Cardi alla sarda

Ingredienti (per 6 persone):

  • circa 1.2 kg di cardi
  • 1 limone
  • 6 uova
  • prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 gr di pangrattato
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Pulite le coste dei cardi dai filamenti ed eliminate le punte; tagliateli a pezzi non troppo grandi e metteteli a bagno in acqua acidulata con il succo del limone.
  2. Fate rassodare le uova, lasciatele raffreddare ed eliminate il guscio.
  3. Fate lessare i cardi in abbondante acqua salata per circa un’ora (il tempo varia sensibilmente in funzione della qualità dei cardi, pertanto è necessario verificarne il grado di cottura); scolateli e lasciateli asciugare per qualche minuto, quindi deponeteli nel piatto da portata.
  4. Tritate il prezzemolo e le uova sode e mischiateli insieme; distribuite uniformemente il trito sui cardi e regolate di sale come necessario.
  5. In una padellina riscaldate l’olio e friggetevi il pangrattato fino a dorarlo; versate il composto sui cardi. Servite i cardi alla sarda caldi o tiepidi secondo le vostre preferenze.

Cardi alla parmigiana

Ingredienti (per 6 persone):

  • 2 cardi giovani
  • 120 gr di parmigiano grattugiato
  • 120 gr di burro
  • 2 limoni
  • 3 cucchiai di farina
  • ~ 1,5 lt di acqua
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Mondate i cardi eliminando i filamenti e le punte, quindi tagliate le coste a pezzi di circa 5-6 centimetri di lunghezza e mettetele a bagno in acqua acidulata con il succo di un limone per evitare che si anneriscano.
  2. In una pentola sciogliete i 3 cucchiai di farina in poca acqua, poi aggiungete il sale, la rimanente acqua ed il succo dell’altro limone e portate il tutto a bollore.
  3. Versate i cardi e fateli cuocere a fuoco lento per circa 45 minuti (il tempo varia sensibilmente in funzione della qualità dei cardi, pertanto è necessario verificarne il grado di cottura); toglieteli comunque "al dente", scolateli e lasciateli asciugare.
  4. Imburrate una teglia o una pirofila da forno, quindi iniziate a deporre i cardi in modo da formare uno strato e cospargetelo con qualche fiocco di burro ed abbondante parmigiano grattugiato; regolate di sale se necessario. Ripetete l’operazione in modo da utilizzare tutti i pezzi di cardo. Alla fine sistemate altri fiocchi di burro e cospargete tutta la superficie con un bel po’ di parmigiano grattugiato Di parmigiano ce ne vuole parecchio! .
  5. Mettete la teglia in un forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Quando la superficie apparirà dorata i cardi saranno pronti per essere serviti.

Se lo desiderate, sull’ultimo strato dei cardi alla parmigiana potete spolverizzare anche un po’ di pangrattato (insieme al parmigiano grattugiato formerà una gradevole "crosticina").