Mezze maniche carciofi e uova

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di mezze maniche
  • 400 gr di carciofi
  • 2 uova
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di latte
  • ½ lt di olio di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Mondate i carciofi tagliando le punte ed eliminando tutte le foglie esterne dure, poi divideteli a metà e rimuovete l’eventuale parte lanuginosa centrale. Tagliateli quindi a fettine sottili.
  2. Scaldate l’olio d’oliva in una padella e friggetevi i carciofi; scolateli e fateli asciugare su carta da cucina, poi salateli e teneteli in caldo.
  3. Sbattete le uova con il latte ed un po’ di sale; ungete una padella con un po’ d’olio utilizzato per friggere i carciofi e preparate una frittatina bassa e ben dorata. Lasciatela raffreddare e poi tagliatela a striscioline molto sottili.
  4. Lessate "al dente" le mezze maniche in abbondante acqua salata.
  5. Nel frattempo fate imbiondire lo spicchio d’aglio ed il peperoncino nell’olio extravergine di oliva,  poi eliminateli.
  6. Scolate la pasta, versatela nella padella con l’olio insaporito dal peperoncino e dall’aglio e saltatela per 1-2 minuti, poi conditela con le striscioline di frittata ed i carciofi fritti e mescolate.
  7. Servite le mezze maniche ai carciofi e uova ben calde.

Uova e spinaci al forno

Ingredienti (per 4 persone):

  • 4 uova grandi
  • 500 gr di spinaci freschi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 400 gr di pomodori pelati
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 200 gr di mollica di pane
  • coriandolo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Mondate, lavate e lessate gli spinaci in poca acqua salata. Scolateli e strizzateli leggermente.
  2. Nel frattempo, sbucciate l’aglio e la cipolla. Tritate soltanto la cipolla.
  3. In una casseruola preparate un sughetto dorando la cipolla in due cucchiai d’olio ed aggiungendo i pomodori pelati a pezzi. Lasciate cuocere per una ventina di minuti, regolate di sale, mescolate di tanto in tanto ed aggiungete acqua solo se necessario.
  4. In una piccola padella fate imbiondire l’aglio con l’olio rimasto, poi aggiungete gli spinaci e saltateli per 3-4 minuti (il tempo d’insaporirli e scaldarli)
  5. Ammollate la mollica di pane in un po’ d’acqua tiepida, strizzatela e sbriciolatela.
  6. In una terrina amalgamate gli spinaci con il parmigiano grattugiato e la mollica di pane, profumate con il coriandolo e ricavatene delle piccole polpette.
  7. Versate il sughetto in una teglia, sistematevi le polpettine di spinaci lasciando liberi 4 spazi dove romperete le uova. Salate e pepate le uova, poi mettete la teglia in un forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti (il tempo per far cuocere le uova, riscaldare tutti gli ingredienti e legare le polpettine).
  8. Sfornate la teglia e servite le uova e spinaci al forno calde accompagnandole con del buon pane da intingere nei tuorli e nel sughetto Le uova e spinaci al forno sono ottime.

Asparagi alla milanese

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 kg di asparagi
  • 80 gr di parmigiano grattugiato
  • 4 uova
  • 70 gr di burro
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Pulite e lessate gli asparagi.
  2. Scolateli e disponeteli in un adatto piatto da portata con le punte rivolte verso il centro, poi spolverizzateli con abbondante parmigiano grattugiato e collocatevi sopra le uova cotte "in cereghin" ed il burro fuso. Regolate di sale secondo i vostri gusti.

Le uova in cereghin vengono cucinate "all’occhio di bue" in un tegamino con il burro (in inglese: sunny side up fried egg).

  1. Servite gli asparagi alla milanese caldi.

Uova in cereghin

Ingredienti (per 6 persone):

  • 12 uova
  • 120 gr di burro
  • sale

Preparazione:

NOTA: conviene preparare le uova in cereghin poche alla volta ed utilizzando un tegamino di terracotta, se disponibile.

  1. Scaldate 20 gr di burro e, quando assume un colore bruno ed inizia a spumeggiare (non fatelo bruciare Non fate bruciare il burro per le uova in cereghin ), sgusciatevi dentro 2 uova facendo molta attenzione a non rompere i tuorli che devono rimanere morbidi/liquidi senza rapprendersi.
  2. Salate solo l’albume appena è diventato bianco e servitele calde.

VARIANTE: In Brianza si tiene la chiara da parte e la si versa sopra al rosso in modo da ottenere una specie di uovo in camicia ed alla fine il burro del fondo di cottura viene versato sulle uova.

Le uova in cereghin in genere vengono accompagnate con crostini di pane che vengono "intinti" nella pietanza.

CURIOSITÀ: oeúv in cereghín praticamente significa uova al tegame ("cereghin" si traduce "chierichetto" ed il termine si applica alle uova perché, una volta cotte, ricordano la "chierica" dei frati)

Uovo in cereghin

Un uovo in cereghin

Uova e lenticchie

Ingredienti (per 4 persone):

  • 200 gr di lenticchie
  • 4 uova
  • 40 gr di pancetta
  • poco vino bianco (1/4 di bicchiere)
  • 3 pomodori pelati (o polpa di pomodoro a pezzetti)
  • ½ cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • ½ lt circa di brodo vegetale
  • 100 gr di fontina (o formaggio simile)
  • 2 cucchiai di latte
  • prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Affettate la cipolla molto finemente e tagliate la pancetta a dadini. Fateli rosolare in un tegame con tre cucchiai di olio per circa 5 minuti a fuoco basso, quindi bagnate con poco vino e lasciatelo evaporare.
  2. Sciacquate le lenticchie, scolatele ed aggiungetele al soffritto unitamente al pomodoro a pezzetti; mescolate con cura e bagnate con il brodo. Lasciate cuocere a fuoco medio e con coperchio per circa 45 minuti mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo brodo come necessario. Al termine della cottura le lenticchie dovranno risultare asciutte/dense (senza troppo liquido) e morbide.
    Prestate particolare attenzione nell’ultima fase della cottura perché le lenticchie si attaccano molto facilmente al fondo del tegame: mescolatele regolandone la densità con il brodo.
    Salate e pepate secondo i vostri gusti.
  3. Tagliate la fontina a fettine, scaldate l’olio rimasto in una padella antiaderente e fatevi ammorbidire le fette di formaggio a fuoco basso. Rompete le uova ed unitele alla fontina insieme al latte. Mescolatele subito energicamente e velocemente ("strapazzate" le uova) lasciando cuocere per qualche minuto fino ad ottenere la consistenza desiderata delle uova; regolate di sale e pepe.
  4. Mettete le lenticchie in un piatto di portata e spolverizzatele con un po’ di prezzemolo tritato fresco, sistemate al centro del piatto le uova alla fontina e servite subito.

Uova e lenticchie è un secondo piatto semplice, economico, diverso e "d’effetto" a causa dell’abbinamento dei colori e dei sapori.

Uova in salsa piccante

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 50 gr di prosciutto crudo o cotto
  • un po’ di capperi
  • basilico
  • prezzemolo
  • olio (preferibilmente extravergine di oliva)  q.b.
  • 4 acciughe salate
  • succo di limone q.b.
  • peperoncino q.b.

Preparazione:

  1. Mettete le uova in un pentolino e copritele d’acqua, portate ad ebollizione e contate 10 min. dal momento che l’acqua inizia a bollire, quindi raffreddatele sotto acqua corrente e sgusciatele.
  2. Tagliate le uova in due per lungo e disponetele in un piatto.
  3. Tritate il prosciutto, i capperi, il basilico, il prezzemolo ed il peperoncino e soffrigete leggermente il tutto fino a quando avrà preso colore. Aggiungete le acciughe a pezzetti e mescolate fino ache non si saranno sciolte.
  4. Togliete dal fuoco, aggiungete il succo di limone, mescolate e versate la salsa ottenuta sulle uova.