Fagioli borlotti gratinati

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 kg di fagioli borlotti freschi (da sgranare, peso lordo dei baccelli)
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 4 foglie di alloro (per la decorazione finale, facoltativa)
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ¼ di birra
  • 100 gr di formaggio Gauda (olandese) oppure Fontina o Emmental
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Sgranate i fagioli, lavateli e lessateli in poca acqua per circa 50 minuti; controllate il grado di cottura perché dovranno risultare al dente, senza spappolarsi.
  2. Sciacquate le foglie di alloro e mettetele ad asciugare.
  3. Sbucciate la cipolla; mondate e lavate il sedano e la carota, poi tagliate tutte le verdure a pezzetti.
  4. In un tegame con l’olio fate imbiondire le verdure fino ad ottenere una leggera doratura, poi aggiungete i fagioli scolati quasi totalmente del loro liquido di cottura e lasciateli insaporire con le verdure per qualche minuto mescolando.
  5. Versate quindi la birra e lasciatela evaporare a fuoco basso e con coperchio; mescolate di tanto in tanto e regolate di sale.
  6. Nel frattempo, tagliate il formaggio a dadini.
  7. Quando i fagioli borlotti sono pronti, versateli in quattro scodelline di terracotta, distribuite sulla loro superficie il formaggio, pepate secondo i vostri gusti ed infornateli solo il tempo necessario per far fondere il formaggio e per dorarlo.
  8. Sfornate e servite i fagioli borlotti gratinati decorandoli con la foglia di alloro.

Finocchi al gratin

Ingredienti (per 4 persone):

  • 4 finocchi grandi (circa 1kg e 1/2)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino piccolo
  • 30 gr di parmigiano reggiano
  • pane grattuggiato
  • 4 cucchiai d’olio extravergine di oliva

Preparazione:

  1. Pulite i finocchi e tagliateli a spicchi non troppo piccoli.
  2. In una tegame fate soffriggere l’aglio ed il peperoncino fino a che l’aglio non sarà dorato. Togliete l’aglio ed il peperoncino.
  3. Unite i finocchi, aggiungete 1/2 bicchiere d’acqua e lasciate cuocere con coperchio per circa 30 minuti; se necessario aggiungete acqua.
  4. Ungete una teglia con un filo d’olio, versateci i finocchi e distribuiteli uniformemente, spolverizzate con il parmigiano e poi con il pane grattuggiato.
  5. Mettete la teglia in forno preriscaldato a 180-200° e cuocete per 15-20 minuti (regolatevi con la doratura della superficie).

La ricetta suddetta è una delle più semplici; secondo i propri gusti e prima di infornarli, è possibile aggiungere vari ingredienti come gruviera, besciamella, pezzetti di prosciutto o speck … insomma, basta dare sfogo alla propria fantasia Finocchi al gratin .

Una teglia di finocchi al gratin preparati come da questa ricetta.