Cozze in padella

Le cozze in padella sono una pietanza facile e veloce da preparare. Quasi tutte le pescherie oggi vendono le cozze già pulite per cui la loro preparazione è molto rapida in quanto è sufficiente rimuovere il filamento con cui si aggrappano ai supporti e sciacquarle. Fate attenzione a non far asciugare troppo il sughetto perché le cozze vanno gustate usando la valva per raccogliere il saporitissimo liquido di cottura cozze in padella

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 kg di cozze (muscoli, nome scientifico mitili)
  • 2 cucchiai di olio extavergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • prezzemolo
  • peperoncino tritato q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione:

  1. Lavate accuratamente le cozze e rimuovete il bisso (il filamento di colore bruno che utilizzano per ancorarsi)
  2. In una capiente padella fate imbiondire gli spicchi d’aglio sbucciati e tagliati a pezzi ed il peperoncino.
  3. Aggiungete le cozze, copritele con un coperchio e lasciatele aprire.

Le cozze appena messe in padella

  1. Togliete il coperchio e lasciate asciugare l’acqua rilasciata dai mitili.

Le cozze hanno aperto le valve e rilasciata l'acqua

  1. Aggiungete la passata di pomodoro (ne serve poca, solo per dare un po’ di colore al sughetto) e bagnate con il vino, poi fatelo parzialmente sfumare a fiamma vivace. Regolate di sale e mescolate di tanto in tanto.
  2. Spegnete il fuoco, spolverizzate con il prezzemolo tritato e con del pepe macinato al momento secondo i vostri gusti.

Le cozze in padella pronte per essere servite

  1. Servite le cozze in padella calde.

Cozze gratinate

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 kg di cozze
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • origano
  • pane grattugiato (circa 80 gr)
  • olio, sale e pepe q.b.
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 peperoncino (se piace)

Preparazione:

  1. Raschiate e lavate le cozze con molta cura, quindi mettetele in un capace tegame con un cucchiaio d’olio, lo spicchio d’aglio ed il peperoncino, se gradito. Bagnatele con il vino e cuocetele coperte a fuoco vivo finché non si aprono.
  2. Toglietele dal tegame e scartate tutte quelle che non si sono aperte; quindi eliminate le valve vuote e sistemate quelle con i frutti in una teglia.
  3. Preparate un composto con il pane grattugiato, il prezzemolo tritato, l’origano, sale, pepe e qualche cucchiaio del liquido lasciato dalle cozze ed amalgametelo bene fino a renderlo omogeneo.
  4. Riempite le cozze con l’impasto ottenuto, versate un filo d’olio su ciascun guscio ed infornate a 200° per circa 5 minuti. Prestate particolare attenzione a non far seccare troppo il riempimento  e togliete la teglia dal forno quando la superficie sarà dorata. Servitele ben calde.

Cozze gratinate

Cozze gratinate – Foto di Morfeo Ben’il