Lenticchie al curry

Questa che vi presentiamo è una versione rivista ed "italianizzata" del famoso piatto indiano Dal (oppure dhal, dahl, o daal). La ricetta è molto semplice da preparare e non richiede particolari attenzioni. È un contorno piccante dal sapore forte e dal profumo intenso e che ben si accompagna con del riso bollito. Per quanto riguarda il peperoncino ed il curry è impossibile indicare una quantità certa perché dipende dalla qualità del prodotto usato, per cui regolatevi in base alla vostra esperienza e ai vostri gusti; tenete solo presente che lo yogurt tende ad attenuare i sapori.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 250 gr di lenticchie di Castelluccio
  • 1 barattolo da 400 gr di pomodori pelati a pezzetti
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 3 spicchi d’aglio
  • 3 peperoncini
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio e ½ di curry "mild" (mediamente forte)
  • 150 gr di yogurt bianco intero
  • coriandolo q.b.
  • paprica q.b.

Preparazione:

  1. Sciacquate le lenticchie sotto ad un getto d’acqua fredda quindi lessatele per circa 30 minuti (volutamente i tempi sono più lunghi del normale perché si vuole far sciogliere parte delle lenticchie in modo da rendere il piatto cremoso). A fine cottura, se necessario, togliete parte dell’acqua in eccesso.
  2. Mentre le lenticchie si lessano, pulite il gambo di sedano e la carota e tagliateli a pezzettini.
  3. Spellate  gli spicchi d’aglio e, se non volete farli disperdere nella pentola, sistemateli insieme ai peperoncini in un filtro in acciaio a palla per il tè oppure in una garza legata con del filo.
  4. Aggiungete alle lenticchie l’aglio, il peperoncino, i pomodori a pezzetti, il sedano e la carota, il curry, la paprica e spolverizzate il tutto con un po’ di coriandolo. Lasciate sobbollire per almeno altri 30 minuti mescolando e facendo attenzione, specie nella fase finale, a non far attaccare le lenticchie al fondo del tagame. Quando la pietanza avrà raggiunto la compattezza desiderata, aggiungete lo yogurt, amalgamatelo alle lenticchie e lasciate cuocere il tutto per un altro minuto o due.
  5. Servite le lenticchie al curry fumanti.

Uova e lenticchie

Ingredienti (per 4 persone):

  • 200 gr di lenticchie
  • 4 uova
  • 40 gr di pancetta
  • poco vino bianco (1/4 di bicchiere)
  • 3 pomodori pelati (o polpa di pomodoro a pezzetti)
  • ½ cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • ½ lt circa di brodo vegetale
  • 100 gr di fontina (o formaggio simile)
  • 2 cucchiai di latte
  • prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Affettate la cipolla molto finemente e tagliate la pancetta a dadini. Fateli rosolare in un tegame con tre cucchiai di olio per circa 5 minuti a fuoco basso, quindi bagnate con poco vino e lasciatelo evaporare.
  2. Sciacquate le lenticchie, scolatele ed aggiungetele al soffritto unitamente al pomodoro a pezzetti; mescolate con cura e bagnate con il brodo. Lasciate cuocere a fuoco medio e con coperchio per circa 45 minuti mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo brodo come necessario. Al termine della cottura le lenticchie dovranno risultare asciutte/dense (senza troppo liquido) e morbide.
    Prestate particolare attenzione nell’ultima fase della cottura perché le lenticchie si attaccano molto facilmente al fondo del tegame: mescolatele regolandone la densità con il brodo.
    Salate e pepate secondo i vostri gusti.
  3. Tagliate la fontina a fettine, scaldate l’olio rimasto in una padella antiaderente e fatevi ammorbidire le fette di formaggio a fuoco basso. Rompete le uova ed unitele alla fontina insieme al latte. Mescolatele subito energicamente e velocemente ("strapazzate" le uova) lasciando cuocere per qualche minuto fino ad ottenere la consistenza desiderata delle uova; regolate di sale e pepe.
  4. Mettete le lenticchie in un piatto di portata e spolverizzatele con un po’ di prezzemolo tritato fresco, sistemate al centro del piatto le uova alla fontina e servite subito.

Uova e lenticchie è un secondo piatto semplice, economico, diverso e "d’effetto" a causa dell’abbinamento dei colori e dei sapori.