Coniglio al pomodoro

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 kg di coniglio a pezzi
  • 700 gr di pomodori maturi
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 lt di vino
  • 2 rametti di rosmarino
  • 2 rametti di salvia
  • 4 foglie di alloro
  • ½ cucchiaio di bacche di ginepro
  • peperoncino tritato q.b.
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Sciacquate il coniglio, poi sistematene i pezzi in un contenitore in grado di contenerli in un unico strato. Aggiungete l’aglio sbucciato e tagliato in due, 1 rametto di rosmarino spezzato in due o tre parti, le foglie di un rametto di salvia, 2 foglie di alloro, le bacche di ginepro ed il peperoncino. Bagnate con quasi tutto il vino (lasciatene meno di mezzo bicchiere), coprite con un foglio di pellicola trasparente e fate marinare il coniglio in frigo per 12 ore circa.

Il coniglio con gli aromi

Il coniglio aromatizzato con erbe e spezie

Comiglio marinato

La marinatura del coniglio

  1. Scolate i pezzi di coniglio e fateli rosolare lentamente in una padella con 3 cucchiai di olio. Quando la carne sarà perfettamente dorata versate qualche cucchiao di vino e lasciatelo sfumare.
  2. Nel frattempo, scottate i pomodori in acqua bollente (basta 1 minuto), spellateli, togliete i semi e tagliateli a pezzi.
  3. Aggiungete i pomodori al coniglio ed unite anche 1 rametto di rosmarino intero con qualche foglia di salvia e di alloro.
  4. Lasciate cuocere con coperchio ed a fuoco basso fino ad ottenere un bel sughetto ristretto. Regolate di sale.
  5. Servire il coniglio al pomodoro ben caldo.

Il coniglio al pomodoro

Il coniglio al pomodoro quasi pronto per essere servito

Orecchiette ricotta e pomodoro

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di orecchiette
  • 80 gr di ricotta stagionata
  • 400 gr di pomodorini ciliegino
  • 2 filetti di acciuga sott’olio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • ½ cucchiaio di origano
  • sale e pepe

Preparazione:

  1. Lavate e tagliate i pomodorini in quarti; spezzettate le acciughe.
  2. In una padella con l’olio mettete i pezzetti di pomodoro e quelli di acciughe e lasciate cuocere a fuoco vivace per circa 5 minuti: schiacciate le acciughe per farle sciogliere e premete i pomodorini per favorire la fuoriuscita della polpa.
  3. Spolverizzate con l’origano, salate, pepate, abbassate il fuoco e lasciate sobbollire per altri 5 minuti.
  4. Lessate le orecchiette al dente, scolatele, versatele nella padella con il condimento e saltatele velocemente 1 minuto solo per amalgamarle.
  5. Versatele in una zuppiera, grattugiate la ricotta stagionata, mescolate e servitele subito spolverizzando la superfice di ciascun piatto con altra ricotta stagionata grattugiata.

Non volete sporcare la padella? Nessun problema: amalgamate tutti gli ingredienti del condimento (pomodorini a pezzetti, acciughe sminuzzate, origano, sale ed olio) e lasciateli riposare per almeno 15 minuti. Lessate le orecchiette, conditele e grattugiate sui singoli piatti la ricotta stagionata.