Torta salata alle zucchine

Ingredienti (per 4 persone):

  • 300 gr di zucchine piccole
  • 2 cipolle bionde
  • 120 gr di prosciutto cotto tagliato spesso
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Origano
  • 100 ml di panna
  • Sale e pepe q.b.
  • Per la pasta brisée:
    • 300 gr di farina
    • 150 gr di burro

Preparazione:

  1. Preparate la pasta brisée amalgamando prima la farina con il burro fatto a pezzettini e il sale ed unendo poi un paio di cucchiai d’acqua. Lavorate l’impasto fino a renderlo liscio e lasciatelo riposare.
  2. Spuntate le zucchine, lavatele e tagliatele a fettine sottili nel senso della lunghezza.
  3. Sbucciate le cipolle ed affettatele a rondelle.
  4. In una padella con 3 cucchiai d’olio fate appassire a fuoco basso la cipolla e le zucchine per 10 minuti; scolatele e mettetele ad asciugare su un foglio di carta assorbente.
  5. Stendete la pasta e sistematela in una tortiera unta con l’olio rimasto.
  6. Tagliate il prosciutto cotto a bastoncini e distribuitelo, insieme alle cipolle ed alle zucchine, sul fondo della torta.
  7. Sbattete le uova in una terrina mescolandole con la panna, l’origano, il sale ed il pepe; quindi versate il composto sullo strato di verdure e prosciutto.
  8. Mettete la tortiera in un forno preriscaldato a 200° e lasciate cuocere per 30 minuti.
  9. Sfornate la torta di zucchine, fatela riposare e servitela tiepida o fredda.

Torta di zucchine

Ingredienti (per 6-8 porzioni):

  • 4 zucchine non troppo grandi (400 gr circa)
  • 3 scalogni
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 4 uova
  • 1 dl di panna fresca
  • 20 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata
  • qualche foglia di basilico
  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 15 gr di burro
  • 15 gr di farina
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Sbucciate gli scalogni ed affettateli sottilmente.
  2. Pulite le zucchine, lavatele e tagliatele a rondelle sottili.
  3. In una padella scaldate l’olio, poi aggiungete lo scalogno e le zucchine, salatele leggermente e cuocetele a fuoco medio per 7-8 minuti mescolandole; alla fine dovranno risultare belle asciutte, caso mai alzate la fiamma e fatele asciugare rapidamente. Togliete la padella dal fuoco e lasciate raffreddare le verdure.
  4. In una terrina sbattete leggermente le uova amalgamandole con la panna, il parmigiano, l’erba cipollina il sale ed il pepe.
  5. Srotolate la pasta brisée ed adagiatela in una tortiera imburrata ed infarinata (se preferite, utilizzate la carta forno), versate il composto a base di uova e poi sistemate sopra le verdure.
  6. Infornate la torta per 35 minuti a 180° e comunque fino ad ottenere la doratura della pasta.
  7. Togliete la torta di zucchine dal forno, lasciatela intiepidire, profumatela con il basilico tritato fresco e servitela.

Per renderla ancora più nutriente ed appetitosa potete aggiungere alle uova anche 80 gr di prosciutto cotto tagliato a dadini o striscioline.

Torta di zucchine

Una fetta di torta salata di zucchine – Foto di Gloricetta

Koulibiac al salmone

Il koulibiac è una torta salata di origine russa il cui ripieno è costituito da pesce, verdure, riso e uova sode. In Europa la ricetta è stata un po’ variata con l’utilizzo della pasta sfoglia e di altri ingredienti come pollo, funghi, cipolla, prezzemolo e scalogno. Il koulibiac di salmone è forse quello più popolare perché molto adatto per pranzi a "buffet " in quanto può essere preparato in anticipo e conservato in frigorifero coperto di pellicola.

Ingredienti (per 6 persone):

  • 600 gr di salmone fresco
  • 4 uova
  • 200 gr di riso
  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 300 gr di funghi champignon
  • 1 limone
  • prezzemolo
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Fate rassodare 3 uova, lasciatele freddare, sgusciatele e tagliatele a fette sottili.
  2. Mondate e lavate i funghi, poi tagliateli a fettine sottili; spremete il limone e versatene il succo, dopo averlo filtrato, sui funghi.
  3. Pulite il salmone eliminando la pelle e l’eventuale lisca e sciacquatelo con cura.
  4. Portate il brodo vegetale ad ebollizione, aggiungete il vino ed il salmone e lasciate cuocere per 10 minuti. Scolate il salmone con una schiumarola e, nello stesso brodo, cuocete il riso "al dente".
  5. Lavate il prezzemolo e tritatelo finemente. Pulite lo scalogno e tritatelo.
  6. In una padella con l’olio fate dorare lo scalogno tritato, poi aggiungete i funghi e lasciateli cuocere finché tutta l’acqua rilasciata non sarà evaporata. Spolverizzare poco prima del fine cottura con il prezzemolo; mescolate di tanto in tanto e regolate di sale.
  7. Sminuzzate il salmone in modo da ridurlo in pezzetti (senza tritarlo).
  8. Sbattete leggermente l’uovo rimasto.
  9. Foderate il fondo di una teglia con carta da forno, poi stendete un foglio di pasta sfoglia assottigliata con un matterello.
  10. Disponete a strati il riso, il salmone sminuzzato, i funghi e le uova sode tagliate avendo cura di lasciare libero il bordo della pasta in modo da poterlo sigillare.
  11. Lavorate anche il secondo rotolo di pasta sfoglia e stendetelo sul ripieno, poi sigillate bene i bordi spennellandoli con un po’  dell’uovo sbattuto. Lasciate aperto un foro sulla superficie per far uscire il vapore.

Se vi avanza della pasta sfoglia, utilizzatela per creare delle decorazioni sulla superficie del koulibiac.

  1. Spennellate tutta la superficie della torta con il resto dell’uovo sbattuto e poi infornatela per 30 minuti a 180°.
  2. Servite il koulibiac tiepido o a temperatura ambiente.

Per rendere più saporita e colorata la pietanza il ris?o può essere aromatizzato con lo zafferano

Il koulibiac pronto per essere servito

Il koulibiac pronto per essere affettato e servito – Foto di Basil de Cuisinier

Torta salata con bieta e spinaci

Questa ricetta per la torta salata con bieta e spinaci è ispirata al famoso "erbazzone" reggiano e prevede l’uso della pasta brisée già pronta facilmente reperibile nei supermercati; diverse foto illustrano le varie fasi per la preparazione della torta salata.

Ingredienti (per 6 persone):

  • 750 gr di bieta piccola (bieta erbetta o bietolina)
  • 750 gr di spinaci
  • 2 confezioni di pasta brisée
  • 100 gr di prosciutto cotto (affettato spesso)
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 30 gr di burro

Preparazione:

  1. Mondate e lavate accuratamente la bieta e gli spinaci, quindi lessateli. Scolateli, strizzateli leggermente e tagliateli grossolanamente (basta raggrupparli e poi affettarli con un coltello).
  2. In una padella fate soffriggere gli spicchi d’aglio ed il peperoncino nell’olio e nel burro fuso, quindi toglieteli ed eliminateli.
  3. Versate le bietoline e gli spinaci e fateli insaporire nell’olio per 3-4 minuti, poi unite anche il prosciutto cotto tagliato a quadrucci e lasciate cuocere il tutto a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto, fino a che tutta l’acqua rilasciata dalle verdure non si sarà asciugata. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare per bene.

Bieta, spinaci e prosciutto cotto mentre si insaporiscono

Bieta, spinaci e prosciutto cotto mentre si insaporisscono

Il ripieno della torta salata mentre si raffredda

Il ripieno della torta salata mentre si raffredda

  1. Quando le verdure nella padella si saranno raffreddate unite l’uovo ed il parmigiano grattugiato e mescolate accuratamente per amalgamare in modo omogeneo tutti gli ingredienti.

L'aggiunta dell'uovo e del parmigiano

L’aggiunta dell’uovo e del parmigiano

La farcitura della torta salata pronta

La farcitura per la torta salata pronta

  1. In una tortiera da 28 cm di diametro sistemate una sfoglia di pasta brisée con la carta da forno in dotazione.

La pasta brisée nella tortiera

La sistemazione della pasta brisée nella tortiera

  1. Riempite la tortiera con il composto a base di bieta e spinaci e spianatelo per bene.

La farcitura della torta salata

La farcitura della torta salata con bietoline, spinaci e prosciutto cotto

  1. Coprite la torta con l’altro foglio di pasta brisée e sigillate per bene i bordi come mostrato nelle foto.
  2. Utilizzando solo il tuorlo dell’altro uovo, spennellate tutta la superficie della torta salata.

La torta salata spennellata con il tuorlo

La torta salata con bieta e spinaci spennellata con il tuorlo

  1. Mettete la tortiera in un forno preriscaldato a 200° e lasciate cuocere per circa 30 minuti.
  2. Sfornate la torta salata e lasciatela raffreddare.

La torta salata appena sfornata

La torta salata appena sfornata

  1. Sistematela su un piatto da portata e servitela tiepida.

La torta salata pronta per essere servita

La torta salata con bieta e spinaci pronta per essere servita

Torta salata al prosciutto e formaggio

Ingredienti:

  • 1 confezione di pasta brisée già pronta (reperibile al banco dei freschi dei supermercati), oppure da preparare
  • 150 gr di formaggio provolone dolce o galbanino a fette
  • 150 gr di prosciutto cotto
  • 200 ml panna liquida fresca
  • 2 uova
  • parmigiano reggiano q.b.
  • sale

Preparazione:

  1. Imburrate uno stampo (oppure utilizzate carta da forno) e adagiate la pasta brisée, quindi sistemate le fette di formaggio ed il prosciutto cotto.
  2. Mescolate con cura la panna, le uova, il parmigliano e il sale; quindi rovesciate il composto sopra la torta.
  3. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 30-35 minuti.

Una fetta di torta salata al prosciutto e formaggio.

Ricetta e foto by wanilla