciascuna fetta di carne, poi distribuite il composto con la salsiccia sulla frittata.
  6. Arrotolate gli involtini e fissateli con degli stecchini.
  7. Sbattete l’uovo rimasto, infarinate gli involtini e poi passateli nell’uovo e quindi nel pangrattato in modo da ricoprirli per bene.
  8. Fate scaldare l’olio di semi e friggetevi gli involtini in modo da dorarli uniformemente; scolateli su carta assorbente da cucina e serviteli caldi o tiepidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *