Weekend a Bormio

Lo confesso …. non ero mai stato in montagna Bormio
E così nel mese di luglio ho approfittato dell'invito della mia amica Wanilla per visitare Bormio e parte dell'Alta Valtellina Valtellina

Per chi, come me, parte da Roma il viaggio è lungo e relativamente faticoso (circa 8 ore di macchina), ma ne vale veramente la pena perché la zona offre tante opportunità di svago e di relax.

La Valtellina è un'area tipicamente alpina ubicata a monte del Lago di Como ed è caratterizzata dal corso del fiume Adda, dalla presenza di vari torrenti e sovrastata da importanti massicci montuosi come il Bernina, il Cevedale e l'Adamello; la valle si trova in Lombardia e gran parte del suo territorio è nella Provincia di Sondrio.

Arrivando in auto da Sondrio, quando si esce dall'ultima galleria, la città di Bormio appare tutta d'un tratto incorniciata in un paesaggio fantastico …. uno spettacolo veramente mozzafiato difficile da dimenticare.

Una veduta di Bormio - Valtellina

Una veduta della città di Bormio – Valtellina

Albergo Adele - Bormio, ValtellinaHo alloggiato nel confortevole Albergo Adele che mi è stato consigliato e prenotato da Angela della BravoItalia, agenzia di turismo che offre tanti validissimi pacchetti vacanza in montagna. La struttura ricettiva è ubicata in posizione centrale ed in pochi minuti a piedi è possibile raggiungere i tanti punti d'interesse della città.

Bormio è un'importante località turistica nota per aver ospitato 2 volte i campionati del mondo di sci (1985 e 2005) e per la presenza di stabilimenti termali come le Terme di Bormio, i Bagni Nuovi ed i Bagni Vecchi. La città si trova a 1.225 mt s.l.m. ed è caratterizzata da un clima fresco ed asciutto con temperature max medie estive intorno ai 23°, ma ……. durante la mia permanenza il tempo è stato stupendo con temperature sempre intorno ai 30° tanto che ho preso a lungo in giro i miei amici "indigeni" che mi raccomandavano l'uso di giacche a vento e pullover decisamente inadatti ad un clima "tropicale".

Come già detto, tutta l'area offre molte possibilità per effettuare varie attività all'aria aperta; esistono infatti innumerevoli itinerari con vari livelli di difficoltà per effettuare gite in bicicletta o a piedi in zone bellissime che offrono scenari incantevoli come quelli del Parco Nazionale dello Stelvio.

Nei pochi giorni della mia permanenza ho potuto anche gustare quasi tutte le specialità tipiche locali come i pizzoccheri, il salame di cervo, il profumatissimo lardo, gli sciatt al casera e tante altre squisitezze di cui non conoscevo neanche l'esistenza; ho talmente gradito la cucina locale che prima di  partire ho ….. fatto un "po' di spesa" da un salumaio Specialità di Bormio.

È stata una bella esperienza che consiglio a tutti e …  sto' facendo un pensierino per rivisitare Bormio durante il periodo invernale.
Non so sciare, ma sicuramente troverò un pacchetto adatto alle mie esigenze per trascorrere una settimana bianca in Valtellina.

Un commento su "Weekend a Bormio."

  1. Se vengo su mi fermo +o- una settimana, ma è tutto ancora da decidere.

    L’idea però c’è 🙂

  2. wow capo nord! 🙂
    eheeh la schiena regge, basta fare un po’ di tappe 😉
    quindi fammi capire: 19-20-21 giugno Dolmiti e 22-23-24…………… Bormio e passi alpini correlati? 😉

  3. Non ci crederai,
    ma sto seguendo con mooolto interesse un evento organizzato per il 19-20-21 Giugno 2009 sulle Dolomiti da un Burgman 650 Club.

    Ho veramente intenzione di venire su da voi per fare un test sulle mie condizioni fisiche (la schiena reggerà a così tanti km in scooter?) in quanto è mia intenzione prossimamente fare una gitarella a Capo Nord 😉

  4. Ciao Brag!!! 😀
    alloraaaaaaa è pronto lo scooter? 🙂
    qui c’è ancora un po’ di neve, ma giusto giusto un po’ 😛
    (tipo a 3000 siamo a circa 2,50 mt altezza neve, ma se vai ai 1200 è moooooolto meno e cmq come sai qui fa sempre caldo!!)

    guarda che i passi sono (quasi) in apertura 😉

    a presto
    wanilla 🙂

  5. Ciao France’ 🙂

    Quasi sicuramente la prox estate ci torno in scooter. La Valtellina è stupenda, Bormio è una cittadina fantastica, i bormini sono veramente simpatici e poi ci sono tanti bei posti da visitare; inoltre … fa sempre caldo!

    Dai, per una volta lascia le “piatte pianure” e sali in montagna … così andiamo a trovare un’amica che fa certi pizzoccheri così buoni da “leccarsi i baffi” 😉 .

  6. @yoco
    ma ciaooooooo!!!
    non ti avevo vista! 😀

    basta che vieni a Bormio poi penseremo noi a tutto 😉

  7. allora luciano riepilogando:
    ti aspetto ai 1200 con tutta l’attrezzatura 😀
    io penserò “alla pelle di foca” 😀 (ed anche al salamino di cervo vah!)
    si chiamano “pellI di Foca”!!!!! se senza quelle col cavolo che arrivi ai 3/4000 😀

    Comunque a parte gli scherzi, grazie a te, ci ha fatto tantissimo piacere averti tra noi e il fatto che hai voglia di tornare di nuovo a trovarci ci anche più piacere.

    🙂

  8. @ Wanilla

    heilà … da quando ho scoperto che in montagna non si cade non mi fermo più e scalo praticamente tutto 🙂

    Perché in montagna non si cade? Semplice: quando ci si arrampica su un sentiero impervio e con una grossa pendenza il terreno è talmente vicino alla parte alta del corpo che è impossibile cadere in “modo classico” …

    Behhh, dopo che mi hai illustrato le caratteristiche di un paio di piste come faccio a non aver voglia di vederle belle innevate con i bormini che le scalano dotati di sci con la pelle di foca (quella finta, ovviamente) ?

    NOTA: i bormini vanno sempre in salita, quindi sciano risalendo le piste 🙂

    Per quanto riguarda il clima, dopo aver constatato di persona che dalle “gelide” montagne fuoriesce acqua calda porterò solo costume, fucile, pinne ed occhiali. Per la frutta non mi preoccupo, tanto ananas, banane, mango e papayie abbandano dalle vostre parti 😉

    (e questa è la seconda caratteristica: i bormini hanno sempre freddo …. io ho dormito SPOGLIATO, scoperto e con la finestra aperta …. dopo aver tolto pesantissime coperte dismesse qualche anno fa dagli Inuit e dagli Yupik 🙂 )

    A parte gli scherzi, ringrazio tutti i “bormini” per la stupenda accoglienza. Il weekend passato a Bormio è stato veramente un’esperienza fantastica ….. da ripetere 🙂

  9. @ YocoAmbra

    a Bormio c’è di tutto e di più ….. ma tutto parte da 1200 🙂

    Ti spiego …. noi siamo abituati a ragionare rispetto al livello del mare (s.l.m.) , per LORO (i bormini) invece tutto parte sempre da 1200 mt (che poi è l’elevazione media di Bormio). Quindi, tornando a noi, lo slittino da dove lo vuoi? Ti va bene un 1200 – 3600 con una pendenza a “rompicollo”, oppure preferisci qualcosa di più tranquillo tipo un 1200 – 2350 ?

    Come vedi il 1200 c’è sempre perché non si può evitare 🙂

    P.S.: non mi sono sbagliato e non ho invertito le quote …. i bormini vanno sempre in salita … quindi anche gli slittini arrampicano 🙂 [e questa è la prima caratteristica …. sempre salita, arrampicate, scalate etc]

  10. carissimo Brag!
    complimenti per l’articolo, mi è molto piaciuto! 🙂
    e vedo che, malgrado tu ti sia fermato pochi giorni, hai descritto al meglio (quasi) ogni cosa 😉

    Parlando di pensierini per rivisitare Bormio durante l’inverno, ti aspettiamo con molto piacere!
    In quel caso ti consiglio di portare giacconi pesanti, maglioni, sciarpe, cappucci, guanti e via così 😀
    E vedrai che Bormio d’inverno cambia totalmente (e non solo per il clima!!!).

    a presto
    ciao wanilla l’indigena

2 Ping/Trackbacks per "Weekend a Bormio"

  1. Vacanze a Bormio: racconti di un weekend in montagna » Bravo Italia informazioni per vacanze in montagna a Bormio e Livigno ha detto:

    […] articolo davvero interessante e scherzoso scritto dal nostro amico Brag (di Roma) sulla sua breve vacanza in Alta Valtellina… (precisamente in quel di Bormio). Consiglio a tutti di leggerlo – è interessante e utile per chi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *