Patate al forno con finocchio selvatico

Ascolta con webReader

Il finocchio selvatico è una pianta spontanea che cresce un po’ ovunque in Italia lungo le zone costiere fino ad una altezza di 1000mt . Della pianta si utilizzano i germogli, le foglie, i fiori ed i frutti (chiamati impropriamente semi). Per la preparazione di questa ricetta è stata utilizzata una polvere che si ottiene dai fiori (raccolti in piena estate) essiccati e che viene utilizzata per condire anche la carne di maiale.

La polvere dei fiori del finocchio selvatico

La "finocchiella"

Ingredienti (per 4 persone):

  • 800 gr di patate
  • 10 pomodorini ciliegino (~ 200 gr)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • fiori essiccati di finocchio selvatico q.b. (circa 1 cucchiaio)
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Pelate le patate, sciacquatele e tagliatele a pezzi non troppo piccoli.
  2. Disponete le patate in una teglia e conditele con olio, sale e "finocchiella" mescolandole bene.

Le patate condite con finocchiella, olio e sale

  1. Sciacquate i pomodorini e tagliateli a metà, poi disponeteli sulle patate con la parte tagliata rivolta verso il basso.
  2. Infornate a 200° per circa 40 minuti.
  3. Servite le patate al forno con finocchio selvatico ben calde.

Le patate al forno con finocchio selvatico pronte

Ecco come si presentano le papate al forno con "finocchiella" e pomodorini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>