Maccheroncini alla bufala

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di maccheroncini
  • 200 gr di mozzarella di bufala
  • 150 gr di salmone affumicato
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 3 cipollotti
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • qualche foglia di basilico
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Tagliate il salmone a striscioline.
  2. Strizzate la mozzarella e tagliatela a dadini. Lasciatela asciugare.
  3. Sciacquate le foglie del basilico e spezzettatele con le mani.
  4. Mondate e lavate i cipollotti, affettateli e fateli appassire in una padella con l’olio. Aggiungete il salmone e fatelo rosolare per 5 minuti a fiamma vivace. Bagnate con il vino e lasciatelo sfumare. Regolate di sale se necessario.
  5. Lessate in abbondante acqua salata i maccheroncini, scolateli al dente e saltateli nella padella con il condimento al salmone.
  6. A fuoco spento, aggiungete alla pasta i dadini di mozzarella ed il basilico spezzettato; mescolate rapidamente e servite i maccheroncini alla bufala subito spolverizzandoli a piacere con del pepe macinato al momento.

Risotto alla mozzarella

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di riso Arborio (o Carnaroli)
  • 200 gr di mozzarella
  • 300 gr di porri
  • 4 filetti di acciuga sott’olio
  • 40 gr di burro
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 lt di brodo vegetale
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

  • Mondate e lavate i porri; tagliate a pezzettini solo la parte bianca e fateli appassire in una casseruola con il burro per 10 minuti a fuoco bassissimo.
  • Unite il riso e tostatelo per un paio di minuti a fuoco vivo mescolando; bagnate con il vino e lasciatelo sfumare.
  • Continuate nella cottura del riso versando un paio di mestoli di brodo bollente ed aggiungendone dell’altro man mano che il riso lo assorbe.
  • Nel frattempo, tagliate la mozzarella a dadini e lasciatela scolare del liquido in eccesso. Spezzettate i filetti di acciuga.
  • Quando mancheranno 2-3 minuti al termine della cottura del riso, unite la mozzarella e le acciughe al risotto e mescolate per amalgamare gli ingredienti. Se necessario, regolate di sale.
  • Servite il risotto alla mozzarella ben caldo spolverizzandolo a piacere con del pepe macinato al momento.

Mozzarella in carrozza

La mozzarella in carrozza è un piatto tipico della Campania molto diffuso anche nel Lazio. In genere viene servito come antipasto ed è realizzato friggendo delle fette di pane in cassetta, passate nel latte e nell’uovo, ripiene di mozzarella. La mozzarella in carrozza non è un piatto "leggero" e pertanto andrebbe consumata con moderazione.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 12 fette di pancarré o pane in cassetta
  • 350 gr di mozzarella
  • 2 bicchieri di latte
  • 2 uova
  • pangrattato
  • farina
  • olio per friggere
  • sale

Preparazione:

  1. Eliminate la crosta dalle fette di pane; se lo desiderate potete tagliarle in due per ottenere dei triangoli oppure tranciarle con un bicchiere in modo da ricavare dei dischi.
  2. Tagliate la mozzarella a fette non troppo sottili e di una grandezza tale da essere contenuta completamente nel pane (non deve fuoriuscire dai bordi).
  3. Sistemate la mozzarella tra due fette di pane, quindi passate solo il bordo del "panino" prima nella farina e poi velocemente nell’acqua in modo da sigillarlo per evitare la fuoriscita della mozzarella durante la frittura. Pressate delicatamente i bordi per farli incollare.
  4. Sbattete le uova con un pizzico di sale, sistemate il latte in una ciotola ed il pangrattato in un’altra.
  5. Passate i tramezzini velocemente prima nel latte (si devono bagnare senza inzupparsi troppo, altrimenti perdono la consistenza), poi nell’uovo e quindi nel pangrattato e poi friggeteli in abbondante olio bollente in modo da farli dorare uniformemente su tutti e due i lati.
  6. Scolateli, fateli asciugare su carta assorbente da cucina e serviteli ben caldi.

Per rendere la mozzarella in carrozza ancora più gustosa consigliamo di aggiungere un pezzettino di acciuga sott’olio.