Radiatori con piselli, prosciutto cotto e panna

I radiatori sono una pasta tipica di Gragnano che grazie alla loro forma trattengono molto bene qualsiasi tipo di condimento. Noi usiamo quelli della Garofalo che tengono molto bene la cottura (9 minuti) radiatori piselli prosciutto panna .

I radiatori della Garofalo di GragnanoIngredienti (per 4 persone):

  • 320 gr di radiatori
  • 1 scatola di piselli finissimi (400gr, circa 270 gr sgocciolati)
  • 100 gr di prosciutto cotto a dadini
  • 1 confezione di panna da 200 ml (anche vegetale)
  • 30 gr di cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione:

  1. Sbucciate la cipolla e tagliatela finemente.
  2. In una piccola casseruola (meglio se di coccio) fate soffriggere a fuoco molto basso la cipolla con il prosciuttto cotto.
  3. Aggiungete i piselli sgocciolati, pochissima acqua e lasciateli sobbollire per una decina di minuti.
  4. Unite la panna e continuate la cottura a fuoco basso in modo da far addensare il sugo.
  5. Nel frattempo cuocete i radiatori e scolateli al dente.
  6. Saltateli velocemente con il sugo e mantecateli con il parmigiano.
  7. Servite i radiatori con piselli, prosciutto cotto e panna ben caldi spolverizzandoli a piacere con del pepe macinato al momento.

I radiatori piselli, prosciutto cotto e panna pronti per essere serviti

I radiatori con piselli, prosciutto cotto e panna pronti per essere serviti

Crema di fave e piselli

Ingredienti (per 4 persone):

  • 600 gr di fave fresche
  • 500 gr di piselli freschi
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 foglie di salvia
  • 1 cipolla piccola
  • sale e pepe q.b.
  • pane o crakers q.b.

Preparazione:

  1. Sbucciate e tritate finemente la cipolla, poi fatela appassire a fuoco basso in una casseruola con l’olio.
  2. Sgranate le fave, sbucciatele ed unitele al soffritto per farle insaporire per 5 minuti.
  3. Nel frattempo, sgranate anche i piselli e sciacquate le foglie di salvia.
  4. Unite i piselli e le salvia alle fave, bagnate con il brodo e lasciate cuocere per 20 minuti a fuoco medio mescolando di tanto in tanto.
  5. Nell’attesa, se avete deciso di utilizzare il pane, abbrustolitelo nel forno.
  6. Usando un mixer, frullate il tutto in modo da ottenere una crema omogenea; salatela e pepatela secondo i vostri gusti.
  7. Servite la crema di fave e piselli ben calda insieme al pane abbrustolito o ai crakers.

Vellutata di piselli

Ingredienti (per 4 persone):

  • 2 scatole di piselli
  • 1 cipolla media
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • crostini di pane
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Tritate finemente la cipolla e fatela imbiondire per qualche istante con 2 cucchiai di olio.
  2. Unite i piselli (privati del liquido di conserva) e fateli cuocere per 5 minuti a fuoco basso. Successivamente, aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare il tutto per qualche minuto.
  3. Trasferite il tutto in un mixer e frullatelo in modo da ottenere un composto omogeneo. Nel caso in cui la vellutata risultasse troppo densa, potete aggiungere un po’ di brodo vegetale. Regolate di sale.
  4. Servite la vellutata calda o tiepida guarnendola con l’olio rimasto e con dei crostini di pane raffermo, precedentemente "bruschettati". A piacere, spolverizzate con del pepe macinato al momento.

Piselli

In questa pagina abbiamo raccolto diverse semplici e veloci ricette che esaltano le migliori caratteristiche dei piselli; tutte le ricette valgono per 4 porzioni ed illustrano come preparare piatti sia caldi che freddi in pochissimo tempo ed utilizzando solo ingredienti facilmente reperibili. Come tempo medio di cottura al tegame dei piselli surgelati suggeriamo 18-20 minuti (si riferiscono ad un tipo di prodotto largamente diffuso che viene surgelato già "scottato"). Se invece preferite lessarli in acqua o brodo, allora considerate 5-7 minuti dalla ripresa del bollore. Seguite comunque le istruzioni riportate sulle confezioni dei piselli.

Per quanto riguarda invece i piselli in scatola, questi sono già cotti e pronti da servire. Per consumarli freddi (in insalate di verdure, riso o pasta) basta sgocciolarli e condirli, mentre per i contorni indicati nella seguente pagina devono essere scaldati con un po’ del loro liquido, oppure sgocciolati ed uniti al condimento. Quando i piselli in scatola vengono impiegati per minestroni, zuppe e minestre devono essere aggiunti insieme al loro liquido a cottura quasi ultimata per evitare che si disfano. È utile ricordare che il liquido di conservazione contiene parte delle sostanze nutritive e perciò conviene non toglierlo quando si vuole scaldare il prodotto; poiché è presente una certa quantità di sale bisogna fare attenzione a regolare la sapidità della pietanza.

Informazioni Nutrizionali
Valori medi per 100 gr di prodotto
Piselli surgelati (Findus)
Piselli in scatola (GS)
Valore energetico 64 kcal (273 KJ)
Valore energetico 67 kcal (285 KJ)
Proteine 5,0 gr Proteine 3,6 gr
Carboidrati 10,0 gr Carboidrati 12,5 gr
Grassi 0,5 gr Grassi 0,3 gr

INDICE

Piselli alla menta

Ingredienti:

  • 400 gr di piselli surgelati (o in scatola)
  • 40 gr di burro
  • 1 cucchiaio di menta tritata
  • ¼ di cucchiano di zucchero
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Sistemate in un tegame il burro e i piselli unitamente alla menta ed allo zucchero e cuoceteli a fuoco moderato con coperchio fino ad ottenere il grado di cottura preferito.
  2. Mescolate di tanto in tanto, regolate di sale e serviteli caldi.

Crema di piselli

 Ingredienti:

  • 400 gr di piselli surgelati (o in scatola)
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 scalogno
  • ½ lt circa di brodo vegetale (anche di dado)
  • sale e pepe q.b.
  • 2 cucchiai di farina (~20gr)

Preparazione:

  1. In un tegame fate soffriggere lo scalogno finemente tritato nell’olio, versate quindi il brodo vegetale e portatelo a bollore.
  2. Unite i piselli e lasciateli cuocere con coperchio.
  3. Poco prima del fine cottura aggiungete la farina ed usando un mixer ad immersione frullate il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo. Salate e pepate secondo i vostri gusti ed aggiungete un po’ di brodo o acqua calda per regolare la densità della crema.
  4. Lasciate sobbollire ancora per qualche minuto e servite la crema di piselli calda (magari accompagnandola con dei crostini).

Piselli e porri saltati in padella

Ingredienti:

  • 400 gr di piselli surgelati (o in scatola)
  • 40 gr di burro
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 porri
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Sbucciate l’aglio e fatelo dorare nel burro, poi eliminatelo; aggiungete i porri affettati e fateli appassire a fuoco dolce.
  2. Aggiungete i piselli e fateli cuocere fino ad ottenere il grado di cottura desiderato; se necessario aggiungete un po’ d’acqua per non farli attaccare. Mescolate di tanto in tanto e regolate di sale secondo i vostri gusti.

Piselli al coriandolo

Ingredienti:

  • 400 gr di piselli surgelati (o in scatola)
  • 40 gr di burro
  • ½ cucchiaio di succo di limone
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • coriandolo macinato q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. In un tegame scaldate il burro, poi unite tutti gli ingredienti e lasciate cuocere a fuoco medio e con coperchio fino ad ottenere il grado di cottura preferito. Aromatizzate con il coriandolo macinato al momento, salate secondo i vostri gusti e servite subito.

Piselli e pancetta affumicata (bacon)

 Ingredienti:

  • 400 gr di piselli surgelati (o in scatola)
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 100 gr di pancetta affumicata (bacon)
  • erba cipollina q.b.
  • timo q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. In un tegame scaldate l’olio ed unitevi la pancetta tagliata a pezzettini (dadini o striscioline piccole); lasciatela rosolare a fuoco basso fino a che non risulterà perfettamente dorata.
  2. Aggiungete i piselli surgelati e cuoceteli a fuoco medio e con coperchio rimescolando di tanto in tanto. Se necessario aggiungete un po’ d’acqua calda per non farli attaccare, regolate di sale ed aromatizzate con l’erba cipollina ed il timo secondo i vostri gusti. Serviteli caldi.

Piselli con pomodoro e basilico

Ingredienti:

  • 400 gr di piselli surgelati (o in scatola)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 150 gr di pomodori in scatola a pezzetti
  • qualche foglia di basilico fresco (oppure surgelato, o secco)
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. In una padella scaldate l’olio ed unitevi lo spicchio d’aglio tritato finemente; lasciatelo soffriggere un attimo (fate attenzione a non bruciarlo) quindi unite il pomodoro a pezzetti e cuocetelo a fuoco vivo per 3-4 minuti.
  2. Aggiungete i piselli surgelati, mescolateli, regolate di sale e lasciateli cuocere con coperchio a fuoco basso.
  3. Poco prima del fine cottura distribuite il basilico sminuzzato, fate insaporire mescolando e servite subito.

Piselli all’aglio e pepe

Ingredienti:

  • 400 gr di piselli surgelati (o in scatola)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • sale e pepe q.b.
  • aceto balsamico (facoltativo)

Preparazione:

  1. Scaldate l’olio in una padella o tegame, unitevi gli spicchi d’aglio tritati e fateli dorare per qualche secondo, poi aggiungete i piselli e lo zucchero e cuoceteli a fuoco medio e con coperchio fino ad ottenere il grado di cottura preferito.
  2. Mescolate di tanto in tanto, regolate di sale e pepe secondo i vostri gusti e, se lo preferite, aromatizzateli con un po’ di aceto balsamico e serviteli immediatamente.

Piselli con cipolla

Ingredienti:

  • 400 gr di piselli surgelati (o in scatola)
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 30 gr di burro
  • 1 cipolla media
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. In una padella scaldate l’olio d’oliva e fate sciogliere il burro, poi unite la cipolla sbucciata e tagliata a fettine sottili e fatela appassire a fuoco basso per circa 5 minuti.
  2. Aggiungete i piselli e fateli cuocere con coperchio; mescolate, regolate di sale e serviteli caldi.

Piselli con pancetta e cipolla

 

Ingredienti:

  • 400 gr di piselli surgelati (o in scatola)
  • 100 gr di pancetta (dolce, oppure affumicata – secondo i vostri gusti)
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. In un tegame fate scaldare l’olio, poi unite la pancetta tagliata a dadini piccoli e la cipolla affettata sottilmente e fate rosolare.
  2. Unite i piselli, fateli cuocere ed insaporire. Mescolate e regolate di sale e pepe secondo i vostri gusti.
  3. Servite i piselli con pancetta e cipolla caldi o tiepidi.

Sgombri ai piselli

Ingredienti (per 4 persone):

  • 4 sgombri di circa 200 gr l’uno
  • 1 cipolla
  • 400 gr di piselli in scatola
  • 100 gr di pancetta affumicata
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Affettate finemente la cipolla e tagliate la pancetta a strisce strette, quindi sistemateli in un tegame insieme all’olio e fate appassire a fuoco basso e con coperchio.
  2. Nel frattempo, lavate e pulite gli sgombri eviscerandoli, quindi sfregate l’aglio nelle cavità dei pesci e poi salateli e pepateli leggermente.
  3. Aggiungete gli sgombri al soffritto e fateli rosolare a fuoco vivo per 5-6 minuti su entrambi i lati.
  4. Scolate accuratamente i piselli ed aggiungeteli agli sgombri, mescolate delicatamente per amalgamare i piselli con gli altri ingredienti e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti. Regolate di sale e pepe secondo i vostri gusti.
  5. Sistemate gli sgombri ed i piselli su un piatto da portata e serviteli caldi con il sugo di cottura.

Risotto ai piselli

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di riso per risotti (superfini come il Carnaroli, l’Arborio o il Baldo che tengono molto la cottura)
  • ½ cipolla
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di formaggio primosale
  • 50 gr di formaggio Brie
  • 50 gr di formaggio Asiago
  • prezzemolo
  • 1 scatola di piselli finissimi (~270 gr sgocciolati)
  • 1 lt di brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.
  • parmigiano grattugiato (facoltativo)

Preparazione:

  1. Scaldate il brodo.
  2. Affettate finemente la cipolla e fatela appassire in un tegame con il burro; quindi unite il riso e fatelo tostare per un paio di minuti mescolandolo continuamente con un cucchiaio di legno. Iniziate a cuocere il riso bagnandolo con il brodo; aggiungete il brodo gradualmente man mano che viene assorbito dal riso.
  3. Nel frattempo, scolate i piselli per privarli della loro acqua di cottura; togliete la crosta ai formaggi e tagliateli a dadini.
  4. Quando il riso è circa a metà cottura (8-10 minuti), aggiungete i piselli, amalgamateli e continuate la cottura.
  5. Quando mancano 5 minuti al fine cottura aggiungete e formaggi ed incorporateli al risotto mescolandoli delicatamente. Dopo aver aggiunto i formaggi è necessario mescolare continuamente in modo da farlo sciogliere completamente per rendere il risotto cremoso ed evitare che si attacchi al fondo del tegame. Regolate di sale e pepe.
  6. Spolverizzate con il prezzemolo tritato fresco e servite il piatto ben caldo.

Se piace, è possibile aggiungere anche una spolverizzata di parmigiano grattugiato.

Pasta e piselli

Pasta e piselli è un piatto semplicissimo e veloce da cucinare; può essere preparato utilizzando piselli freschi, surgelati o in scatola. Come pasta si possono usare, ad esempio, i ditalini oppure gli spaghetti spezzati o qualsiasi altro tipo di vostro gradimento (compresa quella all’uovo Pasta all'uovo e piselli è un abbinamento perfetto ).

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di piselli sgranati (o equivalente q.tà di piselli surgelati o in scatola)
  • 250 gr di pasta (consigliamo i ditalini)
  • 100 gr di pancetta
  • ½ cipolla
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • pochissimo vino bianco
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro oppure 3 pomodorini ciliegino
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Tagliate la pancetta a dadini ed affettate finemente la cipolla; fateli rosolare a fuoco basso in un tegame per qualche minuto. Bagnate con poco vino bianco e lasciatelo evaporare.
  2. Quando la pancetta si sarà dorata uniformemente aggiungete i piselli, mescolateli e fateli insaporire un paio di minuti insieme alla pancetta e la cipolla.
  3. Coprite i piselli con acqua, aggiungete la passata di pomodoro (o i pomodorini) e lasciate cuocere a fuoco basso (i tempi di cottura variano parecchio in funzione del tipo di piselli che state utilizzando).
  4. Quando i piselli sono quasi pronti, buttate la pasta e cuocetela per il tempo riportato sulla confezione. Salate secondo i vostri gusti e regolate la "densità" della pietanza aggiungendo acqua bollente come necessario.
  5. Quando la pasta è cotta, servitela ben calda con una macinata di pepe.

Consigliamo anche una spolverizzata di pecorino e/o parmigiano grattugiato