Scaloppine di maiale in parmigiana

Ingredienti (per 4 persone):

  • 600 gr di lonza di maiale a fette
  • 200 gr di melanzane
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 gr di scamorza affumicata
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 rametto di salvia
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Lavate, asciugate e spuntate le melanzane, poi tagliatele a dadini piccoli.
  2. In una padella con 3 cucchiai di olio fate rosolare l’aglio, poi aggiungete la salvia spezzettata e la dadolata di melanzane e lasciate cuocere a fuoco vivo per una ventina di minuti. Al termine salate, pepate ed eliminate l’aglio.
  3. In una pirofila fate cuocere le fette di maiale utilizzando l’olio rimasto in modo da farle rosolare uniformemente, poi aggiungete le melanzane lasciandole insaporire per 1-2 minuti.
  4. Affettate la scamorza, sistemate parte delle melanzane sulle scaloppine e poi mettete una fetta di scamorza su ciascuna fetta di maiale.
  5. Infornate a 180° per il tempo necessario a far fondere il formaggio (~ 5 minuti).
  6. Sfornate e servite le scaloppine di maiale alla parmigiana dopo averle fatte riposare per un paio di minuti.

Asparagi alla parmigiana

Ingredienti (per 6 persone):

  • 1,5 kg di asparagi
  • 120 gr di burro
  • 120 gr di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Pulite e lessate gli asparagi
  2. Scegliete una pirofila non troppo grande (in modo da fare più strati di asparagi), ungetela con un po’ di burro e poi sistemate con cura un primo strato di asparagi sul fondo e spolverizzatelo con il parmigiano. Umettate lo strato con del burro fuso e continuate ripetendo le operazioni fino ad impiegare tutti gli asparagi. Terminate con un’abbondante "nevicata" di parmigiano.
  3. Mettete la pirofila in un forno preriscaldato a 180° e fate gratinare gli asparagi per circa 10 minuti.
  4. Serviteli caldi.

Cardi alla parmigiana

Ingredienti (per 6 persone):

  • 2 cardi giovani
  • 120 gr di parmigiano grattugiato
  • 120 gr di burro
  • 2 limoni
  • 3 cucchiai di farina
  • ~ 1,5 lt di acqua
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Mondate i cardi eliminando i filamenti e le punte, quindi tagliate le coste a pezzi di circa 5-6 centimetri di lunghezza e mettetele a bagno in acqua acidulata con il succo di un limone per evitare che si anneriscano.
  2. In una pentola sciogliete i 3 cucchiai di farina in poca acqua, poi aggiungete il sale, la rimanente acqua ed il succo dell’altro limone e portate il tutto a bollore.
  3. Versate i cardi e fateli cuocere a fuoco lento per circa 45 minuti (il tempo varia sensibilmente in funzione della qualità dei cardi, pertanto è necessario verificarne il grado di cottura); toglieteli comunque "al dente", scolateli e lasciateli asciugare.
  4. Imburrate una teglia o una pirofila da forno, quindi iniziate a deporre i cardi in modo da formare uno strato e cospargetelo con qualche fiocco di burro ed abbondante parmigiano grattugiato; regolate di sale se necessario. Ripetete l’operazione in modo da utilizzare tutti i pezzi di cardo. Alla fine sistemate altri fiocchi di burro e cospargete tutta la superficie con un bel po’ di parmigiano grattugiato Di parmigiano ce ne vuole parecchio! .
  5. Mettete la teglia in un forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Quando la superficie apparirà dorata i cardi saranno pronti per essere serviti.

Se lo desiderate, sull’ultimo strato dei cardi alla parmigiana potete spolverizzare anche un po’ di pangrattato (insieme al parmigiano grattugiato formerà una gradevole "crosticina").