Raduno in Valtiberina del SWCI

Pubblico con molto ritardo Raduno SWCI alcune brevi note sul raduno annuale in Valtiberina del SWCI – Siver Wing Community Italia.

Nel weekend del 11 e 12 luglio sono stato in Valtiberina per il raduno nazionale organizzato dal SWCI (Siver Wing Community Italia).

L'incontro ha visto la partecipazione di quasi 150 persone con una settantina di scooter arrivati praticamente da tutta Italia. Io mi sono unito al gruppo "romano" che ha raggiunto Sansepolcro (Arezzo) il sabato mattina. Nella cittadina toscana avevamo a disposizione un'area riservata dove, chiaccherando, abbiamo atteso l'arrivo degli ultimi ritardatari. Ho approfittato della breve sosta per fare una rapido giro nel centro cittadino pieno di gente in quanto c'era il mercato settimanale.

Alle ore 13.00 in punto ci siamo avviati verso Caprile per il pranzo nel ristorante "Ricordati di Me" dove ho potuto gustare tante buonissime pietanze locali: dalla "pappa con il pomodoro" alla "tagliata di Chianina" dal gusto divino!

Purtroppo un forte temporale ci ha bloccato nella ristorante fino al tardo pomeriggio, ma appena è stato possibile abbiamo ripreso i nostri Silver Wing per recarci sul Monte Fumaiolo a visitare la sorgente del Tevere.

Le strade della zona sono ricche di curve, poco trafficate ed offrono molti paesaggi incantevoli; percorrerle con lo scooter è quindi un vero piacere e già questo giustifica una visita alla zona.

Dopo aver visitato la sorgente del Tevere ed aver bevuto le acque cristalline che sgorgano dalla montagna ho raggiunto insieme ad un gruppetto l'albergo "Alpe della Luna" di Badia Tebalda per la cena nell'annesso ristorante "Nido dell'Aquila". A causa delle numerose abbondanti portate la cena si è protatta fino a tardi ed è stata un'ottima occasione per chiaccherare e scambiare opinioni su tanti argomenti diversi Valtiberina

La mattina dopo ci siamo recati in località "La Verna" per una visita al Santuario francescano famoso per essere il luogo in cui San Francesco d'Assisi ricevette le stigmate.

Dopo una breve sosta ci siamo avviati verso Anghiari per una visita della città che ho trovato molto interessante – il borgo vecchio è veramente delizioso e pieno di "angoli" caratteristici. Nella cittadina è presente una strada che scende perfettamente dritta verso un'ampia vallata offrendo uno spettacolo mozzafiato. Nello slide show ho messo diverse foto che ritraggono il lungo serpentone di Silver Wing mentre scendono verso la valle.

Abbiamo pranzato in una grande struttura immersa nel verde subito fuori Anghiari chiamata "Castello dei Sorci" dove gli organizzatori avevano previsto anche una simpatica riffa con moltissimi premi e vari riconoscimenti per le persone che si erano dedicate all'organizzazione dell'evento.

Desidero ringraziare pubblicamente gli organizzatori del raduno 2009 SWCI perché sono riusciti a gestire in maniera impeccabile un così grande numero di persone e mezzi. Ad esempio, tutte le strutture scelte erano dotate di ampi parcheggi per accogliere i nostri numerosi Silver Wing; nelle città visitate abbiamo sempre trovato aree riservate a noi dedicate; ed inoltre erano state fornite mappe GPS dei percorsi, programmi dettagliati, piantine, vouchers per i pagamenti, adesivi di riconoscimento, insomma tutto è stato semplice, previsto e perfettamente funzionante: BRAVI, COMPLIMENTI E GRAZIE!

Tutte le foto sono disponibili su Flickr, anche per il download  😉

Le foto del raduno in Valtiberina del SWCI