Fagioli all’uccelletto

I fagioli all’uccelletto sono un piatto tipico della Toscana molto famoso; insieme ai fagioli al fiasco vengono spesso abbinati a piatti di carne oppure alle salsicce.  La notorietà della ricetta è dovuta alla semplicità degli ingredienti utilizzati ed al sapore intenso che riescono a sprigionare. Perché la ricetta sia stata chiama così non si sa; sembra che il nome sia riconducibile al metodo di cottura o agli aromi utilizzati.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di fagioli cannellini secchi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 pomodori pelati
  • 1 ciuffetto di salvia
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Lessate i fagioli, precedentemente ammollati per 12 ore, in abbondante acqua salata a fuoco basso per circa 1 ora e mezza. Controllate la cottura perché i fagioli dovranno risultare teneri, ma non dovranno sfaldarsi o rompersi.
  2. In un tegame di coccio fate imbiondire l’aglio appena schiacciato nell’olio con le foglie di salvia.
  3. Aggiungete i fagioli e lasciateli insaporire per due o tre minuti, quindi unite i pomodori a pezzetti e fate sobbollire il tutto a fuoco basso e con coperchio per circa 20 minuti. Aggiungete l’acqua di cottura dei fagioli come necessario e mescolate delicatamente di tanto in tanto.
  4. Regolate di sale e pepe e serviteli caldi.