Spaghettini aglio, olio, peperoncino e Pachino

Gli spaghettini con aglio, olio, peperoncino e pomodorini di Pachino sono è un piatto semplicissimo che può essere preparato in pochi minuti; per una buona riuscita della pietanza è però necessario prestare particolare attenzione alla cottura della pasta che scuoce facilmente.

Ingredienti (per 1 persona):

  • 100 gr di spaghettini N°2
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • peperoncino tritato q.b.
  • 200 gr di pomodorini Pachino
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. In un tegamino di coccio fate soffriggere l’aglio ed il peperoncino nell’olio. Quando dorato, togliete l’aglio

Aglio, olio e peperoncino

  1. Lavate e tagliate i pomodorini ed versateli nel tegamino.

L'aggiunta del Pachino al soffritto

  1. Fate cuocere il pomodoro per restringe il sugo; salare come necessario.

Il sugo aglio, olio, peperoncino e Pachino pronto.

  1. Lessate gli spaghettini in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con il sugo.
  2. Servite gli spaghettini aglio, olio, peperoncino e Pachino immediatamente.

Spaghettini aglio, olio, peperoncino e Pachino

Aglio

Teste di aglioL’aglio è una pianta dalle foglie lunghe con bulbo commestibile e dal sapore piccante.

Il nome scientifico dell’aglio è allium sativum ed appartiene alla famiglia delle Liliaceae (alcuni botanici lo riferiscono alle Amarillidaceae) e sembra che sia originario dell’Asia centrale.

La parte della pianta che viene utilizzata è il bulbo (o capo, oppure testa) che è racchiuso da foglie la cui funzione è solo quella di proteggere lo spicchio che è l’organo di moltiplicazione/germinazione.

Generalmente l’aglio viene adoperato in cucina come condimento, ma è usato anche a scopo terapeutico in virtù di proprietà curative riconosciute sia dalla scienza, che da antiche tradizioni popolari.

L’aglio contiene diverse proteine, una buona quantità di potassio, enzimi e varie vitamine come la A, B1, B2, PP, C, oltre a sali minerali. Le più note proprietà curative dell’aglio possono essere riassunte nelle seguenti:

 

  • azione ipotensiva e cardiovascolare
  • azione sull’apparato respiratorio
  • nelle affezioni intestinali come antielmintico (contro i parassiti dell’intestino)
  • antibiotica
  • antimalarica
  • antinicotinica
  • ipoglicemizzante

L’aglio è molto usato in cucina fin dai tempi più antichi ed in molteplici ricette per aromatizzare numerosi alimenti, anche se è noto che in dosi eccessive tende a coprire i sapori degli altri ingredienti.

Nella preparazione delle vivande l’aglio può essere impiegato in tanti modi: ad esempio a crudo nelle salse, nel pesto o per aromatizzare le bruschette; oppure nei piatti caldi per insaporire pietanze a base di pesce, carne e/o verdure.

spicchi di aglio

Una bella testa d’aglio con gli spicchi

Patate all’aglio

Le patate all’aglio preparate secondo questa ricetta hanno un gusto forte e deciso perché oltre all’aglio vengono impiegate anche altre spezie.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 800 gr di patate a pasta gialla
  • 8 spicchi d’aglio
  • 1 tuorlo
  • 1 dl di panna da cucina
  • 20 gr di burro
  • 2 foglie di alloro
  • noce moscata
  • 1 cucchiano di chiodi di garofano
  • sale
  • pepe macinato e in grani

Preparazione:

  1. Sbucciate gli spicchi d’aglio, tagliateli a metà e passateli al mixer. Mettete il passato d’aglio in una ciotola ed unite il tuorlo e la panna. Amalgamate il tutto con una frusta; salate e pepate come necessario.
  2. In una pentola portate a bollore circa 1 lt d’acqua in cui avrete versato le foglie di alloro, i chiodi di garofano ed i grani di pepe. Spazzolate e pulite le patate, quindi lessatele per 20 minuti nell’acqua aromatizzata. Scolatele, lasciatele raffreddare, sbucciatele e tagliatele a fette spesse circa ½ cm.
  3. Imburrate una teglia, deponetevi le patate, salate, pepate ed aggiungete una grattugiata di noce moscata; versate la salsa all’aglio preparata al punto 1.  e ripassatele in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti.

Sbucciare 8 spicchi d’aglio per preparare le patate può essere noioso perché le pellicine si attaccano al coltello ed alle dita; inoltre le mani si impregnano di cattivo odore. Si può risolvere questo problema in due modi:
a) comperate ed utilizzate uno sbuccia aglio (un semplice tubetto di gomma al silicone che si lava in lavastoviglie; costa pochi euro).
b) Sbollentate gli spicchi d’aglio per due minuti, freddateli sotto l’acqua corrente e poi sbucciateli: l’operazione risulterà più semplice.

Spaghetti aglio, olio e peperoncino

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di spaghetti
  • circa 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • prezzemolo
  • sale

Preparazione:

  1. Tagliate l’aglio a dadini ed il peperoncino a rondelle sottili.
  2. Scaldate in una padella l’olio, versate l’aglio e fatelo dorare a fuoco m o l t o basso facendo attenzione a non farlo bruciare.
  3. Tritate il prezzemolo.
  4. Cuocete gli spaghetti al dente in abbondante acqua salata (assicuratevi che sia salata al punto giusto perchè non verrà aggiunto altro sale), scolateli e saltateli nella padella con il condimento preparato in precedenza; verso la fine cospargeteli di prezzemolo e serviteli ancora bollenti.