Scie chimiche

Scie non chimiche lasciate da B17 durante la II^ guerra mondialeQuando vado in macchina ho sempre la radio accesa a basso volume e quasi sempre sintonizzata su Radio DJ.

Già qualche tempo fa avevo ascoltato Fabio Volo che nel suo programma intervistava degli ascoltatori sulle scie chimiche, ma non prestai molta attenzione alla discussione e così me ne dimenticai completamente.

Stamattina ho sentito parlare di nuovo alla radio di scie chimiche ed ho così appreso che sono un "fenomeno" legato agli aerei.

Strano, mi sono detto, non ne ho mai sentito parlare! Dovrò documentarmi!

Che c’è di strano direte voi; sei solo un ignorante!
Behh, qualcosina di anomalo c’è visto che ho passato parecchi anni della mia vita in volo a lasciare delle stupende scie di condensazione ("contrails" in inglese) volando con un aeroplanone a 4 motori per i cieli di mezzo mondo; e mai mi era passato per la mente che su un fenomeno così bello si potessero accendere tante discussioni sulle "scie chimiche".

È da quando gli aerei volano a quote elevate che esistono le scie (per la cronaca, nel 1938 Mario Pezzi arrivò con un aereo a pistoni alla quota di 17.083 metri pari a circa 56.000 piedi), ma a nessuno era  mai venuto in mente di crearci sopra un business come quello dello scie chimiche ("chemtrails" in inglese).
E si, perché proprio di business si tratta, con tanto di trasmissioni televisive dedicate e siti web monotematici che raccontano di tutto e di più sull’argomento.

Ma si sa, oggi tutto è più facile perché basta fare un po’ di tam-tam su internt et voilà, si crea un problema. Tanto meglio poi se l’argomento è stato poco dibattuto in passato e se è sconosciuto ai più.

Una confezione di scie chimiche :-)E, per alimentare la discussione, che cosa c’è di meglio d’inventarsi oscuri personaggi e/o Stati canaglia (preferibilmente imperialisti) che con le scie chimiche vogliono cambiare il clima del mondo? E perché non valutare la possibilità che stiano avvelendo la terra? O peggio ancora, perché non ipotizzare che vogliano imporre il loro controllo sulla psiche di miliardi di persone ipnotizzandole con le scie?

Non c’è proprio limite alla fantasia …. basta immaginare scenari apocalittici e promuoverli; poi a tutto il resto ci pensa il passaparola mediatico.

A dire il vero però sono preoccupato anch’io, ma non delle scie chimiche, bensì del fatto che tante persone possano credano a simili stupidaggini! Ma come è possibile solo immaginare che le scie degli aerei siano in grado d’influenzare il clima di una regione? Come è possibile credere che tutti i governi si siano messi d’accordo per un simile pazzesco progetto?

I sostenitori della teoria sulle scie chimiche si sono mai chiesti quanto un simile progetto possa costare?
Piuttosto che far volare decine di aerei spendendo migliaia e migliaia di $$$ all’ora per rilasciare alluminio e bario non sarebbe forse più conviente usare altri sistemi?
Ad esempio, non basterebbero delle campagne pubblicitarie su televisione e giornali per influenzare il modo di pensare e le scelte delle persone? Perché spendere quindi tanti soldi per rilasciare misteriose scie chimiche che non si riesce a capire neanche a che cosa servono?

Bohh, mi riesce veramente difficile pensare che un simile progetto segreto possa rimanere tale per così lungo tempo visto che coinvolge troppe persone e troppi Stati con interessi completamente diversi.

Una cosa è certa: dalla parte di chi ritiene le scie degli aerei fenomeni naturali ci sono precise spiegazioni scientifiche; mentre dalla parte di quelli che credono nella teoria della cospirazione ci sono solo rilevazioni "amatoriali" e supposizioni basate su un presunto differente aspetto che le scie chimiche avrebbero rispetto a quelle di condensazione.

Se poi, come afferma qualcuno, servono a mitigare gli effetti del riscaldamento globale, allora ben vengano; ma forse, ripeto, sarebbe più economico iniziare a limitare le emissioni di gas nocivi invece di continuare con un programma a dir poco "stravagante".

Voi che ne pensate?
Quando vedete quelle stupende scie in cielo avete paura?
Saranno scie chimiche o scie di condensazione?

Scie di condensazione in un bel cielo sereno

Scie chimiche? Foto di visitorx33

Vi propongo 4 interessanti link a siti che parlano diffusamente delle scie chimiche (due a favore e due contro):

  1. A favore:
  2. Contro:

I risultati del sondaggio sulle scie chimiche

Un commento su "Scie chimiche."

  1. @ Reder

    Ma tu leggi quello che scrivo?

    A me sembra proprio di no.

    Io non cancello alcun messaggio per cui scrivi quello che vuoi, ma ti prego … prima di inserire un nuovo commento leggi almeno le risposte 🙂

    Sui sistemi d’arma esotici ti ho già risposto 😉 e ti ho confermato che sono certo che esistono fin dal tempo dei romani (prima di Cristo) 🙂

  2. @Straker

    Ho già inoltrato qualche spam-report a Google per far rimuovere qualche sito mirror che spamma le serp dei motori di ricerca.

    Te lo ricordi http://www.chemtrails.it/ (dovresti conoscerlo bene visto che sta’ in 10° posizione con un redirect [cloacking] verso http://www.sciechimiche.org/ ) … controlla che fine farà tra qualche tempo.

    Se sei tanto sicuro delle tue idee concedi ai “disinformatori” la possibilità di commentare i tuoi scritti togliendo la censura preventiva che applichi sistematicamente.

    Per chi non capisce queste battute “acide” riporto l’avviso che c’è sul blog citato da Straker:

    NOTA BENE: tutti i commenti sono sottoposti a moderazione e quindi non saranno subito leggibili. Evitate perciò di inviare un unico messaggio diverse volte. Si astengano i disinformatori. Grazie per la pazienza e la collaborazione.

    E poi, come offesa globale, aggiunge anche:

    Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana. (Artt. 21 e 32 della Costituzione italiana)

    Giudicate voi 😉

  3. Non capisco i vostri sforzi a per smontare a tutti i costi una teoria di cui non potete dare prove del contrario? Mi verrebbe un dubbio A questo punto mi aspetterei che non pubblichiate neanche questo commento, poiché io sospetto sia di quelli che sospettano ad ogni costo, ma anche e sopratutto di quelli che non vogliono in nessun modo sospettare, chissà perché poi ? Non vi rendete conto di una cosa semplicissima, se davvero esistesse un piano segreto, lo renderebbero subito riconoscibile? No cari amici, farebbero in modo di presentarcelo si d’avanti ai nostri occhi, perché un fenomeno troppo visibile non lo possono nascondere più di tanto, ma lo presenterebbero come qualcosa di normale proprio come stanno facendo magari e naturalmente controinformando. Per intenderci, se centinaia di soldati non si fossero ammalati, i detentori della conoscenza vi avrebbero bussato alla porta dicendovi dei proiettili all’uranio impoverito? E le mille altre cose che non abbiamo mai saputo e che pure sono successe? Sappiate che noi siamo piccoli molto piccoli ma ci crediamo grandi e l’ignoranza è quello che ci tiene schiavi. Ma l’ignoranza non è solo credere alle cose, ma spesso è proprio chiudere la propria mente al possibile anche se può risultare incredibile. “Credere a tutto e segno di ingenuità, non credere a niente è la più grave forma di ignoranza” Quello che non vediamo non esiste perché non lo vediamo noi o perché non esiste davvero ? Siete davvero sicuri di saper rispondere a questa domanda? Io non mi sentirei di dare una risposta certa perciò lascio sempre tutte le finestre aperte nella consapevolezza di essere solo un uomo. Qualcuno però ci ha detto: “la verità vi renderà liberi” E non credo che fosse l’ultimo arrivato. Inoltre ricordate che ogni piccola verità è sempre venuta fuori grazie dalle persone fuori dal coro che adesso tanto attaccate, e che ogni tanto scoprono il marciume. Io non voglio prendere posizioni, ma conoscendo le trame oscure che i comuni mortali difficilmente conosceranno mai, mi è più facile accettare di rischiare di sbagliare accentando la teoria del complotto, che non ostinarmi per forza a non credere solo perché non verrà mai la tivù a svegliarci dal letargo vivente.
    In ogni caso vi trasmetto un documento verificabile da tutti, preso da un sito che non ha niente a che vedere con quelli che secondo voi cospirano. Nel ricordarvi che il dubbio fa parte dell’uomo che non deve mai escludere nessuna ipotesi è quindi deve essere libero anche di sospettare, vi allego integralmente quello che è scritto su Wikipedia:

    “Le chemtrails sono menzionate anche nello Space Preservation Act del 2001, presentato dal rappresentante del Congresso Dennis Kucinich[7], dove compare in una lista di “sistemi d’arma esotici” da bandire. I sostenitori della teoria presentano questa lista come un “riconoscimento ufficiale” della possibilità di un tale sistema d’arma, in quanto il termine è effettivamente presente in questo documento ufficiale del congresso statunitense. Il riferimento alle scie chimiche non era però stranamente presente nella versione presentata da Kucinich nel 2002[8] e nel 2003.”

    Chissà perché, aggiungo io.

    “Presentato dal rappresentante del Congresso Dennis Kucinich[7], dove compare in una lista di “sistemi d’arma esotici” da bandire.

    Ripeto: sistemi d’arma esotici da bandire.
    Se a queste parole non vuoi trovare un significato, allora sei proprio in malafede.
    Se invece non ci trovi niente di strano continua pure il tuo letargo di uomo ma lascia almeno risvegliare gli altri.

    Meditate gente, diceva Arbore.

  4. “… La sagoma di un aereo ad ottomila metri non può essere scorto da terra ad occchio nudo, come non può essere illuminato da una pistola laser con gittata inferiore che dici ?”

    Non ho capito, puoi spiegarti meglio. Se il cielo è “pulito” un aereo ad alta quota si vede benissimo. Ed il laser a che serve, a stabilire la quota?

    ********************
    “… certe cose si vedono dal vivo, e non sono il tipo di credere alla prima fesseria che leggo.”

    Ottimo, allora che cosa vedi dal vivo che ti fa pensare che le scie chimiche esistano veramente?

    ********************
    Per quanto riguarda la citazione di “chemtrails” e/o “scie chimiche” in atti ufficiali …

    Il fatto che le “chemtrails” siano menzionate in un atto presentato da un rappresentante del Congresso degli Stati Uniti che significa? Anche nelle nostre interrogazioni parlamentari ci sono richieste di chiarimenti.

    Comunque,
    se chiedi un mio parere circa la possibilità tecnica di creare delle scie chimiche con aerei la risposta è SI, ripeto SI.
    È noto a tutti che i gas tossici sono stati largamente usati e che la guerra chimica veniva praticata già prima della nascita di Gesù: figurati se con la tecnologia d’oggi non si riesce a creare qualcosa di ancora più distruttivo. Ad esempio, l’Agent Orange purtroppo è esistito e nessuno può negarlo.

    Se invece mi chiedi se la pratica viene oggi applicata la risposta è NO per i tanti motivi che ho cercato di spiegare nella mia riflessione e nelle risposte che ho dato.

    Spero che ti sia chiara la differenza: un conto è negare l’esistenza di una tecnologia (cosa che non ho mai fatto), un’altro e negare la sua applicazione (cosa che sostengo).

    Ti invito solo a ragionare su questa domanda: perché qualcuno (non si riesce a capire neanche chi sia) dovrebbe usare un sistema così complicato e costoso per i suoi scopi (che non si capisce quali siano visto che c’è di tutto dentro, dal controllo del mondo alla riduzione della popolazione, dal mutamento del clima alla diffusione di varie malattie).

    E visto che ci sei chiediti anche perché i sostenitori della teoria fino ad oggi non sono riusciti a produrre un solo elemento scientificamente valido a supporto delle loro idee. Come ho già detto e ridetto i segreti rimangono tali solo se sono noti a poche persone. Nel nostro caso si parla di centinaia di aerei che se ne vanno in giro per il mondo rilasciando scie chimiche che chiunque può osservare … non male come segreto 😉

  5. ti allego un passagggio di qualche documento più ufficiale che anche tu puoi reperire da wikipedia.

    “Le chemtrails sono menzionate anche nello Space Preservation Act del 2001, presentato dal rappresentante del Congresso Dennis Kucinich[7], dove compare in una lista di “sistemi d’arma esotici” da bandire. I sostenitori della teoria presentano questa lista come un “riconoscimento ufficiale” della possibilità di un tale sistema d’arma, in quanto il termine è effettivamente presente in questo documento ufficiale del congresso statunitense. Il riferimento alle scie chimiche non era però stranamente presente nella versione presentata da Kucinich nel 2002[8] e nel 2003.

  6. ps Non ho bisogno di vedere nessuna foto taroccata , non è dalle foto che si cerca le verità, certe cose si vedono dal vivo, e non sono il tipo di credere alla prima fesseria che leggo. Comunque abbi fede, tutta la storia verrà fuori prima di quando pensi, purtroppo.

  7. La sagoma di un aereo ad ottomila metri non può essere scorto da terra ad occchio nudo, come non può essere illuminato da una pistola laser con gittata inferiore che dici ?

  8. Il mio intelletto e la mie conoscenze/esperienze mi portano a vedere il “lupo cattivo ed il male” nelle persone che si avvalgono di grossolani taroccamenti per giustificare le loro teorie. Non sono certo io che “ritocco” foto e/o preparo video ad arte a supporto delle scie chimiche.

    Le domande invece di farle a me, ponile a te stesso; sei tu che “bevi” tutto quello che ti viene proposto da persone senza ne arte, ne parte, ne credibilità.

    Invece di perdere tempo a leggere i proclami complottistici di certa gente, prova a studiare un po’ di meteorologia (giusto le nozioni di base) e vedrai che certi fenomeni, tipo le scie di condensazione, non ti sembreranno più strani. Non ci vuole molto a capire perché in certi giorni le scie sono poco persistenti, mentre in altri non scompaiono più.

    Se invece credi che dietro alle scie chimiche ci sia “un manipolo di persone che non hanno interesse nazionali ma solo fini a se stessi” (sono parole tue) prova ad informarti un pochino sulla politica internazionale, così ti renderai conto che le scie chimiche possono essere solo una colossale bufala.

    Come dire, invece di sentire sempre la solita campana stonata, prova a sentirne anche un’altra 🙂

  9. Perchè ti ostini a pensare che non può esitere quello che la tua mente non acetta ?
    Ma allora sei uno di quelli che crede a tutto quello che ti viene imposto.
    Se fossi vissuto nell’epoca di Galilei saresti stato uno di quelli che avrebbero contribuito a farlo arrestare.
    Se la tua razio blocca il tuo intelletto è non hai moodo di porti quelle doamande che potrebbero farti emergere dal buio più totale. Allora continua a vivere la tua esistenza credendo che non esista nessun lupo cattivo e che il male è solo nella fiabe.

  10. Ciao REDER, benvenuto.

    Chi ha mai negato che sia possibile controllare alcuni fenomeni metereorologici?

    Io dico solo che non c’è nessun segreto e che le scie chimiche, come raccontate su certi siti, sono una bufala.

    Pensa solo a quanto sono cretini i vertici russi: si sarebbero irrorati da soli con sostanze nocive.

    “E poi voglio dire a Brag che non bisogna ragionare in termini di nazioni, ma piuttosto di un manipolo di persone che non hanno interesse nazionali ma solo fini a se stessi.”

    Quindi c’è un manipolo di persone che sfugge al controllo delle nazioni e che porta avanti un piano diabolico su scala mondiale?
    Non male come teoria; con tutti gli stati che se ne stanno zitti e lasciano fare.

  11. Ciao axlman,
    mi scuso se il messaggio non è apparso subito: c’è un filtro antispam che mette i commenti in coda di moderazione quando sente che contengono troppi “link”.

    Dopo la precisazione per ribadire che NON applico censura preventiva ai commenti, torniamo alle scie chimiche ed a tutto il business che gli gira intorno 😉

    Io faccio poco caso ai nick, guardo alla sostanza delle cose (ovviamente ritengo estremamente scorretto inserire un messaggio utilizzando il nick di un’altra persona) e la mia risposta voleva solo far notare all’utente che mi aveva suggerito un link che già avevo citato come fonte di disinformazione.

    Che le foto ed i video di nicscics siano “taroccati” lo si vede ad un miglio di distanza senza la necessita di fare ingrandimenti, che lui sia in malafede lo dimostra il fatto che applica la censura preventiva a tutti i commenti, mentre per capire che racconta solo “balle” basta avere un minimo di cultura oppure fare delle semplici ricerche.

    Comunque bisogna riconoscergli che è un abile comunicatore 😉 perché dal niente riesce a montare storie quasi credibili per le persone inesperte come quella degli aerei riconvertiti a Pinal Airpark, Marana.

    Purtroppo per lui ci sono molte persone che sono state a Marana (tra cui anch’io 😉 ) e che conoscono quello che succede oggi in quell’aeroporto: è solo uno “sfascio” di vecchi aeromobili ed un “parcheggio” per quelli nuovi invenduti.
    Ma siccome in passato fu una base della CIA allora fa “effetto”, ricorda missioni segrete e lui, abilissimo, l’ha subito usato per inventarsi l’ennesima bufala sulle scie chimiche.

    Quello che mi stupisce è come tante persone possano credere ad una simile cretinata senza alcun fondamento; mi sono divertito a leggere qualche relazione pseudo-medica su microparticelle raccolte per strada … iniziano sempre affermando: raccolte dopo irrorazioni da scie chimiche. Io mi chiedo: che credibilità possono avere simili relazioni? Prima dovrebbero dimostrare che esistono le scie chimiche, e poi eventualmente preoccuparsi dei loro effetti.

  12. Non c’è peggior ceco di chi non vuol vedere. Non dico che si debba per forza credere a tutto, ma ostinarsi a non credere per forza a niente, solo perchè chi non vuol far trapelare la verità controlla i mezzi uffuciali di informazione è da scimmia più che da umani.
    Anche la manipozaione del clima era una bufala fino a quando, il tg 1 non ha ammesso che i russi riescono a non far piovere anche su un aria delimitata di pochi chilometri. Allora adesso è vero perchè l’ha annunciato il tg o lo era anche priima. Qualcuno di voi è cosi ingenuo da pensare che se esistesse un piano segreto non farebbero di tutto per renderlo poco chiaro?
    E poi voglio dire a Brag che non bisogna ragionare in termini di nazioni, ma piuttosto di un manipolo di persone che non hanno interesse nazionali ma solo fini a se stessi.
    Caro Brag continua nella tua ricerca e non dare neinte per scontato. Ricordati che siamo esseri infinitamente piccoli e in quanto tali non riconosciamo neanche ciò che ci sta davanti.
    Hai mai pensato a quale piccola gamma di colori, luce, suoni ci è dato percepire dai nostri limitatissimi sensi. Allora ti sentiresti di dire che ciò che non senti tu non esiste ?
    Medita Brag, fai emergere quella parte che ci è stata negata per lungo tempo e di cui ci dobbiamo riappropriare: L’intuizione e l’intelligenza viva che prevalica quello che da mill’enni ci vogliono raccontare.

  13. Non c’è peggior ceco di chi non vuol vedere. Non dico che si debba per forza credere a tutto, ma ostinarsi a non credere per forza a niente, solo perchè chi non vuol far trapelare la verità controlla i mezzi uffuciali di informazione è da scimmia più che da umani.
    Anche la manipozaione del clima era una bufala fino a quando, il tg 1 non ha ammesso che i russi riescono a non far piovere anche su un aria delimitata di pochi chilometri. Allora adesso è vero perchè l’ha annunciato il tg o lo era anche priima. Qualcuno di voi è cosi ingenuo da pensare che se esistesse un piano segreto non farebbero di tutto per renderlo poco chiaro?
    E poi voglio dire a Brag che non bisogna ragionare in termini di nazioni, ma piuttosto di un manipolo di persone che non hanno interesse nazionali ma solo fini a se stessi.
    Caro Brag continua nella tua ricerca e non dare neinte per scontato. Ricordati che siamo esseri infinitamente piccoli e in quanto tali non riconosciamo neanche ciò che ci sta davanti.
    Hai mai pensato a quale piccola gamma di colori, luce, suoni ci è dato percepire dai nostri limitatissimi sensi. Allora ti sentiresti di dire che ciò che non senti tu non esiste ?
    Medita Brag, fai emergere quella parte che ci è stata negata per lungo tempo e di cui ci dobbiamo riappropriare: L’intuizione e l’intelligenza viva che prevalica quello che da mill’enni ci vogliono raccontare.

  14. Ciao brag, sono io il vero axlman, non l’impostore sopra.
    Tu non potevi saperlo, ma hai appena risposto al taroccatore, cioè il buon Rosario Marcianò, alias Straker, alias nicscics, alias Protheus, alias tanti altri, che si è firmato con il nick che uso da sempre io.
    È un vizietto che ha da un po’, quello di spacciarsi per me per far pubblicità alle sue fissazioni (tanto per la cronaca, Rosario/Straker ha appena fatto pubblicità al blog suo e di suo fratello Antonio/Zret), più precisamente da quando sbufalo le sue manipolazioni, come ho mostrato diffusamente qui:

    http://www.focus.it/Community/cs/forums/permalink/208739/209408/ShowThread.aspx#209408

    Anzi, sono approdato in questi lidi proprio perché, conoscendo l’abitudine del figuro, periodicamente controllo se qualcun’altro in rete si spaccia per me come è appena successo.
    Per togliere ogni dubbio sul fatto che quello di prima non ero veramente io, vieni a dare un’occhiata al mio blog, se ti va:

    http://giornidiordinariafollia.blogspot.com/

    P.S.
    Usando i nomi propri dei due tizi di cui sopra, non ho violato la privacy, visto che sono loro stessi ad averli volontariamente resi pubblici e sbandierati sia sul web, sia in trasmissioni radiofoniche e televisive.

  15. Non ti sei neanche accorto che l’ho citato come riferimento in fondo al mio scritto 🙁 ; almeno potevi indicare qualche altro link sulle scie chimiche!
    Ad esempio, se non lo conosci, c’è una bella raccolta di video taroccati che un certo nicscics (è sempre lui, il disinformatore in malafede che applica la censura preventiva a tutte le discussioni) inserisce su Youtube.
    All’indirizzo http://youtube.com/user/nicscics è disponibile l’intera sua collezione sulle scie chimiche: qualuque persona di buon senso, visionandoli, può trarre le proprie conclusioni visto che in quei video c’è il nulla, il vuoto, zero, il niente di niente.
    Due recenti filmati sono molto significativi: uno mostra una situazione meteorologica sull’Italia: il taroccatore ha inserito un po’ di freccette, una voce di sottofondo et voilà …. la disinformazione è fatta! Ha fatto diventare l’Italia un forno a microonde 🙂
    L’altro mostra l’interno di un aereo adibito, secondo lui, a rilasciare scie chimiche. Peccato che invece sia solo un allestimento per fare prove sull’escursione del centro di gravità (CG).
    Poi adesso, oltre ad occuparsi di scie chimiche, diffonde notizie anche sugli U.F.O. ( http://youtube.com/watch?v=It1s7yEgINg ); non c’è male come progressione: dopo gli UFO che cos’altro s’inventerà? Siamo tutti in trepida attesa di conoscere ulteriori “verità vere”, che ovviamente sono solo le sue 😉 .

  16. “ma in seguito ho cominciato ad ossevare il cielo e a notare quanto questa storia sia vera”
    In base a che cosa?

    “i cieli ora mi sembrano più finti di un tempo come quelli che si vedevano nei film anni ‘60”
    e te credo! Con le vostre maledettissime emissioni puzzolenti li aveti massacrati 🙁

    “le scie che si trasformano nel corso di alcune ore in nuvoloni velati e leggeri”
    Forse c’erano condizioni favorevoli alla formazione di nubi? Ste benedette nubi dovranno formarsi da qualche parte, o sbaglio?

    “mbè in ogni caso conviene sapere e incazzarsi pure se le notizie non trapelano …”
    Dovresti incazzarti per tutte le balle che ti raccontano i tanti “esperti” che fanno affari sull’ignoranza della gente: ma possibile che la vicenda di Vanna Marchi (e di tanti altri maghi/”esperti”) non ti abbia insegnato nulla?

  17. bah io non sono uno che si lascia condizionare tanto facilmente lavoro in psichiatria da molti anni e ne ho viste di tutti i colori
    posto ciò una settimana fà mi hanno inviato via email una presentazione sulle scie chimiche che mi ha dato modo di conoscere quest’ultima realtà o fantasia
    lì per lì non mi ha scosso più di tanto ma in seguito ho cominciato ad ossevare il cielo e a notare quanto questa storia sia vera
    sai non senti puzza nel cesso fintanto che non esci e rientri
    sono anche fotografo e sono sempre stato un attento osservatore
    i cieli ora mi sembrano più finti di un tempo come quelli che si vedevano nei film anni ’60
    i tramonti spettacolari ma forse un pò troppo
    le scie che si trasformano nel corso di alcune ore in nuvoloni velati e leggeri fino a coprire il cielo, sbuffi di nuvole che sembrano disegnate con l’aerografo
    sono stato a sciare e in montagna ed è ancora più evidente forse perchè meno distratti dalla miriade di immagini della città
    ho appena finito di leggere un libro di angelo bona il palpito dell’uno fantasmagorico incontro con altre entità e civiltà di altri pianeti o dimensioni dove viene mensionata una possibile fine o conversione del mondo nel 2012 cioè tra poco più di quattro anni
    mò io spero che tutto ciò sia solo frutto di fantasia ma se così non fosse e se il progetto scie sia l’inizio della fine e se e se e se
    mbè in ogni caso conviene sapere e incazzarsi pure se le notizie non trapelano
    io ho il diritto di sapere voglio sapere ed anche sciegliere di partecipare o no ad una protesta o ad un consenso
    ramaya

  18. @ lex: personalmente non ho mai visto un aereo a 2 motori rilasciare in crociera 5 scie (neanche sui tanti filmati disponibili in internet). Hai un link ad un documento, foto e/o filmato?

    @ Phil999: non ho mai messo in dubbio che esistano tecniche in grado di modificare il clima; ho solo detto che non credo alle scie chimiche perché:
    – progetto troppo costoso
    – impossibile mantenerlo segreto per così tanti anni

    Forse siamo talmente abituati all’inquinamento che neanche ci pensiamo più, ed allora ci inventiamo le scie chimiche che servirebbero per contrastare gli effetti delle modificazioni climatiche che TUTTI noi causiamo continuando ad usare le risorse della terra in modo non compatibile 🙁

  19. Drex dice
    “per ora rimango scettico ma posso cambiare idea”

    E’ esattamente la mia posizione, in più aggiungo che intanto OSSERVO.

    In effetti credo che la maggior parte delle scie che si vedono si possono tranquillamente definire come classiche contrails, ma alcune mi lasciano perplesso.
    Per esempio ieri mattina il cielo sopra firenze si presentava solcato da numerose scie, ma una in particolare di un aereo che sorvolava proprio in quel momento era talmente spessa e densa da proiettare sul cielo al di sotto di essa fino al suolo la sua stessa ombra.
    Non l’avevo mai visto…forse perchè non osservavo il cielo con attenzione, certo, ma devo dire che quel “raggio” nero che era l’ombra mi ha lasciato un pò turbato.

    Comunque per chi volesse approfondire il discorso, anche tecnico, di materiale c’è n’è quanto si vuole: quello che più mi ha fatto pensare è la mole di studi, ricerche e applicazioni relative all’elettromagnetismo e alla ionosfera, e alle tecniche di modificazioni climatiche. Queste cose, anche se non si crede alle scie chimiche, esistono e anzi sono molto scottanti a livello militare…

    Buon Natale a anche a voi e Buon Anno!

  20. Esatto Drex,
    su questo argomento ci sono troppi presunti esperti che forniscono “prove” palesemente fasulle basandosi sull’ignoranza e la “paura” delle persone. Siccome ci vuole poco a smontare le loro tesi allora adottano il vecchio sistema della censura oppure quello degli attacchi/insulti personali.
    Le scie chimiche è certo che esistono (da sempre sui grandi appezzamenti di terreno vengono irrorati pesticidi e/o concimi con gli aerei), ma le chemtrails come descritte dai sostenitori della teoria e per gli scopi indicati per me sono solo un’abile trovata per conquistare un po’ di notorietà.
    Tanti Auguri anche a te 🙂

  21. E’ vero, non ti devi fidare di persone che si dicono esperte e poi non si capisce mai di cosa (quindi anche di me e lo scrivo senza problemi). questo però vale anche per chi sostiene l’altra causa e spesso sbandiera frasi come “SI SA che in america/cina/russia/etc…” oppure “questa cosa è SICURAMENTE impossibile” etc. senza mai spiegarti almeno un minimo il perchè. il problema di questo argomento è che sembra semplicissimo o lampante, in realtà non lo è così tanto…e persone che si improvvisano esperte perchè interessate, a volte prendono anche in buona fede abbagli clamorosi!
    io non dico che le scie chimiche non esistono per principio, ma neanche che esistono perchè è intrigante pensare che sia così.
    per ora rimango scettico ma posso cambiare idea.

    Nel frattempo tanti Auguri di Buon Natale!

  22. @ Phil999

    Non fidarti MAI di NESSUNO!
    Verifica sempre le informazioni!
    Poi ragiona con il tuo cervello senza farti condizionare da “tizio” o da “caio”.
    E ricordati sempre che è molto semplice nascordersi/spacciarsi per esperto dietro al nick di un sito/forum/blog.

    Hai scritto: “Se poi mi dite che siccome avete volato a lungo, su tante rotte e che se foste a conoscenza di qualcosa lo denunciereste…”

    e tu ti fidi di quello che si dice su internet?
    Credimi, lascia perdere!
    Io sono facilmente rintracciabile, ma quelli che sono abituati a nascondersi non saprai MAI chi sono.

    Per tornare all’argomento delle scie chimiche:
    ci sono un mare di riferimenti a documenti veri (ripeto VERI) che però, guarda caso, parlano di altre cose.
    Io invito tutti a leggere con attenzione i documenti e a seguire con attenzione i filmati e le varie interviste: solo così riuscirete a farvi un’idea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *