Ossobuco

Ingredienti (per 6 persone):

  • 6 ossibuchi di vitello (circa 1,2 kg)
  • farina q.b.
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 30 gr di burro
  • 1 cipolla
  • 1 carota piccola (se piace)
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 mestoli di passata di pomodoro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Come prima cosa intaccate in almeno 4 punti la pellicola dura che circonda gli ossibuchi (non dimenticatevene, altrimenti i bordi si alzeranno e la cottura non verrà omogenea).
  2. In una padella ampia fate appassire nel burro e nell’olio la cipolla tritata (e la carota, se piace) a fuoco basso; quindi toglietela e mettetela in un piattino.
  3. Infarinate gli ossibuchi e fateli rosolare a fuoco vivo sui due lati; bagnateli con il vino bianco, salateli, pepateli e lasciate evaporare il vino.
  4. Aggiungete la passata di pomodoro unitamente alla cipolla (e la carota) che avevate conservato, incoperchiate e fate cuocere gli ossibuchi a fuoco basso muovendoli per evitare che si attacchino. Continuate la cottura per circa 1 ora e ½  aggiungendo qualche cucchiaio di brodo (o acqua) come necessario.

ATTENZIONE: la farina tende a far attaccare gli ossibuchi al fondo del tegame; è necessario quindi controllarli spesso.

  1. Serviteli molto caldi accompagnandoli con del riso pilaf o riso bollito.

Preparazione del soffritto per l'ossobuco  La rosolatura iniziale dell'ossobuco

L'ossobuco rosalato  Ed ecco l'ossobuco pronto nel piatto

La preparazione dell’ossobuco in quattro foto.

Un commento su "Ossobuco."

  1. Grazie per il commento di precisazione .

    Come descrizione dell’articolo (quella che viene visualiizata da Google, ad esempio) abbiamo inserito “La ricetta per preparare l’ossobuco in un modo diverso da quello alla milanese” proprio perché non è la ricetta “vera/classica” 😉

    Comunque ti assicuro che è veramente gustoso anche così; la parte più buona è il riso che viene condito utilizzando il sugo 🙂 ; inoltre, per le persone che non amano l’aglio della gremolada è l’ideale!

  2. Il vero ossobuco non ha salsa/sugo/passata di pomodoro, in piú manca il vitale ingrediente del piatto, la gremolada! Piú del pilaf, poi, sarebbe un classico abbinamento il risotto alla milanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *