Verza al vino

Il cavolo verzaIl cavolo verza (comunemente detto "verza") è una verdura invernale; la pianta ha il fusto molto corto mentre le  foglie, che presentano sulla superficie bolle ed increspature, si sviluppano parecchio chiudendosi a "cappuccio".  La verza è un prodotto molto economico, facile da cucinare e può essere utilizzata in molti modi diversi. Questa ricetta illustra come preparare velocemente un contorno a base di verza senza utilizzare grassi.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 700 gr di verza (ne basta poca, perché praticamente non c’è scarto)
  • 8 pomodorini ciliegino (Pachino)
  • 2 bicchieri di vino
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale q.b.
  • peperoncino tritato q.b. (facoltativo)

Preparazione:

  1. Mondate la verza eliminando le foglie esterne più dure e lavatala accuratamente.

NOTA: le foglie della verza sono molto grandi; per facilitare l’operazione conviene tagliarla in 4 pezzi, rimuovere la parte centrale dura e poi staccare le foglie.

  1. Lessate la verza per una decina di minuti in abbondante acqua salata.

La verza, come molte altre verdure, si presta molto bene ad essere cotta nel microonde. Basta metterla ancora bagnata in una pirofila di vetro (Pirex) con coperchio e farla cuocere a 750 W per 15 minuti circa.

  1. Mettete la verza in un tegame insieme all’aglio sbucciato ed ai pomodorini lavati e tagliati a metà (se lo gradite, aggiungete anche il peperoncino); bagnate il tutto con due bicchieri di vino e cuocete a fuoco medio e con coperchio il tempo necessario a far evaporare il vino. Mescolate di tanto in tanto e regolate di sale.
  2. Servite la verza calda o tiepida.

La verza cotta al microonde  La verza in padella

La verza prima cotta al microonde e poi ripassata in padella senza grassi (bagnata solo con il vino)

Cuscus con verza e spezzatino

Ingredienti (per 4 persone):

  • 500 gr di verza
  • 600 gr di polpa di vitello tagliata a cubetti (spezzatino)
  • 400 gr di cuscus
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1,5 lt di brodo vegetale
  • 2 foglie di salvia
  • 1 peperoncino
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 foglia di alloro
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 cucchiaino di bacche di ginepro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Pulite e lavate la verza, quindi tagliatela a striscette. Fate soffriggere l’aglio ed il peperoncino in 3 cucchiai d’olio, eliminateli ed aggiungete la verza. Bagnate con 1/2 mestolo di brodo vegetale e fate cuocere per circa 15 minuti, quando il brodo si è ritirato aggiungete 1/2 bicchiere di vino e continuate la cottura per altri 20 minuti aggiungendo del brodo se necessario. A fine cottura mantenete la pietanza calda.
  2. Tagliate la cipolla e fatela appassire in un tegame con 2 cucchiai d’olio, unite lo spezzatino di vitello, il rosmarino, la salvia e fate rosolare. Bagnate con 1/2 mestolo di brodo e fate cuocere per circa 50 minuti aggiungendo 1/2 bicchiere di vino quando il brodo si è ritirato. Aggiungete altro brodo se necessario e verso il fine cottura salate e pepate. Mantenete caldo.
  3. In una pentola portate a bollore il restante brodo aromatizzato con l’alloro, i chiodi di garofano e le bacche di ginepro; quindi ponete sulla pentola un colapasta di metallo e cuocete il cuscus a vapore (per le istruzioni dettagliate vedere cottura del cuscus)

Se state utilizzando del cuscus già pronto seguite le istruzioni riportate sulla confezione. Normalmente è previsto bagnarlo o immergerlo in brodo bollente per un paio di minuti Il cuscus già pronto richiede meno tempo .

  1. Versate il cuscus molto caldo in un adatto piatto di portata, ricopritelo con la verza e lo spezzatino e servite.

Fagottini di verza

Ingredienti (per 4 persone):

  • 12 foglie di verza
  • 500 gr di manzo lessato
  • 40 gr di parmigiano grattuggiato
  • 80 gr di salame Milano
  • 1 spicchio di aglio
  • 50 gr di burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 mestolo di brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • 1 uovo
  • un po’ di salvia
  • prezzemolo
  • sale

Preparazione:

  1. Tagliate il manzo, spezzettate il salame e frullate tutto insieme /(senza ridurre a poltiglia), quindi raccogliete il prodotto ottenuto in un contenitore capiente.
  2. Tritate l’aglio ed il prezzemolo ed aggiungetelo al passato insieme all’uovo e al parmigiano. Salate, amalgamate il composto e lasciatelo riposare per qualche minuto.
  3. Lavate le foglie di verza, sbollentatele per 5 minuti, scolatele, ascigatele e stendetele per farle raffreddare. Mettete un po’ di ripieno su ogni foglia, quindi richiudetele a fagottino e legatele con filo da cucina.
  4. Tagliate finemente la cipolla e fatela appassire a fuoco lento in una padella insieme al burro e la salvia tritata. Aggiungete i fagottini di verza precedentemente preparati e lasciateli dorare per qualche minuto, girandoli come necessario per ottenere una cottura uniforme. Bagnate con il vino e fate sfumare, quindi versate il brodo vegetale e continuate la cottura per una ventina di minuti.