Mousse di cioccolato amaro

Ingredienti (per 4 persone):

  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 2 tuorli
  • 4 albumi
  • 2 cucchiai di rum

Preparazione:

  1. Spezzettate il cioccolato e mettetelo in un pentolino.
  2. Diluite il rum con mezzo bicchiere d’acqua ed unitelo al cioccolato.
  3. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria a fuoco basso ed iniziate a mescolarlo solo quando si sarà completamente ammorbidito.
  4. Togliete il pentolino dal fuoco e lasciate intiepidire il composto, poi incorporatevi i tuorli uno alla volta e lasciate raffreddare il tutto.
  5. Nel frattempo, montate a neve ferma gli albumi.
  6. Unite un terzo degli albumi montati alla crema di cioccolato mescolando piano dal basso verso l’alto, poi aggiungete gradualmente tutto il resto in modo da rendere la crema spumosa.
  7. Sistemate la crema in coppe individuali e lasciatela raffreddare in frigo per almeno un’ora.
  8. Servite la mousse di cioccolato amaro decorandola a piacere con una fogliolina di menta e/o una fragolina.

Budino al cioccolato

Ingredienti (per 6 persone):

  • 100 gr di cioccolato fondente a pezzetti
  • 80 gr di farina 00
  • 60 gr di burro
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 lt di latte
  • 3 cucchiai di granella di mandorle
  • 4 amaretti sbriciolati + 6 interi [per la decorazione]
  • 2 cucchiai di mandorle a lamelle [per la decorazione]

Preparazione:

  1. In una casseruola fate fondere il burro a fuoco basso; mescolando continuamente incorporate la farina, lo zucchero e la vanillina.
  2. Diluite il tutto versando gradualmente il latte bollente "a filo" ed aggiungete anche il cioccolato a pezzetti.
  3. Continuando sempre a mescolare per far addensare il composto, portate il tutto a bollore e poi lasciatelo cuocere per una decina di minuti.
  4. Toglietelo dal fuoco ed incorporate la granella di mandorle e gli amaretti sbriciolati.
  5. Bagnate uno stampo da budino con un goccio d’acqua (oppure con un po’ di liquore) e versatevi la crema; lasciatela raffreddare a temperatura ambiente e poi trasferite lo stampo in frigorifero per 3-4 ore.
  6. Servite il budino decorandolo con le mandorle a lamelle e gli amaretti interi.

Zabaione al cioccolato

Ingredienti (per 4 tazze):

  • 4 tuorli d'uovo
  • 130 gr di zucchero semolato (~ 10 cucchiai)
  • 15 gr di cacao amaro (~ 2 cucchiai)
  • 170 ml di Marsala secco

Preparazione:

  1. In un pentolino sbattete con le fruste elettriche (o con quella a mano) i tuorli e lo zucchero per qualche minuto unendo il cacao.
  2. Trasferite il pentolino in un'altra pentola più grande per effettuare la cottura a bagnomaria e, mantenendo sempre la fiamma bassa (l'acqua non deve bollire, ma solo "fremere") continuate a sbattere con le fruste per montare il composto. Quando lo zabaione sarà diventato gonfio, spumoso e liscio incorporate gradualmente il Marsala (un cucchiaio alla volta) senza mai smettere di sbattere il composto.
  3. Proseguite nella cottura a bagnomaria per ulteriori 15 minuti circa o comunque fino a quando lo zabaione non sia bello denso e consistente.
  4. Quando pronto toglietelo dal fuoco, lasciatelo intiepidire e servite lo zabaione al cioccolato insieme a dei biscotti.

Se desiderate utilizzare lo zabaione freddo immergete la pentola in acqua ghiacciata e fatelo raffreddare continuando a sbattere: perderà solo un po' della spumosità zabaione freddo.

Lo zabaione è facile da preparare, ma richiede qualche attenzione. Ad esempio, non va cotto troppo a lungo, ma solo il tempo per renderlo spumoso e denso; inoltre la temperatura non va alzata troppo ed è per questo che l'acqua non deve bollire. Se lo vedete cambiare repentinamente consistenza significa che sta "impazzendo"; per recuperarlo toglietelo subito dal fuoco ed immergete la pentola che lo contiene in acqua molto fredda, poi tornate a sbatterlo con rinnovata energia per fargli riprendere la consistenza zabaione impazzito.

 

Zabaione al cioccolato

Zabaione al cioccolato – Foto di panduh

Confettini di cioccolato

Ingredienti (per 4 persone):

  • 50 gr di confettini colorati
  • 125 gr di cioccolato fondente
  • 250 gr di mandorle
  • 250 gr di zucchero

Preparazione:

  1. Sbollentate le mandorle, spellatele e fatele asciugare; poi passatele al mixer.
  2. Fate fondere lo zucchero in un piccolo tegame con due cucchiai d’acqua in modo da ottenere uno sciroppo, quindi aggiungete le mandorle ed amalgamate il tutto.
  3. Grattugiate finemente il cioccolato, versatelo gradualmente nel composto e, mescolando, lasciatelo addensare a fuoco molto basso fino a quando diventerà difficile girarlo.
  4. Fate intiepidire il cioccolato senza farlo raffreddare completamente, poi con le mani (oppure aiutandovi con uno scavino per verdure o un porzionatore da gelato) modellate l’impasto in modo da ottenere tanti confettini (schiacciateli leggermente).
  5. Passate i dolcetti nei confettini colorati in modo da ricoprirli/guarnirli e serviteli solo quando saranno completamente freddi.

Torta di ricotta

Della torta di ricotta ne esistono tante versioni; di seguito riportiamo le ricette tipiche delle Marche, della Sardegna e del Friuli-Venezia Giulia.

Torta di ricotta delle Marche

Ingredienti:

  • Per la pasta:
    • 500 gr di farina 00
    • 2 uova
    • 250 gr di zucchero
    • 150 gr di burro
    • 1 bustina di lievito
    • 1 limone
    • latte
    • sale
  • Per la farcitura:
    • 500 gr di ricotta
    • 20 gr di zucchero (1 cucchiaio e ½)
    • 1 uovo
    • 6 amaretti
    • 70 gr di cioccolato fondente
    • 20 gr di uvetta
    • 30 gr di cedro candito
    • 1 bicchierino di liquore Amaretto
    • 1 bicchierino di liquore Rhum

Preparazione:

  1. In una ciotola montate con una frusta le 2 uova insieme allo zucchero; aggiungete quindi il burro sciolto e gradualmente la farina. Unite il lievito e profumante con la scorza di limone grattugiato. Aggiungete un pizzico di sale e regolate la compattezza dell’impasto con qualche goccia di latte tiepido. Amalgamate molto bene la pasta, quindi coprite il contenitore con un canovaccio e mettetelo nel frigo a riposare.
  2. Ammollate l’uvetta nel Rhum e gli amaretti nel liquore Amaretto; tagliate il cedro a dadini e grattugiate il cioccolato fondente.
  3. In un altro contenitore mescolate con un cucchiaio di legno la ricotta con lo zucchero ed unite gradualmente gli amaretti, l’uvetta, il cedro candito, il cioccolato grattugiato e, per ultimo, l’uovo. Amalgamate con cura il composto in modo da renderlo omogeneo.
  4. Riprendete la pasta e stendetela con un matterello in modo da ricavarne due dischi sottili.
  5. Imburrate una tortiera e spolverizzatela con della farina, quindi rivestitene il fondo e le pareti con la pasta. Versate la farcitura a base di ricotta e distribuitela aiutandovi con un cucchiaio. Ricoprite con l’altro disco di pasta e saldatene i bordi. Praticate qualche forellino (con uno stecchino o i denti di una forchetta) sul secondo disco di pasta, quindi mettetela in un forno preriscaldato a 180° e lasciatela cuocere fino a che non si sarà dorata.
  6. Servite la torta di ricotta tiepida o fredda.

Torta di ricotta della Sardegna

Ingredienti:

  • 300 gr di ricotta
  • 300 gr di farina 0
  • 300 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito
  • 1 fiocco di burro per ungere la tortiera
  • zucchero a velo

Preparazione:

  1. In una ciotola mescolate con molta cura la ricotta con lo zucchero, aggiungete quindi i tre tuorli e, sempre continuando a lavorare l’impasto con un cucchiao di legno, unite gradualmente la farina, la scorza grattugiata del limone ed il lievito.
  2. In un’altro contenitore montate a neve gli albumi e, quando sono ben sodi, incorporateli un po’ alla volta nel composto a base di ricotta.
  3. Imburrate una tortiera, versatevi la pasta ed infornate a 180° per circa 20 minuti.
  4. Quando la torta di ricotta è dorata sfornatela, lasciatela raffreddare, toglietela dalla tortiera, spolverizzatela con lo zucchero a velo e servitela.

In alcune zone della Sardegna aggiungono alla ricotta uva passa, gherigli di noci, mandorle e/o scorza d’arancia candita tagliata a pezzetti.

Torta di ricotta al cioccolato del Friuli-Venezia Giulia

 Ingredienti:

  • Per la pasta frolla:
    • 300 gr di farina 0
    • 200 gr di burro
    • 150 gr di zucchero
    • 3 tuorli
    • 1 pizzico di sale
  • Per la farcitura:
    • 350 gr di ricotta
    • 250 gr di zucchero vanigliato
    • 80 gr di cioccolato fondente
    • 3 tuorli
  • 1 fiocco di burro per ungere la tortiera

Preparazione:

  1. Sistemate la farina a fontana sul piano di lavoro, aggiungete un pizzico di sale, il burro tagliato a pezzetti, i tuorli e lo zucchero. Impastate velocemente il tutto evitando di riscaldarlo troppo con le mani (aiutatevi con un utensile metallico). Coprite la pasta e lasciatela riposare in frigorifero o in un luogo fresco.
  2. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
  3. In una ciotola sbattete i tuorli insieme allo zucchero vanigliato, quindi unite la ricotta e poi il cioccolato fuso. Mescolate con cura gli ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo.
  4. Spianate parte della pasta frolla con un mattarello fino a formare un disco di dimensioni leggermente superiori a quelle della tortiera; imburrate il fondo e le pareti della tortiera e sistematevi la pasta frolla. Versate il composto di ricotta e cioccolato e distribuitelo uniformemente quindi, con la pasta rimasta, ricavate delle striscioline che sistemerete sulla superficie come decorazione.
  5. Mettete la torta in un forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per una ventina di minuti.
  6. Servite la torta tiepida o fredda.

Biscotti al cioccolato

Ingredienti (per 6 persone):

  • 300 gr di farina
  • 100 gr di cacao in polvere
  • 150 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 100 gr di mandorle tritate
  • ½ bustina di lievito
  • ~ 20 gr di burro (solo q.b per imburrare la teglia)

Preparazione:

  1. Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, aggiungete zucchero, cacao, uova, mandorle tritate e lievito ed impastate il tutto con vigore fino ad ottenere una pasta morbida e compatta.
  2. Stendetela con un matterello in modo da ottenere una sfoglia di circa ½ centimetro di spessore.
  3. Utilizzando le apposite formine oppure un bicchiere ritagliate i biscotti, metteteli in una teglia imburrata ed infornate per 30-40 minuti a temperatura media.

Torta alle pere, cioccolato e due farine

Ingredienti:

  • 4 pere Kaiser o William
  • 200 grammi di burro
  • 200gr di farina bianca
  • 100 gr di farina gialla
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 100 gr di gocce di cioccolato
  • circa 3 cucchiai di latte
  • 1/2 bustina di lievito
  • zucchero a velo vanigliato q.b.

Preparazione:

  1. Sbucciate le pere, tagliatene tre a dadini ed una a spicchietti; mettetele momentaneamente su un piatto.
  2. Fate sciogliere in un pentolino 200 gr di burro.
  3. Mettete in una terrina la farina bianca, quella gialla, lo zucchero, l’uovo ed il burro sciolto; quindi mescolate molto bene in modo da amalgamare accuratamente il tutto. Aggiungete le pere a dadini e le gocce di cioccolato unendo anche il latte un po’ alla volta in modo da far diventare il composto sufficientemente morbido. Se serve, versate altro latte poco alla volta unendo alla fine il lievito e sempre mescolando delicatamente.
  4. Scaldate il forno a 200°, imburrate ed infarinate una tortiera da 20-22 cm, quindi versate il composto spianandolo accuratamente. Distribuite sulla superficie gli spicchi di pera e mettete al forno per circa 45 minuti.
  5. Sfornate, fate raffreddare e spolverizzate la torta con zucchero a velo vanigliato.