Lombata di maiale al latte

La seguente ricetta può essere realizzata utilizzando la lombata di maiale (detta anche lombo, lonza o arista) oppure della polpa magra, opportunamente legata, ricavata dal cosciotto.

Ingredienti (per 6 persone):

  • 1 Kg di lombata di maiale
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 lt di latte
  • farina q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Se necessario, togliete lo strato di grasso che si trova sul lato esterno della lombata, quindi infarinatela in modo da coprirla con un leggero strato ben aderente.
  2. In una casseruola di dimensioni tali da contenere la carne di maiale di misura, scaldate l’olio e fate rosolare la lombata a fuoco basso rigirandola molto spesso.
  3. Nel frattempo, scaldate il latte.
  4. Quando la carne sarà rosolata in modo uniforme versate il latte caldo fino a coprirla a filo e cuocetela facendola sobbollire con coperchio e a fuoco bassissimo per circa 1 ora. A metà cottura rigirate la carne e regolate di sale.
  5. A cottura ultimata togliete la carne dalla casseruola e lasciatela riposare per almeno 10 minuti prima di affettarla.
  6. Se il sugo creato dal latte fosse ancora molto liquido, fatelo restringere a fuoco medio mescolandolo continuamente per non farlo attaccare. Alla fine dovrà risultare comunque abbondante e denso.
  7. Umettate la carne di maiale con parte del sugo, versate il resto in una salsiera e servite.

Per rendere la carne di maiale ancora più gustosa e saporita sfregatela con sale e pepe e steccatela con dei pezzetti di aglio ed invece di rosolarla solo con l’olio aggiungete cipolla, carota, prezzemolo ed una foglia di lauro tritati. A fine cottura, legate la salsa con una noce di burro e poi frullatela con un mixer per renderla vellutata.

Riso al latte

Il riso al latte non è né un risotto, né una minestra: in funzione di come viene cucinato può essere tutte e due le cose e può anche trasformarsi in "qualcosa" di dolce Riso la latte dolce . Per la sua delicatezza e semplicità è sicuramente un piatto per tutti ed adatto in modo particolare a bambini e persone anziane. Se ne possono realizzare diverse versioni che prevedono solo un differente uso degli ingredienti. Vi proponiamo la versione classica del "riso al latte" originaria del Piemonte e della Lombardia con dei suggerimenti su come variarla.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 280 gr di riso Vialone nano (ma va bene un qualsiasi riso comune)
  • 1,5 lt di latte
  • 40 gr di parmigiano grattugiato
  • 20 gr di burro
  • sale

Preparazione:

  1. Dividete il latte in due parti: metà tenetela in caldo, l’altra metà versatela in un tegame e portatela quasi ad ebollizione (quasi significa … un attimo prima che bolle) quindi versate il riso ed iniziate a cuocerlo regolando la fiamma in modo da mantenere il latte molto caldo, ma senza farlo bollire.
  2. Man mano che il latte utilizzato per la cottura del riso viene assorbito dallo stesso aggiungetene dell’altro già caldo.
  3. Lessate il riso per il tempo riportato sulla confezione (18-20 minuti) controllandone il grado di cottura in modo da ottenere una pietanza che abbia una consistenza finale che dovrà risultare a metà tra un risotto ed una minestra.
  4. Quando il riso è cotto, toglietelo dal fuoco e mantecatelo con il burro ed il parmigiano amalgamandolo con cura.
  5. Servitelo ben caldo.

Vi piace la cannella? Spolverizzatene un po’ sui piatti individuali prima di servirlo.

Preferite un riso più compatto? Versatelo nel latte freddo e cuocetelo mescolandolo solo il minimo necessario per non farlo attaccare.

Siete stanchi del solito riso salato? Nessun problema …. scaldate il latte diluito con l’acqua in proporzione 5 a 1 e poco prima del bollore aggiungete il riso. A partire da metà cottura del riso amalgamate delle piccole quantità di zucchero fino a raggiungere il grado di dolcezza desiderato. Il burro ed il parmigiano sono sconsigliati, mentre la cannella, unitamente ad un spolverizzata di cioccolato fondente, darà il tocco finale al piatto di riso al latte dolce.

 

Costine di maiale al latte

Ingredienti (per 6 persone):

  • 12 costine di maiale
  • ¼ di latte
  • 60 gr di burro
  • farina q.b.
  • sale

Preparazione:

  1. Salate ed infarinate le costine di maiale
  2. Rosolatele in padella nel burro caldo, rigirate più volte in modo da cuocerle uniformemente e farle isaporire per bene.
  3. Quando sono ben dorate in superficie aggiungete il latte e continuate la cottura a fuoco molto basso per far asciugare parzialmente il latte.
  4. Servitele calde e fumanti con la salsetta creata dal latte che userete per umettarle.