Crespelle agli asparagi

Ingredienti (per 6 persone):

  • 3 uova
  • ¼ di latte
  • 100 gr di farina
  • 20 gr di burro
  • 500 gr di asparagi
  • Sale q.b.
  • Ingredienti per farcitura a piacere (maionese, prosciutto cotto-crudo, sottilette, ketchup, würstel etc)

Preparazione:

  1. Mondate, lavate e lessate gli asparagi; scolateli e lasciateli raffreddare.
  2. In una terrina disponete 100 gr di farina ed amalgamatela ad ¼ di latte.
  3. In un piatto fondo battete le uova (basta poco, giusto per romperle) e poi versatele nel composto di farina e latte; amalgamate il tutto battendo per qualche istante. Salate secondo i vostri gusti.
  4. Ungete un padellino antiaderente con 4-5 gr di burro (il minimo indispensabile) e fatelo scaldare a fuoco vivo (fate attenzione a non bruciare il burro), poi versate una piccola quantità (un mestolino, al max due) di pastella. Lasciate cuocere su un lato, e poi girate la frittatina lasciandola colorire secondo i vostri gusti. Continuate nella realizzazione delle frittatine fino ad esaurire gli ingredienti
  5. Sistemate le frittatine in un piatto per farle raffreddare in attesa della farcitura.
  6. Una volta terminata la realizzazione delle crespelle farcitele con gli asparagi e con gli ingredienti per la farcitura di vostro gusto; nelle foto troverete delle idee/suggerimenti Suggerimenti sulle crespelle . Se lo desiderate, potete metterle in frigo per un’oretta e poi tagliarle in modo da ottenere tanti piccoli bocconcini.

Legatura degli asparagi

Legate gli asparagi e pareggiate i gambi prima di lessarli

Lessatura degli asparagi

Lessate gli asparagi come indicato nella foto

La preparazione della pastella

Preparate la pastella per le crespelle

La cottura della crespella

Cuocete le crespelle usando una padella antiaderente

Cottura finale della crespella

Girate la crespella e cuocete l’altro lato; regolate la cottura secondo i vostri gusti

Crespelle

Le crespelle pronte per essere farcite

Crespella con asparagi e maionese

Crespella asparagi e maionese

Crespella asparagi, maionese e ketchup

Crespella asparagi, maionese e ketchup

Crespella asparagi e sottiletta

Crespella asparagi, sottiletta e salsa Worcestershire

Crespella asparagi, prosciutto cotto e maionese

Ctespella asparagi, prosciutto cotto, maionese e mostarda

Crespella al würstel

Crespella prosciutto cotto, würstel, maionese e ketchup

Le crespelle pronte per essere servite

Le crespelle nel vassoio di portata

Crespelle agli spinaci

Ingredienti (per 4 persone):

  • 500 gr di spinaci freschi (oppure 250 gr di surgelati)
  • 3 uova
  • 100 gr di farina bianca
  • ¼ di lt di latte
  • 30 gr di burro
  • 200 gr di ricotta (romana)
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 pizzico di noce moscata
  • ½ lt di besciamella
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. In una terrina sbattete due uova con un pizzico di sale. Incorporate gradualmente la farina ed il latte versandolo a filo. Aggiungete anche 10 gr di burro fuso e poi lasciate riposare il composto per almeno 20 minuti.
  2. Mondate e lavate gli spinaci, poi lessateli per 2-3 minuti in poca acqua salata, scolateli e lasciateli raffreddare.
  3. Strizzate gli spinaci per eliminare l’eccesso d’acqua, tritateli ed amalgamateli con la ricotta utilizzando una forchetta. Aggiungete anche il parmigiano e l’uovo rimasto e profumate il tutto con una grattata di noce moscata. Salate e pepate secondo i vostri gusti.
  4. Scaldate un padellino antiaderente ed ungetelo con poco burro, poi versate un mestolino di pastella facendo roteare il padellino in modo da distribuirla, poi cuocete la frittatina su ambo i lati (bastano pochi secondi). Continuate a preparare le crespelle ungendo ogni volta il padellino.
  5. Farcite le crespelle con il composto di ricotta e spinaci, arrotolatele e sistematele in una teglia imburrata una accanto all’altra.
  6. Mescolate la besciamella con la passata di pomodoro e distribuitela sulle crespelle.
  7. Infornate la teglia a 180° per 20 minuti circa.
  8. Sfornate, lasciate intiepidire per qualche istante e servite le crespelle agli spinaci calde.

Crespelle al salmone

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di salmone fresco
  • 100 gr di farina
  • ¼ di latte
  • 2 uova
  • 40 gr di burro
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 porro piccolo
  • 300 gr di zucchine
  • 1 bicchierino di Vodka
  • 1 dl di panna fresca
  • prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Mescolate la farina setacciata con il latte, le uova (sbattute leggermente), ed un pizzico di sale per preparare la pastella per le crespelle.
  2. Scaldate una padella antiaderente unta con un po’ di burro, poi versate con un piccolo mestolo un po’ di pastella nella padella e cuocete le frittatine da ambo i lati. Continuate fino ad esaurire la pastella; sistemate le crespelle in un piatto in attesa di essere farcite.
  3. Pulite e sciacquate il salmone, poi  tagliatelo a dadini. Tritate il porro (solo la parte bianca).
  4. In un’altra padella con un po’ d’olio fate rosolare leggermente il porro a fuoco vivo, poi aggiungete i dadini di salmone e fateli dorare; versate la Vodka, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per una decina di minuti mescolando di tanto in tanto.
  5. Spuntate e lavate le zucchine, poi tagliatele a rondelle molto sottili.
  6. In tegame fate cuocere a fuoco vivo le zucchine utilizzando l’olio rimasto; fermate la cottura "al dente".
  7. Unite le zucchine al salmone, aggiungete anche la panna ed un po’ di prezzemolo tritato, quindi amalgamate il tutto mescolando con cura su fuoco medio per 2-3 minuti. In questa fase regolate anche di sale e pepe.
  8. Farcite le crespelle con il ripieno a base di salmone e zucchine, poi piegatele due volte a metà in modo da formare dei triangoli e mettetetele in una pirofila leggermente imburrata.
  9. Fate fondere il burro rimanente e versatelo sulle crespelle; infornate la pirofila per 5 minuti a 180°.
  10. Servite le crespelle al limone calde decorandole con il prezzemolo rimanente.

Le crespelle possono essere farcite con molti tipi di ripieni; ad esempio lega molto bene il caciocavallo con i funghi champignon, oppure la ricotta con gli spinaci o le zucchine con il gorgonzola, ma anche il radicchio con il taleggio e gli asparagi con il parmigiano.