Torta alle more

Ingredienti (per 6-8 persone):

  • 300 gr di more
  • 4 uova
  • 250 gr di burro
  • 250 gr di farina
  • 250 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • zucchero a velo q.b.
  • sale

Preparazione:

  1. Lavate le more ed asciugatele utilizzando carta da cucina.
  2. Tagliate il burro a pezzettini e lasciatelo ammorbidire.
  3. Mettete lo zucchero semolato in un mixer e frullatelo per renderlo ancora più fine, poi aggiungete il burro e lavoratelo per amalgamarlo con lo zucchero; quindi incorporate le uova una alla volta.
  4. Unite la vanillina, la farina setacciata, un pizzico di sale ed il lievito e continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  5. Versate l’impasto in una terrina ed aggiungete le more distribuendole.
  6. Versate il composto in uno stampo da ciambella imburrato ed infarinato e poi cuocetelo a 170° per circa 50 minuti. Controllate la cottura infilando nella torta uno stecchino che dovrà uscire asciutto.
  7. Sfornate il dolce, lasciatelo raffreddare e rovesciatelo su un piatto da portata.
  8. Spolverizzate con lo zucchero a velo e servite le fette di torta alle more decorandola con altro zucchero a velo.

 

Torta di mele al cacao

Ingredienti (per 6 persone):

  • 450 gr di mele
  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • 70 gr di zucchero
  • 50 gr di farina
  • ½ limone piccolo
  • 1 bustina di lievito
  • 2 dl di olio extravergine di oliva
  • 3 uova
  • sale

Preparazione:

  1. Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a fettine sottili. Sistematele in una terrina, bagnatele con il succo del limone (1 cucchiaio circa), spolverizzatele con 15 gr di zucchero, mescolatele per bene e mettetele in frigorifero.
  2. In un’altra terrina setacciate la farina, il cacao ed il lievito, quindi unite l’olio, le uova, lo zucchero rimasto ed un pizzico di sale. Mescolate con cura tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Unite al composto i 2/3 delle mele e mescolate delicatamente.
  4. Rivestite una tortiera da 20 cm di diametro con carta da forno e versatevi l’impasto distribuendolo uniformemente. Sistemate sulla superficie le fettine di mele rimaste premendole leggermente per "affogarle" appena nell’impasto.
  5. Cuocete la torta per 35 minuti circa a 180°.
  6. Sfornatela e lasciatela intiepidire, poi toglietela dalla tortiera e fatela raffreddare completamente.
  7. Servite le fette di torta di mele al cacao decorandole a piacere con frutta candita (cedro, arancia etc).

Torta di carote

Ingredienti (per 4 persone):

  • 200 gr di carote
  • 75 gr di zucchero di canna
  • 75 gr di farina
  • 1 uovo
  • 30 gr di burro
  • un po’ di latte
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 30 gr di mandorle spellate

Preparazione:

  1. Mondate le carote, lavatele e grattugiatele, poi sistematele in una terrina.
  2. Tritate finemente le mandorle.
  3. Fate fondere metà del burro.
  4. Unite alle carote: il burro fuso, le mandorle tritate, l’uovo, lo zucchero di canna, la vaniglina ed infine la farina. Amalgamate gli ingredienti mescolandoli con cura ed incorporando anche il lievito. Se il composto risultasse troppo denso ammorbiditelo con un po’ di latte.
  5. Ungete con il burro rimasto uno stampo da 20 cm e versatevi l’impasto assestandolo in modo da distribuirlo uniformemente.
  6. Mettete la torta in un forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti.
  7. Sfornate il dolce e lasciatelo intiepidire per 15 minuti.
  8. Togliete la torta dallo stampo e lasciatela raffreddare completamente su una griglia.
  9. Decorate la torta di carote a piacere con ulteriori mandorle e servitela.

Torta di zucchine

Ingredienti (per 6-8 porzioni):

  • 4 zucchine non troppo grandi (400 gr circa)
  • 3 scalogni
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 4 uova
  • 1 dl di panna fresca
  • 20 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata
  • qualche foglia di basilico
  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 15 gr di burro
  • 15 gr di farina
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Sbucciate gli scalogni ed affettateli sottilmente.
  2. Pulite le zucchine, lavatele e tagliatele a rondelle sottili.
  3. In una padella scaldate l’olio, poi aggiungete lo scalogno e le zucchine, salatele leggermente e cuocetele a fuoco medio per 7-8 minuti mescolandole; alla fine dovranno risultare belle asciutte, caso mai alzate la fiamma e fatele asciugare rapidamente. Togliete la padella dal fuoco e lasciate raffreddare le verdure.
  4. In una terrina sbattete leggermente le uova amalgamandole con la panna, il parmigiano, l’erba cipollina il sale ed il pepe.
  5. Srotolate la pasta brisée ed adagiatela in una tortiera imburrata ed infarinata (se preferite, utilizzate la carta forno), versate il composto a base di uova e poi sistemate sopra le verdure.
  6. Infornate la torta per 35 minuti a 180° e comunque fino ad ottenere la doratura della pasta.
  7. Togliete la torta di zucchine dal forno, lasciatela intiepidire, profumatela con il basilico tritato fresco e servitela.

Per renderla ancora più nutriente ed appetitosa potete aggiungere alle uova anche 80 gr di prosciutto cotto tagliato a dadini o striscioline.

Torta di zucchine

Una fetta di torta salata di zucchine – Foto di Gloricetta

Torta al limone

Ingredienti (per 6 persone):

  • 450 gr di farina
  • 300 gr di zucchero
  • 4 limoni
  • 150 gr di burro
  • 1 tazza di canditi
  • 1 bicchiere di latte
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • per la guarnitura:
    • 6 fettine di limone
    • 6 ciliege candite

Preparazione:

  1. Fate sciogliere il burro in un pentolino e lasciatelo intiepidire.
  2. Grattugiate la scorza dei 4 limoni e poi spremeteli.
  3. Tritate i canditi in modo da ridurli in pezzetti piccoli.
  4. Montate gli albumi delle uova a neve ferma.
  5. In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto bello gonfio e spumoso; incorporate quindi la scorza dei limoni ed il loro succo e la farina continuando ad amalgamare il composto ed unendo anche un pizzico di sale, il burro fuso tiepido ed il latte.
  6. Solo alla fine e quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati incorporate delicatamente gli albumi montati, il lievito ed i canditi.
  7. Mettete il composto in una teglia imburrata ed infarinata ed infornatela a 180° per 40 minuti.
  8. Lasciate raffreddare la torta al limone, poi sistematela in un piatto da portata, guarnitela con le fettine di limone e le ciliege candite e servitela.

Torta di fragole e corn flakes

Ingredienti:

  • 500 gr di fragole
  • 100 gr di corn flakes (fiocchi di cereali)
  • 150 gr di miele liquido
  • 2 bicchieri di latte
  • 2 dl di panna da montare
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 1 bicchierino di rum

Preparazione:

  1. Versate il latte ed il miele in una capiente ciotola e mescolate accuratamente fino a far sciogliere completamente il miele; quindi aggiungere il rum ed i corn flakes e lasciateli in ammollo per una ventina di minuti in modo che assorbano il liquido.
  2. Mentre aspettate:
    1. montate la panna e amalgamatela con lo zucchero a velo;
    2. lavate le fragole, asciugatele, privatele del picciolo e tagliatene i 2/3 a metà (quelle intere serviranno per la decorazione finale della torta)
  3. In una tortiera con il bordo apribile a cerniera sistemate sul fondo uno strato di crema ai corn flakes che coprirete con uno strato di fragole ed uno di panna montata. Ripetete gli strati fino all’esaurimento degli ingredienti e terminate guarnendo la superficie con le fragole conservate intere.
  4. Mettete la torta alle fragole in frigorifero e lasciatela raffreddare per almeno 2 ore.
  5. Quando la torta si sarà freddata/indurita, aprite la tortiera e servitela.

Torta di riso alla crescenza

Ingredienti:

  • 400 gr di riso Carnaroli (o altro tipo a grande tenuta di cottura)
  • 200 gr di crescenza (o altro formaggio molle a stagionatura breve come certosa, stracchino etc.)
  • 70 gr di burro
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 60 gr di parmigiano grattugiato
  • ½ cipolla
  • 20 gr di pangrattato
  • 1 lt di brodo vegetale
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Sciolgliete 40 gr burro in un tegame, affettate molto finemente la cipolla e fatela appassire a fuoco basso senza farla colororire.
  2. Versate il riso e tostatelo per 1 o 2 minuti mescolandolo continuamente. Bagnatelo con il vino e fatelo sfumare a fuoco vivace.
  3. Quando il vino si è ritirato versate il brodo vegetale e continuate la cottura aggiungendo del brodo bollente man mano che viene assorbito dal riso. Controllate il grado di cottura in modo da ottenere un risotto al dente.
  4. A fuoco spento, mantecate il riso con 10 gr di burro e 2/3 del parmigiano mescolandolo energicamente e velocemente, quindi incorporate anche l’uovo intero ed il tuorlo e per finire regolate di sale e pepe.
  5. Ungete una teglia con un fiocco di burro, spolverizzatela con il pangrattato e riempitela a metà con il riso; spianate la superficie. Tagliate la crescenza (o altro formaggio molle) a fette e disponetele sul riso in modo da ricoprirne tutta la superficie. Versate la parte rimanente di riso e pareggiatela. Spolverizzate con il parmigiano rimasto e distribuite dei fiocchetti di burro ricavati da quello avanzato..
  6. Mettete la teglia in un forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti e gratinatene la superficie in modo ottenere la classica crosticina ben dorata.
  7. Sfornate, lasciate raffreddare la torta alla crescenza e poi servitela "a fette". 

Torta di ricotta

Della torta di ricotta ne esistono tante versioni; di seguito riportiamo le ricette tipiche delle Marche, della Sardegna e del Friuli-Venezia Giulia.

Torta di ricotta delle Marche

Ingredienti:

  • Per la pasta:
    • 500 gr di farina 00
    • 2 uova
    • 250 gr di zucchero
    • 150 gr di burro
    • 1 bustina di lievito
    • 1 limone
    • latte
    • sale
  • Per la farcitura:
    • 500 gr di ricotta
    • 20 gr di zucchero (1 cucchiaio e ½)
    • 1 uovo
    • 6 amaretti
    • 70 gr di cioccolato fondente
    • 20 gr di uvetta
    • 30 gr di cedro candito
    • 1 bicchierino di liquore Amaretto
    • 1 bicchierino di liquore Rhum

Preparazione:

  1. In una ciotola montate con una frusta le 2 uova insieme allo zucchero; aggiungete quindi il burro sciolto e gradualmente la farina. Unite il lievito e profumante con la scorza di limone grattugiato. Aggiungete un pizzico di sale e regolate la compattezza dell’impasto con qualche goccia di latte tiepido. Amalgamate molto bene la pasta, quindi coprite il contenitore con un canovaccio e mettetelo nel frigo a riposare.
  2. Ammollate l’uvetta nel Rhum e gli amaretti nel liquore Amaretto; tagliate il cedro a dadini e grattugiate il cioccolato fondente.
  3. In un altro contenitore mescolate con un cucchiaio di legno la ricotta con lo zucchero ed unite gradualmente gli amaretti, l’uvetta, il cedro candito, il cioccolato grattugiato e, per ultimo, l’uovo. Amalgamate con cura il composto in modo da renderlo omogeneo.
  4. Riprendete la pasta e stendetela con un matterello in modo da ricavarne due dischi sottili.
  5. Imburrate una tortiera e spolverizzatela con della farina, quindi rivestitene il fondo e le pareti con la pasta. Versate la farcitura a base di ricotta e distribuitela aiutandovi con un cucchiaio. Ricoprite con l’altro disco di pasta e saldatene i bordi. Praticate qualche forellino (con uno stecchino o i denti di una forchetta) sul secondo disco di pasta, quindi mettetela in un forno preriscaldato a 180° e lasciatela cuocere fino a che non si sarà dorata.
  6. Servite la torta di ricotta tiepida o fredda.

Torta di ricotta della Sardegna

Ingredienti:

  • 300 gr di ricotta
  • 300 gr di farina 0
  • 300 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito
  • 1 fiocco di burro per ungere la tortiera
  • zucchero a velo

Preparazione:

  1. In una ciotola mescolate con molta cura la ricotta con lo zucchero, aggiungete quindi i tre tuorli e, sempre continuando a lavorare l’impasto con un cucchiao di legno, unite gradualmente la farina, la scorza grattugiata del limone ed il lievito.
  2. In un’altro contenitore montate a neve gli albumi e, quando sono ben sodi, incorporateli un po’ alla volta nel composto a base di ricotta.
  3. Imburrate una tortiera, versatevi la pasta ed infornate a 180° per circa 20 minuti.
  4. Quando la torta di ricotta è dorata sfornatela, lasciatela raffreddare, toglietela dalla tortiera, spolverizzatela con lo zucchero a velo e servitela.

In alcune zone della Sardegna aggiungono alla ricotta uva passa, gherigli di noci, mandorle e/o scorza d’arancia candita tagliata a pezzetti.

Torta di ricotta al cioccolato del Friuli-Venezia Giulia

 Ingredienti:

  • Per la pasta frolla:
    • 300 gr di farina 0
    • 200 gr di burro
    • 150 gr di zucchero
    • 3 tuorli
    • 1 pizzico di sale
  • Per la farcitura:
    • 350 gr di ricotta
    • 250 gr di zucchero vanigliato
    • 80 gr di cioccolato fondente
    • 3 tuorli
  • 1 fiocco di burro per ungere la tortiera

Preparazione:

  1. Sistemate la farina a fontana sul piano di lavoro, aggiungete un pizzico di sale, il burro tagliato a pezzetti, i tuorli e lo zucchero. Impastate velocemente il tutto evitando di riscaldarlo troppo con le mani (aiutatevi con un utensile metallico). Coprite la pasta e lasciatela riposare in frigorifero o in un luogo fresco.
  2. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
  3. In una ciotola sbattete i tuorli insieme allo zucchero vanigliato, quindi unite la ricotta e poi il cioccolato fuso. Mescolate con cura gli ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo.
  4. Spianate parte della pasta frolla con un mattarello fino a formare un disco di dimensioni leggermente superiori a quelle della tortiera; imburrate il fondo e le pareti della tortiera e sistematevi la pasta frolla. Versate il composto di ricotta e cioccolato e distribuitelo uniformemente quindi, con la pasta rimasta, ricavate delle striscioline che sistemerete sulla superficie come decorazione.
  5. Mettete la torta in un forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per una ventina di minuti.
  6. Servite la torta tiepida o fredda.

Torta di ananas

Ingredienti (per 6 persone):

  • 1 scatola grande di ananas sciroppato
  • 1 lt di panna
  • 2 fogli di colla di pesce
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione:

  1. Sgocciolate le fette di ananas e tagliatele a pezzetti, conservate lo sciroppo.
  2. Sciogliete sul fuoco e con un po’ d’acqua i fogli di colla di pesce, quindi unite mescolando lo sciroppo.
  3. Montate la panna unendovi lo zucchero a velo, aggiungetevi poi il composto di sciroppo e colla di pesce più l’ananas a pezzetti; miscelate il tutto delicatamente e con molta cura.
  4. Versate il composto così ottenuto in uno stampo e mettetelo a raffreddare nel surgelatore per qualche ora fino a che non si è rassodato.
  5. Servite la torta gelata di ananas decorandola con fiocchi di panna.

Torta allo yogurt

Ingredienti (per 4 persone):

  • 2 vasetti di yogurt
  • 150 gr di farina
  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Preparazione:

  1. Mescolate il lievito con la farina.
  2. Ponete le uova in una terrina e sbattetele con una frusta, quindi unite gradualmente lo yogurt e continuate ad amalgamare fino ad ottenere un composto cremoso.
  3. Sempre continuando a sbattere con la frusta, aggiungete lo zucchero un po’ alla volta e, quando è tutto incorporato, iniziate a gettare la farina a pioggia in modo da ottenere un composto omogeneo.
  4. Imburrate ed infarinate una tortiera, versateci la pasta livellandola ed infornate a temperatura media (~ 170°) per circa un’ora.