Vacanze in Valtellina

Dallo scorso anno, quando per la prima volta mi recai a Bormio, sono diventato un amante dell'Alta Valtellina e così ad agosto ho approfittato di un weekend per tornare da quelle parti a godermi una meritata vacanza ed incontrarmi con un gruppo di amici provenienti da varie parti d'Italia .

Il viaggio da Roma è abbastanza lungo perché gli ultimi chilometri si percorrono su strade statali molto trafficate, ma la fatica viene rapidamente dimenticata appena si entra in valle e s'iniziano a godere gli stupendi paesaggi che la Valtellina offre ai suoi visitatori in tutte le stagioni.

Mumblè per vacanze in ValtellinaLa scorsa volta avevo scelto di arrivare dal lago di Como per poi proseguire verso Sondrio e Sondalo; stavolta ho preferito percorrere il Passo di Aprica per poi riallacciarmi alla SS38 e giungere a Bormio dove la mia amica Angela, della Bravo Italia S.r.l., mi aveva procurato una sistemazione nell'ottimo Meublè "Cima Bianca".

Anche per queste vacanze in Valtellina ho trovato un clima fantastico, caldo e secco; sembrava quasi di stare al mare tanto che passando davanti ad un campo di beach volley ubicato in città, dove alcuni ragazzi in costume da bagno stavano facendo una partita, mi è venuto spontaneo esclamare ad alta voce … ma qui sembra di essere a Bormio Marittima Relax in Valtellina !

Con i miei amici indigeni "bormini" scherzo spesso sul clima di Bormio e della Valtellina; loro mi raccontano di giornate fredde e piovose anche durante il periodo estivo, mentre io ogni volta che mi reco in Valtellina per una vacanza trovo sempre un tempo stupendo con cielo sereno e temperature anche troppo alte, tanto da dover usare l'aria condizionata durante il giorno. Loro mi dicono che sono fortunato … io gli faccio notare – per prenderli in giro – che "banani" e "mango" in alcune zone della valle crescono spontanei grazie anche alla presenza degli scarichi delle calde acque termali!

Per chiarire definitivamente questo aspetto dovrò fare una villeggiatura in Valtellina durante il prossimo inverno così potrò verificare di persona se le storie che mi vengono raccontate da valtellinesi e bormini sono vere, oppure se sono soltanto un po' freddolosi Riposo a Bormio .

La città di Bormio non è molto grande, ha una superficie di circa 40 km² con 4.000 abitanti. La sua economia è basata principalmente sul turismo, sia invernale che estivo. Per mia comodità, e per orientarmi meglio, ho idealmente suddiviso il territorio cittadino in 5 zone:

  • Bormio Vecchia
  • Bormio Nuova
  • Bormio Alta
  • Bormio Bassa
  • Bormio Marittima

Bormio Vecchia corrisponde alla zona Alta dove sono presenti gli edifici più antichi, mentre Bormio Nuova si estende lungo il corso del torrente Frodolfo e s'identifica con la parte più bassa di Bormio; in questa zona sono presenti numerosi alberghi ed esercizi commerciali.

Stupenda, perché immersa nel verde, è quella che io chiamo scherzosamente "Bormio Marittima" perché sede dei tre famosi stabilimenti termali: le Terme di Bormio, i Bagni Nuovi ed i Bagni Vecchi.

Vacanze in Valtellina sempre con il sole!A parte gli scherzi e le divagazioni, sono arrivato a Bormio nel primo pomeriggio e, dopo aver sistemato i bagagli in albergo,  sono uscito sotto un sole cocente per fare una passeggiata a Bormio Bassa e raggiungere gli amici per un aperitivo e programmare le attività e le escursioni dei giorni successivi.

Insieme si è deciso di visitare le valli che confluiscono nella conca di Bormio: Valdidentro, Valfurva, Valle del Braulio e Valdisotto. Dopo aver stabilito i luoghi da visitare nei giorni successivi abbiamo trascorso la serata nel ristorante "Le Motte" gustando piatti tipici della cucina bormina e chiaccherando.

La mattina seguente siamo partiti per una visita alle Torri di Fraele in Valdidentro ed i vicini bacini di San Giacomo e Cancano. Breve sosta al rifugio Solena (2008 mt) ubicato nelle immediate vicinanze della diga di Cancano e poi pranzo nel ristoro Monte Scale.

Tra risate, passeggiate e qualche discorso serio nel pomeriggio ci siamo avvicinati a "Bormio Marittima" per visitare i Bagni Nuovi e poi raggiungere i Bagni Vecchi attraverso il bosco; purtroppo una leggerissima e provvidenziale pioggia ci ha impedito la passeggiata, ma ha rinfrescato l'aria donandoci un po' di sollievo.

La sera, dopo una gustosa cena a Casa di Wanilla – ottima struttura dove si magia benissimo gratuitamente Periodo di riposo in valtellina – abbiamo fatto una breve passeggiata per "il giro delle corti" visto che in città c'era una degustazione di vini ed altri prodotti tipici locali. Nel periodo di vacanze sono molte le iniziative e gli eventi di vario genere che si tengono in Valtellina; ogni paese ha il suo programma e quasi ogni sera c'è un'occasione di svago.

Il giorno dopo è stata la volta di Livigno che abbiamo raggiunto percorrendo la Valdidentro. Il territorio di Livigno è una zona franca (extradoganale) che gode di particolari agevolazioni IVA. La cittadina è ricca di attività commerciali; sono presenti anche un numero esagerato di distributori di benzina che riforniscono i tanti visitatori attratti soprattutto dai prezzi particolarmente vantaggiosi. Teoricamente bisognerebbe fare dogana e rispettare i limiti di acquisto; ci sono controlli a campione, ma Livigno è comunque Italia per cui … Ferie a Bormio

Sarà stato per il tempo stupendo, sarà stato per la gradevole compagnia, sarà stato perché ho fatto il pieno di benzina spendendo una fesseria … a me Livigno è piaciuta veramente tanto. La vallata che la circonda è fantastica ed il tragitto per raggiungerla da Bormio offre delle vedute indimenticabili da gustare con calma facendo frequenti soste per ammirare gli incantevoli paesaggi e scattare foto ricordo.

La sera abbiamo cenato a Cepina in un buon ristorante, e poi ci siamo salutati con la promessa di rivederci quanto prima.

Il rientro a casa dalla vacanza in Valtellina è stato tranquillo e senza note particolari, eccetto una fila di auto chilometrica in direzione nord dalle parti di Firenze causata dall'intenso traffico di ritorno dalle vacanze e dagli eterni lavori in corso … ma questo è tutto un'altro discorso Vacanze e benessere in Alta valtellina !

Tutte le foto sono disponibili su Flickr, anche per il download  😉

Le foto della vacanza in Valtellina

Un commento su "Vacanze in Valtellina."

  1. La prossima volta ho in programma di venire in primavera; mi dicono che la Valtellina assume dei colori fantastici … anche grazie alla fioritura dei mango!

    I mango in Alta Valtellina

  2. Valtellinesi e bormini raccontano SOLO storie vere 😛 ma sono pure un po’ freddolosi 😛
    cmq mi sa che per verificare il tutto mi sa che una villeggiatura invernale in Valtellina ti tocca 😀
    ma pure autunnale e primaverile volendo, così le provi tutte 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *