Torta di ricotta

Ascolta con webReader

Della torta di ricotta ne esistono tante versioni; di seguito riportiamo le ricette tipiche delle Marche, della Sardegna e del Friuli-Venezia Giulia.

Torta di ricotta delle Marche

Ingredienti:

  • Per la pasta:
    • 500 gr di farina 00
    • 2 uova
    • 250 gr di zucchero
    • 150 gr di burro
    • 1 bustina di lievito
    • 1 limone
    • latte
    • sale
  • Per la farcitura:
    • 500 gr di ricotta
    • 20 gr di zucchero (1 cucchiaio e ½)
    • 1 uovo
    • 6 amaretti
    • 70 gr di cioccolato fondente
    • 20 gr di uvetta
    • 30 gr di cedro candito
    • 1 bicchierino di liquore Amaretto
    • 1 bicchierino di liquore Rhum

Preparazione:

  1. In una ciotola montate con una frusta le 2 uova insieme allo zucchero; aggiungete quindi il burro sciolto e gradualmente la farina. Unite il lievito e profumante con la scorza di limone grattugiato. Aggiungete un pizzico di sale e regolate la compattezza dell’impasto con qualche goccia di latte tiepido. Amalgamate molto bene la pasta, quindi coprite il contenitore con un canovaccio e mettetelo nel frigo a riposare.
  2. Ammollate l’uvetta nel Rhum e gli amaretti nel liquore Amaretto; tagliate il cedro a dadini e grattugiate il cioccolato fondente.
  3. In un altro contenitore mescolate con un cucchiaio di legno la ricotta con lo zucchero ed unite gradualmente gli amaretti, l’uvetta, il cedro candito, il cioccolato grattugiato e, per ultimo, l’uovo. Amalgamate con cura il composto in modo da renderlo omogeneo.
  4. Riprendete la pasta e stendetela con un matterello in modo da ricavarne due dischi sottili.
  5. Imburrate una tortiera e spolverizzatela con della farina, quindi rivestitene il fondo e le pareti con la pasta. Versate la farcitura a base di ricotta e distribuitela aiutandovi con un cucchiaio. Ricoprite con l’altro disco di pasta e saldatene i bordi. Praticate qualche forellino (con uno stecchino o i denti di una forchetta) sul secondo disco di pasta, quindi mettetela in un forno preriscaldato a 180° e lasciatela cuocere fino a che non si sarà dorata.
  6. Servite la torta di ricotta tiepida o fredda.

Torta di ricotta della Sardegna

Ingredienti:

  • 300 gr di ricotta
  • 300 gr di farina 0
  • 300 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito
  • 1 fiocco di burro per ungere la tortiera
  • zucchero a velo

Preparazione:

  1. In una ciotola mescolate con molta cura la ricotta con lo zucchero, aggiungete quindi i tre tuorli e, sempre continuando a lavorare l’impasto con un cucchiao di legno, unite gradualmente la farina, la scorza grattugiata del limone ed il lievito.
  2. In un’altro contenitore montate a neve gli albumi e, quando sono ben sodi, incorporateli un po’ alla volta nel composto a base di ricotta.
  3. Imburrate una tortiera, versatevi la pasta ed infornate a 180° per circa 20 minuti.
  4. Quando la torta di ricotta è dorata sfornatela, lasciatela raffreddare, toglietela dalla tortiera, spolverizzatela con lo zucchero a velo e servitela.

In alcune zone della Sardegna aggiungono alla ricotta uva passa, gherigli di noci, mandorle e/o scorza d’arancia candita tagliata a pezzetti.

Torta di ricotta al cioccolato del Friuli-Venezia Giulia

 Ingredienti:

  • Per la pasta frolla:
    • 300 gr di farina 0
    • 200 gr di burro
    • 150 gr di zucchero
    • 3 tuorli
    • 1 pizzico di sale
  • Per la farcitura:
    • 350 gr di ricotta
    • 250 gr di zucchero vanigliato
    • 80 gr di cioccolato fondente
    • 3 tuorli
  • 1 fiocco di burro per ungere la tortiera

Preparazione:

  1. Sistemate la farina a fontana sul piano di lavoro, aggiungete un pizzico di sale, il burro tagliato a pezzetti, i tuorli e lo zucchero. Impastate velocemente il tutto evitando di riscaldarlo troppo con le mani (aiutatevi con un utensile metallico). Coprite la pasta e lasciatela riposare in frigorifero o in un luogo fresco.
  2. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
  3. In una ciotola sbattete i tuorli insieme allo zucchero vanigliato, quindi unite la ricotta e poi il cioccolato fuso. Mescolate con cura gli ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo.
  4. Spianate parte della pasta frolla con un mattarello fino a formare un disco di dimensioni leggermente superiori a quelle della tortiera; imburrate il fondo e le pareti della tortiera e sistematevi la pasta frolla. Versate il composto di ricotta e cioccolato e distribuitelo uniformemente quindi, con la pasta rimasta, ricavate delle striscioline che sistemerete sulla superficie come decorazione.
  5. Mettete la torta in un forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per una ventina di minuti.
  6. Servite la torta tiepida o fredda.

24 comments on “Torta di ricotta

  1. io nella torta sardegna ci aggiungo una bustina di zafferano oltre alla scorza dell’arancia .buonissima

  2. oggi ho fatto la torta della sardegna (sono sarda)ho fatto una modifica al posto del limone grattugiato ho messo un arancia.dopo averla grattugiata l ho spremuta.ho versato il succo nell impasto che lo ha reso piu’ morbido,l ho messa a cuocere in forno dolce per circa un’ora a 180 gradi.buonissima!!! provatela

  3. domani provero’ a farne una.poi vi faro’ sapere.grazie.mi viene gia’ l’acquolina in bocca.

  4. Mi sto cimentando con la torta di ricotta della sardegna… ma la tortiera di che diametro deve essere? Da 26 cm va bene?

  5. Ho fatto la torta di ricotta della Sardegna seguendo la quantità e il tempo indicato: ho delle peplessità sul tempo di cottura di soli 20 minuti in forno (statico o ventilato?)non è corretto.
    L’ho fatta ed è perfettamente cotta con 40 minuti a 180 gradi in forno elettrico statico.
    L’ho fatta più volte, e mi permetto di suggerire una variante:
    aggiunta di cacao fondente (mezza busta cacao Perugina) e tre cucchiai di marmellata di arance nell’impasto, fernmo il resto.
    Saluti.

  6. La torta alla ricotta dalla Sardegna è FANTASTICA!!! Bella cicciona, ma soprattutto OTTIMA! Grazie per il consiglio.

  7. intanto ho reperito le vostre ricette sulla torta di ricotta,appena mi metto all’opera vi dirò i risultati…grazie francy

  8. per la prima volta abbiamo provato la vostra ricetta ,complimenti veramente ottima la torta ,non cè nè……. rimasta niente !!!!!!buona buona .

  9. Belle ricette, ma, comunque la ricetta di mia mamma, che non ritrovo piu non ci metteva il cioccolato !
    Ma non mi dispiace e provero cosi. Tante grazie

  10. anche la torta di ricotta è fantastica! ma cosa mi sono persa in tutti questi anni!!! e dire che c’eravate voi con le vostre stupende ricette che mi avrebbero fatto fare un figurone con tutti i miei amici e parenti!
    a casa ho diversi ricettari e ora so che farne: un grande falò il prossimo ferragosto perchè non servono a niente; è tutto complicato ed io mi sono sempre sentita un’incapace. ora ho capito: la colpa era loro e non mia. grazie di esistere! parola di giornalista!

  11. Finalmente!!! Erano tre anni che provavo a fare la torta di ricotta (oggi ho scoperto della Sardegna) ma chi me l’aveva girata mi aveva scritto 3 tuorli e non tre uova intere…..non vi dico la ricotta “sprecata”! Meno male ci siete voi, da oggi prendo spunto…..e chi vuole approfittare delle mie dritte….

  12. Sono molto contenta che il nostro sito ti piaccia. Continua a seguirci perché ti stupiremo con altre divertenti e semplici ricette :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>