Minestra di riso al limone

Ingredienti (per 4 persone):

  • 280 gr di riso comune da minestra
  • 20 gr di burro
  • 40 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 tuorli
  • 1 limone
  • 1 lt di brodo vegetale
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Portate ad ebollizione 1 lt di brodo, versatevi il riso e fatelo cuocere per il tempo riportato sulla confezione.
  2. Mentre il riso cuoce, grattugiate parte (dipende dalla grandezza del limone e dai vostri gusti) della buccia del limone e spremetene il succo; sbattete i tuorli.
  3. Quando il riso è cotto mantecatelo con il burro, il parmigiano grattugiato, i tuorli sbattuti ed il succo del limone.
  4. Versate la minestra nei piatti fondi individuali e guarniteli con un po’ di scorza di limone grattugiata. Servite la minestra di riso al limone ben calda.

Consigliamo anche una macinata di pepe nero Riso al limone ed una grattugiata molto leggera di noce moscata.

Trota al limone

Ingredienti (per 4 persone):

  • 4 trote di circa 300 gr l’una
  • farina q.b.
  • 100 gr di burro
  • il succo di 2 limoni
  • sale e pepe

Preparazione:

  1. Nettate le trote, lavatele e sfilettatele.
  2. Infarinate i filetti e friggeteli in una capiente padella con il burro spumeggiante e molto caldo rosolandoli da ambo i lati. Salateli, pepateli e, poco prima del fine cottura, bagnateli con il succo di limone.
  3. Servite i filetti di trota al limone caldissimi.

Se piace, è possibile spolverizzare i filetti di trota con un po’ di prezzemolo fresco tritato finemente.

Piccate al limone

Ingredienti (per 4 persone):

  • 12 piccate o 4 scaloppine di vitello (ved. nota 1)
  • farina q.b.
  • 75 gr di burro
  • il succo di 1/2 limone
  • un po di brodo
  • prezzemolo
  • 1/2 spicchio d’aglio a piacere
  • sale e pepe

Preparazione:

  1. Infarinate le piccate o le scaloppine, scaldate il burro in un tegame, aggiungete le piccate e fatele rosolare su entrambe i lati.
  2. Conditele con sale e pepe e tenetele in caldo disposte in un piatto di portata.
  3. Diluite il fondo di cottura con il succo di limone e qualche cucchiaio di brodo (deglassare), quindi far ridurre a fuoco vivo legando il tutto con una noce di burro e, prima di terminare la cottura, cospargere di prezzemolo ed aglio finemente tritato.
  4. Versate il sugo sulla carne e servite immediatamente.

NOTA 1: le piccate sono dei pezzi di carne più piccoli è più spessi delle scaloppine, per cui ne occorrono almeno 3 per persona. Questo taglio può essere sostituito senza problemi dalle classiche scaloppine.

NOTA 2: se volete prepararle al marsala seguite lo stesso procedimento delle piccate al limone sostituendo il brodo con il marsala e NON utilizzate il limone.