Versione per cellulari

Brag's Blog

Uno spazio web dove raccolgo le esperienze quotidiane

Accessori moto BMW

È ormai da un quasi un anno che possiedo una moto BMW e da subito sono rimasto impressionato dal gran numero di accessori presenti sul mercato esclusivamente dedicati alle "motorrad" BMW!

Quando acquistai un K1100LT del 1992 prodotto dalla Bayerische Motoren Werke (Fabbrica Bavarese di Motori) – venduto dopo pochi mesi perché non adatto alle mie scarse capacità – , nonostante fosse un modello ormai vecchio e superato scoprii che erano ancora disponibili numerosi accessori oltre a tutti i ricambi, sia originali che aftermarket.

Alla fine di maggio ho sostituito il vecchio boxer 4 cilindri a sogliola BMW con una moderna F800GS, moto molto leggera, maneggevole e dotata di una stabilità eccellente che grazie al suo brillante, ma parsimonioso, motore bicilindrico in linea è adatta sia a percorsi tortuosi, che a lunghi viaggi autostradali.

Per la moto F800GS sono disponibili un'infinità di accessori prodotti dalla stessa BMW, ma anche da importanti ditte italiane ed estere. Il motociclo viene infatti proposto nella sua versione base che è, nonostante il prezzo di acquisto alto, abbastanza spoglio: tanto per fare un esempio manca anche il cavalletto centrale!

La configurazione essenziale ritengo che sia stata una scelta della casa costruttrice perché, essendo un mezzo molto versatile (dall'off-road estremo al turismo di lungo raggio) la moto deve essere personalizzata in funzione delle necessità dell'utente: chi l'ha acquistata per utilizzarla come enduro molto probabilmente penserà a come alleggerirla ulteriormente o rinforzare le sospensioni; chi invece – come me – l'ha presa per fare del tranquillo mototurismo ha bisogno di componenti per renderla più comoda ed adatta ai lunghi viaggi!

Non ci sono problemi per l'acquisto degli accessori; basta sapersi orientare tra i centinaia di costruttori e venditori e si trova di tutto, anche l'inimmaginabile!

Qualche link, ma sono solo alcuni esempi, ai siti più famosi che vendono accessori per moto BMW:

La mia moto l'ho presa in pronta consegna ed era così accessoriata:

  1. Computer di bordo
  2. Frecce a led
  3. Cavalletto centrale

Praticamente era in una "configurazione base" a cui ho fatto aggiungere prima della consegna solo le borse laterali originali BMW "Vario" (così dette perché è possibile variare la loro capacità allargandole di circa 7 cm grazie ad un meccanismo a leva interno). 

Esistono molti altri tipi di borse laterali (rigide in alluminio o plastica, oppure morbide), ma ho scelto le Vario proprio per la loro caratteristica di poter cambiare le dimensioni rapidamente secondo le necessità.

Quando ho acquistato la moto ero già discretamente esperto di mototurismo e così avevo pronta una lista di accessori secondo me utili per migliorare il comfort di marcia e l'usabilità della moto:

  1. parabrezza touring alto
  2. portapacchi posteriore
  3. paramani
  4. base cavalletto laterale maggiorata
  5. protezione serbatoio olio freni anteriori
  6. base allargata pedale freno posteriore
  7. protezione laterale (paramotore)
  8. borsa serbatoio

    a cui ho successivamente aggiunto

  9. faretti supplementari
  10. parafango posteriore
  11. protezione filtro olio motore

Tra tutti gli accessori installati solo due hanno esclusivamente un fine estetico: la protezione del serbatoio olio freni anteriori che ho montato per nascondere quello che sembra un brutto "contenitore delle urine", e la protezione del filtro olio motore, accessorio completamente inutile e forse dannoso se applicato senza apportare opportune modifiche (a seguito di deformazioni potrebbe danneggiare il filtro e/o lo scarico di un cilindro)

Cercherò di seguito di spiegare il perchè delle singole modifiche e della scelta degli accessori (i puristi della lingua italiana dicono che il termine esatto è modificazioni, ma però a me mi sembra brutto  Accessori Moto BMW !!!)

Parabrezza touring alto: la moto installa in origine un piccolissimo cupolino idoneo a proteggere solo la strumentazione; dovendo usarla su lunghe distanze anche d'inverno ho cercato il parabrezza più protettivo in assoluto e la mia scelta è così caduta sull'Isotta ADV (adventure).

Portapacchi posteriore: sono praticamente tutti uguali, costruiti in alluminio sembrano fatti in serie dalla stessa casa costruttrice; ho preso quello della Wunderlich solo perché l'ho trovato nello stesso negozio dove ho acquistato il parabrezza.

Paramani: avevo letto su vari forum impressioni positive su quelli della Touratech perché considerati i migliori per proteggere dal vento e dalla pioggia; confermo, sono molto protettivi e più economici degli originali BMW, anche se un po' meno belli.

Base cavalletto laterale maggiorata: in commercio ne esistono di varie marche; costano praticamente tutti lo stesso prezzo; ho preso quella della Touratech sono per abbinare l'ordine ai paramani.

Protezione serbatoio olio freni anteriori: ho acquistato il Wunderlich solo per una scelta estetica; infatti oltre a nascondere il "contenitore delle urine" non serve veramente a niente!

Base allargata pedale freno posteriore: quando andai a provare la moto prima di acquistarla mi accorsi subito che il pedale del freno posteriore era veramente troppo piccolo e che facilmente si poteva "andare a vuoto"; tra i tanti ho preso il Wunderlich sempre e solo per abbinare l'acquisto.

Protezione laterale (paramotore): ho scelto quella della GIVI (TN690) perché mi è sembrato il miglior compromesso tra qualità, prezzo e risultato estetico. La moto mi è già caduta una volta ed il paramotore ha fatto egregiamente il suo lavoro evitando danni.

Borsa serbatoio: a me non piace, ma mi serviva avere uno spazio a portata di mano dove mettere macchina fotografica, telepass, bloccadisco ed altre piccole cose come fazzoletti di carta, penna, pettine, etc. Ho montato una borsa da serbatoio della oj atmosfere metropolitane (MICRO TANKY M067 da 2,5 lt); è poco costosa e non impermeabile (ha però un cover antipioggia), ma per quello che devo farci va benissimo! Dopo varie prove sono anche riuscito a fissarla in una maniera decente e facile da smontare!

Faretti supplementari: sono vietati dalla legge italiana (come tante altre cose d'uso comune); ne esistono di molti modelli ed alcuni costano veramente un "botto", diversi tipi utilizzano come base i proiettori della Hella e così mi sono detto . . . perché non montare direttamente gli Hella? Detto e fatto; con una spesa relativamente modesta ho acquistato su eBay un kit in Germania e l'ho installato!

Parafango posteriore: gli esperti dicono che nelle moto enduro deve esserci molto spazio tra la ruota e gli elementi circostanti per evitare l'accumulo di fango e detriti; io non faccio off estremo, ma dopo aver percorso un po' di strada su uno sterrato bagnato mi sono accorto che l'ammortizzatore posteriore era pieno di fango! Ho montato il parafango della Wunderlich solo perché mi è sembrato il meno appariscente ed è tra i più economici; e siccome fa bene il suo sporco lavoro ora l'ammortizzatore rimane pulito.

Protezione filtro olio: dopo aver accessoriato la moto la zona bassa del motore mi sembrava spoglia, e così ho deciso di riempirla con un'altro accessorio per darle un'ulteriore tocco "adventure", "explorer", "extreme", "no limits", "Sahara" "desert", "off road". Ho acquistato la protezione commercializzata dalla Touratech che non mi ha per niente soddisfatto perché se installata come previsto rimane troppo vicina agli elementi che dovrebbe proteggere (in caso d'urto deformandosi leggermente potrebbe interferire con il filtro ed il tubo di scarico di un cilindro). Ho così modificato la staffa destra per collegarla ad un'altro punto di fissaggio (lo stesso della piastra inferiore paramotore), ma rimane sempre il problema che per sostituire il filtro olio sarà necessario smontarla … insomma andrebbe modificata ulteriormente; vedremo prossimamente come sistemarla!

Ma non è ancora finita, perché dopo aver montato tutta questa roba mi sono accorto che in troppi guardavano la mia moto con sguardi non proprio rassicuranti, e così ho deciso d'installare anche un antifurto elettronico. Siccome la moto è predisposta, dopo numerose ricerche (ho anche valutato alcuni tipi satellitari non soggetti a contratto) mi sono orientato verso l'antifurto originale BMW: almeno se si blocca e mi lascia per strada per il periodo di garanzia posso contare sul recupero della moto e l'assistenza ufficiale anche all'estero!

Come ho accennato all'inizio, a mio parere non esiste né la moto ideale, né la configurazione perfetta: ognuno dovrebbe scegliere il modello di moto ed accessoriarla in funzione dell'uso che ne fa!
Solo utilizzandola intensamente si riescono infatti a percepire anche le piccole necessità e ad apportare così dei miglioramenti che rendono la guida e l'utilizzo del mezzo più confortevole; ecco ad esempio due piccole modifiche a costo zero:

  • le valige laterali originali BMW Vario hanno gli sportelli che sono mantenuti in posizione, quando aperti, da due cordini che spesso s'incastrano tra sportello e corpo della valigia compromettendo la tenuta delle guarnizioni: basta un semplice elastico legato come in foto per evitare l'inconveniente e risolvere il problema.

Elastico per borsa Vario BMW

  • Com'è noto il navigatore Garmin Zumo serie 500 ha un sistema di blocco "fantasioso" costituito da una piccolissima vite con testa speciale; quasi tutti sostituiscono la vite con un'altra a testa godronata che non necessita di giravite, ma questa può cadere e perdersi! È sufficiente praticare due piccoli fori e montare un filo di sicurezza ricavato da materiale da pesca (filo d'acciaio con moschettone e girella).

Modifica blocco Garmin Zumo

Nonostante gli sforzi fatti per contenere i costi devo ammettere che se ne sono andati un bel po' di soldi, ma ritengo di non averli sprecati perché, tolti i due accessori completamente inutili che ho descritto, tutti gli altri si sono rivelati necessari e veramente pratici per l'uso della moto che faccio io.

Tags: , , ,

Questa pagina ti è piaciuta?
NoPocoAbbastanzaSiMolto (Voti: 6 - Media: 4,83 su 5)
Loading ... Loading ...


RSS 2.0 | Trackback | Commenta | Post<li>
Contenuti Correlati

4 Commenti a “Accessori moto BMW”


  1. 4
    brag ha scritto:

    L’antifurto va programmato perché lavora in sintonia con la centralina; ed a me risulta che è un’operazione che possono fare solo le officine BMW.


  2. 3
    valter ha scritto:

    Salve

    un’informazione circa l’antifurto, è sufficiente acquistarlo e posizionarlo sotto codino dove predisposto collegandolo al connettore?
    grazie in anticipo


  3. 2
    brag ha scritto:

    Salve, ho pubblicato il suo commento che era stato erroneamente intercettato dal sistema antispam, mi scuso per l'inconveniente. Innanzitutto complimenti per il vasto catalogo ricco di tanti prodotti interessanti :-) Grazie per l'offerta, ma devo declinarla perché in questo momento purtroppo non posso usare la moto causa un piccolo problema fisico. Il prodotto mi sembra utile specie per chi fa un uso prettamente stradale della moto; il parafango originale in effetti non è molto protettivo ed una "prolunga", come quella da Lei suggerita, sicuramente migliora la difesa della zona anteriore del motore.


  4. 1
    Karen WILKES ha scritto:

    Buon Giorno,

    Il suo blog e interessante ed è anche molto utile per gli amici di BMW.

    Mi domando se lei ha visto il nostro prodotto per la F800GS, il prolungamento parafango anteriore (extenda fenda -ref 054201) :

    http://www.pyramid-plastics.co.uk/catalog/popup_image.php?pID=2139

    Sarei felice di inviarla un campione di questo prodotto gratuitamente e se lei lo trova soddisfacente le chiederei solo di lo menzionare sul suo blog.

    La nostra società Pyramid Plastics ha una grande gamma di prodotti per BMW -
    http://www.pyramid-plastics.co.uk

    Grazie per il suo ottimo blog!

    Saluti cordiali

    Karen Wilkes
    Export Department

    PYRAMID PLASTICS UK LTD
    Gainsborough,
    Lincolnshire,
    DN21 5FB UK

    Tel : +44 1427 677990
    Fax : +44 1427 612204 karen@pyramid-plastics.co.uk

Lascia un commento