Linguine alle zucchine

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di linguine
  • 3 zucchine
  • 3 tuorli
  • 1 dl di panna
  • 20 gr di parmigiano grattugiato
  • 30 gr di pecorino grattugiato
  • 1 rametto di menta
  • noce moscata q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. In una terrina (capace di contenere anche la pasta) amalgamate con cura i tuorli, il pecorino, il parmigiano e la panna. Insaporite il composto con un pizzico di sale, il pepe ed una grattugiata di noce moscata.
  2. Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a fette sottili nel senso della lunghezza.
  3. Sciacquate le foglioline di menta e spezzettatele.
  4. Lessate al dente le linguine in abbondante acqua salata; un paio di minuti prima del fine cottura aggiungete nella pentola anche le zucchine, mescolate e scolate il tutto conservando un po’ dell’acqua bollente di cottura.
  5. Versate le linguine nella terrina con il composto di uova, panna e formaggi e mescolate rapidamente per amalgamare la pasta con il condimento. Solo se necessario, aggiungete qualche cucchiao dell’acqua di cottura per rendere la pasta "cremosa".
  6. Decorate con le foglioline di menta e servite le linguine alle zucchine subito ben calde.

Linguine agli asparagi

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di linguine
  • 500 gr di asparagi
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 80 gr di burro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Pulite e lessate gli asparagi.
  2. Una volta lessati, eliminate la parte bianca del gambo e tagliate tutto il resto a pezzetti, lasciando le punte intere.
  3. Versate la metà del parmigiano grattugiato in un piatto, poi aggiungete gli asparagi ancora caldi e rotolateli in modo da farli ricoprire di formaggio. Salateli e pepateli secondo il vostri gusti.
  4. Fate fondere il burro e versatene una parte (circa 50 gr) sugli asparagi ricoperti di parmigiano; i rimanenti 30 gr uniteli al resto del parmigiano e mescolate in modo da farlo sciogliere per ottenere una crema.
  5. Lessate le linguine in abbondante acqua salata, scolatele e conditele prima con il burro fuso amalgamato con il parmigiano e poi guarniteli con gli asparagi ricoperti di parmigiano.
  6. Servite le linguine agli asparagi caldi.

Linguine all’arancia

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di linguine
  • 1 arancia
  • 50 gr di burro
  • ½ cucchiaio di farina
  • 1 mestolo di brodo vegetale
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Grattugiate la scorza dell’arancia, poi spremetene il succo e filtratelo.
  2. In una padella fate fondere 30 gr di burro, poi unite la farina e lasciatela tostare per un minuto.
  3. Aggiungete il brodo caldo e fate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti mescolando frequentemente, poi aggiungete il succo d’arancia e continuate la cottura per altri 5 minuti circa.
  4. Unite alla salsa un altro po’ di burro (10 gr) e la scorza grattugiata dell’arancia, salate e pepate, mescolate e lasciate insaporire per un paio di minuti.
  5. Nel frattempo, lessate le linguine in abbondante acqua salata e scolatele molto al dente, poi unitele alla salsa e mescolate per amalgamarle.
  6. Imburrate una teglia, versatevi la pasta, spolverizzatela con il parmigiano grattugiato ed infornatela a 200° per 10 minuti circa.
  7. Servite le linguine all’arancia calde.

Linguine ai gamberi

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di linguine
  • 400 gr di gamberi (piuttosto grandi; anche congelati)
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 limone
  • prezzemolo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Sgusciate i gamberi e togliete il filamento scuro che hanno sul dorso (basta fare una piccola incisione con un coltello), poi lavateli e tagliateli a pezzi.
  2. Grattugiate la scorza del limone, spremetene il succo di metà e filtratelo. Tritate finemente anche il prezzemolo.
  3. In una padella con l’olio fate rosolare lo spicchio d’aglio, poi aggiungete i gamberi a pezzi e lasciateli insaporire a fuoco vivo; bagnateli con il succo di limone e proseguite la cottura per ulteriori 3-4 minuti. Regolate di sale ed eliminate l’aglio.
  4. Lessate le linguine in abbondante acqua salata e scolatele molto al dente.
  5. Versatele nella padella con la salsa di gamberi e saltatele per qualche minuto aggiungendo la scorza grattugiata del limone ed il prezzemolo tritato.
  6. Servite le linguine ai gamberi calde e dopo averle spolverizzate, a piacere, con pepe macinato al momento.

Linguine al limone

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di linguine
  • 2 dl di panna liquida
  • 80 gr di ricotta dura salata
  • 30 gr di burro
  • 2 cipollotti (o una cipolla "non forte")
  • 2 limoni
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Pulite i cipollotti e tagliateli a fettine molto sottili; metteteli in una padella con il burro e fateli appassire  a fuoco basso, poi versate la panna e lasciate cuocere per qualche minuto per far addensare.
  2. Nel frattempo, spremete ½ limone e filtratene il succo; grattugiate la scorza del limone tagliato. Con la scorza del limone intero invece ricavate delle striscioline lunghe e sottili che serviranno da guarnitura (esistono appositi utensili, oppure si può usare un pelapatate e poi tagliare le fette della scorza con un coltello).
  3. Quando il sugo nella padella si sarà addensato, aggiungete il succo del ½ limone, la scorza grattugiata e 30 gr di ricotta grattugiata. Mescolate gli ingredienti in modo da amalgamarli, poi regolate di sale.
  4. Tagliate la ricotta rimasta a lamelle sottili.
  5. Lessate in abbondante acqua salata le linguine, scolatele al dente, quindi versatele nella padella e fatele insaporire saltandole velocemente.
  6. Servite le linguine al limone ben calde cospargendole con la ricotta a lamelle, i filetti della scorza di limone e spolverizzandole con pepe macinato al momento.