Giretto in moto in Slovenia

Nella seconda metà di agosto ho fatto un giretto in moto in Slovenia per visitare la stupenda Valle dell’Isonzo ed altre attrazioni turistiche della parte occidentale del Paese come il monte Mangart, Kranjska Gora, i laghi di Bled e di Bohinj, la bellissima e caratteristica città di Lubiana e le famosissime grotte di Postumia.

Mercoledì 21 agosto è stata la giornata dedicata al trasferimento a Gorizia; per evitare l’autostrada ho percorso la E45 e poi la Romea, ma il viaggio non è stato agevole causa il caldo, gli innumerevoli cantieri sulla E45 e poi il traffico lentissimo sulla Romea rallentato anche dagli innumerevoli autovelox e telecamere che “terrorizzano” gli automobilisti.

Ho pernottato all’Hotel Lipa che si trova nella parte slovena della città (Nova Gorica) a pochi centinaia di metri dal confine italo-sloveno … talmente vicino che la sera mi sono recato a piedi a cena in un ristorante a Gorizia.

Giovedì 22 sono partito abbastanza presto ed ho percorso con mooolta calma tutta la stupenda valle dell’Isonzo facendo una deviazione per salire sul monte Mangart da dove avevo letto che si possono ammirare panorami incantevoli. Purtroppo in quota c’era molta nebbia con scarsa visibilità e così ho rinunciato a percorrere l’ultimo tratto panoramico ad anello della strada a pagamento (costo del pedaggio 5€, gli ultimi 2 km circa sono interdetti al traffico causa possibili frane).

Un panorama sloveno

Sceso dal Mangart ho continuato sulla strada 206 verso Kranjska Gora: strada semplicemente bellissima!
Ho fatto numerose soste per ammirare i panorami, ma non mi sono fermato al bellissimo passo della Moistrocca perché … non c’era posto a causa della folla presente 😯  !

Veduta del lago di BledHo proseguito poi per il lago di Bled dove ho trovato un traffico pazzesco e tantissima gente tanto che per parcheggiare la moto per pochi minuti ho dovuto lasciarla in un angolo di un parcheggio privato di un supermarket.
I luoghi sono veramente affascinanti e meritano di essere goduti con calma, cosa che risulta impossibile quando c’è troppa gente.
Molto bello anche il lago di Bohini, meta preferita di tantissimi amanti della natura che soggiornano nei numerosi campeggi presenti sulle sue sponde.

Per il soggiorno a Lubiana avevo prenotato il City Hotel Ljubljana, ottima struttura centralissima e dotata di parcheggio privato e custodito, che ho raggiunto nel pomeriggio percorrendo le strade 909 > 910 > 403.

ATTENZIONE: la 911 non è asfaltata.

Veduta di LubianaHo dedicato tutto il tardo pomeriggio e la sera alla visita del centro di Lubiana che è veramente magnifico. Passeggiare per la città è veramente piacevole: il centro storico è isola pedonale e quasi tutti i ristoranti hanno tavoli all’aperto, e poi molti negozi interessanti, artisti di strada, bancarelle e turisti da ogni parte del mondo!

Per venerdì 23 avevo programmato una visita alle famose Grotte di Postumia ed al vicino Castello Predjama. La visita dei due siti richiede almeno un’intera mattinata … take your time 😉

L'ingresso delle grotte di PostumiaSono arrivato abbastanza presto, per cui non ho avuto difficoltà a fare il biglietto per partecipare alla prima visita in programma della giornata, ma passando davanti alla biglietteria al termine della visita delle grotte ho notato una fila veramente lunghissima, tanto che mi sento di raccomandare l’acquisto del biglietto online al fine di evitare disagi e perdite di tempo.

Molto interessante anche il Castello di Predjama che si raggiunge direttamente dalle grotte con un comodo autobus gratuito incluso nel costo del biglietto se si acquista quello che da l’accesso alle due attrazioni.

Il Castello di Predjama

Nel pomeriggio volevo visitare un po’ l’Istria, ma a causa del traffico molto intenso ho preferito fermarmi a passeggiare per Isola prima di proseguire per Trieste dove ho pernottato al Residence Le Terrazze.

Ho trascorso il pomeriggio passeggiando per il centro di Trieste, e dopo un ottimo aperitivo nel famoso Caffè degli Specchi ho cenato in un buon ristorante del centro.

Aperitivo al Caffè degli Specchi di Trieste

Sabato 24 sono rientrato a casa percorrendo solo autostrada … che nella direzione opposta alla mia aveva delle code terrificanti code in autostrada


Il video

Le foto

Tutte le foto sono disponibili su Flickr, anche per il download  😉

Il percorso


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *