Tortiglioni ai polpetti

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di tortiglioni
  • 500 gr di polpetti (anche surgelati)
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo
  • 1 barattolo di pomodori pelati da 400 gr
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Lavate e pulite i polpetti svuotandone la testa ed eliminando gli occhi ed i piccoli becchi. Tagliateli a pezzetti lasciandone qualcuno intero. Se utilizzate quelli surgelati, scongelateli e lavateli accuratamente.
  2. In un tegame fate imbiondire l’aglio con il peperoncino, quindi eliminateli. Unite i polpetti e fateli rosolare a fuoco basso, quindi bagnate con il vino e fatelo sfumare. Aggiungete i pelati e schiacciateli con una forchetta e fate cuocere il sugo a fuoco medio e con coperchio per circa 20 minuti. Mescolate di tanto in tanto, regolate di sale e controllate la cottura dei polpetti.
  3. Lessate i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolateli al dente, conditeli con il sugo, spolverizzateli con il prezzemolo tritato e pepe macinato al momento e serviteli ben caldi.

Al posto dei polpetti è possibile usare i moscardini: le istruzioni sono le stesse.

Moscardini con fave e patate

Ingredienti (per 4 persone):

  • 500 gr di moscardini
  • 250 gr di fave (sgusciate fresche o surgelate)
  • 300 gr di patate novelle
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 cipolla
  • 1 peperoncino tritato
  • sale

Preparazione:

  1. Strofinate con vigore le patate novelle con un canovaccio in modo da rimuovere la buccia, se necessario aiutatevi con un pelapatate. Lessatele per 10 minuti, quindi scolatele e lasciatele asciugare.
  2. Sbollentate le fave in acqua salata per circa 8 minuti.
  3. Tritate finemente la cipolla e fatela appassire in un tegame con l’olio ed il peperoncino.
  4. Pulite i moscardini eliminando le sacche, i becchi e gli occhi (forse conviene farli pulire dal pescivendolo Pulire i moscardini non è semplice. ), lavateli ed asciugateli.
  5. Infarinate i moscardini ed uniteli al soffritto facendoli colorire a fuoco vivo. Bagnate i moscardini con il vino bianco e lasciatelo evaporare.
  6. Aggiungete le patate, le fave, il rametto di rosmarino, abbassate il fuoco e fate cuocere per circa 20 minuti. Salate, mescolate di tanto in tanto e serviteli caldi.

Non gradite le fave? Sostituitele con i piselli, ma al posto del rosmarino utilizzate il prezzemolo.