Lonza di maiale in salsa

Ingredienti (per 4 persone):

  • 600 gr di lonza di maiale
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 2 scalogni
  • ½ porro
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 mestoli di brodo di carne
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Scegliete una casseruola che contenga la carne di misura, versate l’olio e fatelo scaldare. Unite la lonza e lasciatela rosolare uniformemente a fuoco basso; giratela come necessario per farla colorire su tutti i lati.
  2. Mentre la carne rosola mondate le verdure, l’aglio ed il prezzemolo e tagliatele in modo da ottenere un trito grossolano.
  3. Bagnate la lonza con metà del vino e lasciatelo sfumare; poi versate le verdure tritate e bagnate con un mestolo di brodo, salate, pepate a piacere e continuate la cottura in un forno preriscaldato a 200° per circa 1 ora e ¼ . Durante la cottura in forno bagnate ad intervalli regolari la carne con il vino ed il brodo rimasto e giratela almeno una volta.
  4. Terminata la cottura togliete la lonza e tenetela in caldo (potete avvolgerla in un foglio di alluminio e rimetterla nel forno ormai spento) e frullate il fondo di cottura in modo da ottenere una salsa vellutata.
  5. Tagliate la lonza a fette e servitela calda irrorandola con parte della salsa ricavata dal fondo di cottura.

Lonza ai capperi

Ingredienti (per 4 persone):

  • 800 gr di lonza di maiale
  • 40 gr di capperi sotto sale
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaino di origano tritato
  • 1 cucchiaio di aceto
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Salate e pepate la lonza, poi fatela rosolare a fuoco vivo in una teglia con l’olio extravergine di oliva. Giratela spesso in modo da farla rosolare in modo uniforme.
  2. Quando la carne sarà ben rosolata (con una crosticina su tutta la superficie) versate il vino e mettetela in un forno preriscaldato a 180° per 50 minuti. Giratela di tanto in tanto ed umettatela con il sugo di cottura.

NOTA: la lonza di maiale tende facilmente a seccarsi e diventare stopposa. Per mantenere la carne morbida è necessario metterla nella teglia solo quando l’olio è ben caldo in modo da chiudere velocemente le fibre superficiali ed evitare così la fuoriuscita dei succhi. Per lo stesso motivo è indispensabile bagnarla con il sugo di cottura in modo da mantenere umida la "crosticina" esterna ed insaporirla.

  1. Nel frattempo, sciacquate i capperi, strizzateli per eliminare l’acqua in eccesso, tritateli ed uniteli all’origano ed all’aceto mescolandoli.
  2. Quando la lonza è pronta toglietala dal forno e dalla teglia e mantenetela in caldo; unite il composto a base di capperi al fondo di cottura e fate insaporire ed amalgamare il tutto per qualche minuto mescolando.
  3. Tagliate la lonza a fette, disponetela su un piatto da portata e servitela bagnandola con la salsa ai capperi.

Involtini di lonza

Ingredienti (per 4 persone):

  • 8 fette di lonza (o arista di maiale) da 50 gr l’una
  • 80 gr di caciocavallo
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla piccola
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Spellate l’aglio e tritatelo finemente insieme al rosmarino.
  2. Tagliate il caciocavallo a cubetti.
  3. Battete leggermente le fette di lonza per spianarle, salatele, pepatele ed aromatizzatele con il trito di aglio e rosmarino.
  4. Distribuite su ciascuna fetta il caciocavallo a pezzetti, quindi arrotolate le fette di lonza in modo da formare degli involtini e fissateli con uno stecchino.
  5. Affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire in una padella con l’olio, poi aggiungete gli involtini e fateli rosolare per 5 minuti con la cipolla.
  6. Versate il vino rosso e lasciate cuocere a fuoco medio per 15-20 minuti, e comunque fino a quando il fondo di cottura non si sarà addensato.
  7. Servite gli involtini di lonza caldi bagnandoli con il loro sugo di cottura.

Gli involtini di lonza si accompagnano molto bene con la polenta grigliata che assorbe il sapore del sughetto Involtini di lonza sulla polenta.