Visita a Caprarola e Lago di Bolsena

Domenica 21 marzo c'è stata la riapertura della stagione moto-turistica dello Scooter Max Club con una visita a Palazzo Farnese di Caprarola e successiva passeggiata sulle rive del lago di Bolsena per poi giungere a Capodimonte dove era previsto il pranzo.

Ci siamo trovato verso le 9.30 davanti al centro commerciale "Le Rughe" sulla Cassia per poi procedere, dopo un buon caffè, incolonnati in direzione di Viterbo.

Arrivati a Caprarola, cittadina in prossimità del Lago di Vico, abbiamo posteggiato i nostri mezzi per visitare lo stupendo Palazzo Farnese dotato di innumeroveli ambienti con bellissimi affreschi e di un curatissimo giardino con una suggestiva grotta.

La visita ha richiesto oltre un'ora, terminata la quale abbiamo ripreso gli scooters per dirigerci verso Capodimonte per il pranzo che era stato prenotato presso la trattoria "Da Massimo", ottimo locale situato sulla strada del lungo lago.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Gli organizzatori, forse inconsapevolmente, hanno un po' esagerato prevedendo un menù più adatto ad un matrimonio che ad una gita mototuristica … il "banchetto" prevedeva infatti le seguenti portate (tutte abbondanti):

  • Carrellata di antipasti, mare e terra (praticamente ogni ben di Dio: dal prosciutto alle alici, dal polpo con patate alle mozzarelline, passando per salame, pizzette, olive ed altre portate che non ricordo)
  • Primi:
    – Fettuccine alla Boscaiola
    – Risotto alla pescatora
  • Secondi:
    – Arista con Funghi
    – Frittura mista
  • Contorni:
    – Insalata
    – Patate fritte
  • Dolce: un millefoglie della casa buonissimo
  • Acqua e vino a volontà
  • Caffè e ammazzacaffè

Dopo una mangiata così un po' di relax sulla riva del lago era d'obbligo e così, tra una chiaccherata e l'altra, si è fatta l'ora di riprendere i mezzi per ritornare verso casa.

Peccato solo per il clima che non è stato dei migliori, anche se ci è stata risparmiata la pioggia. Come sempre la giornata è trascorsa in allegria parlando serenamente di tanti argomenti.

Tutte le foto sono disponibili su Flickr, anche per il download  😉

Silver Wing Day 2008

Una foto del Silver WingHo da poco acquistato un Honda Silver Wing 600cc usato (2006) e domenica 19 ottobre ho partecipato per la prima volta in vita mia ad un moto raduno organizzato dal Silver Wing Club Italia Top Rider per visitare Bolsena e Pitigliano.

È stata un’esperienza molto positiva perché mi ha permesso di conoscere tanta gente simpatica, visitare luoghi interessanti, provare sulla lunga distanza lo scooter e fare anche una bella mangiata in allegria.

Ci siamo incontrati con un amico a Genzano di Roma e subito ci siamo avviati verso il Grande Raccordo Anulare percorrendo la Via Appia; a Frattocchie (località nel Comune di Marino) si è unito a noi un’altro partecipante ed insieme abbiamo proseguito verso il luogo d’incontro del gruppo romano fissato in località "Le Rughe", sulla Via Cassia.

L'incontro dei Silver Wing a "Le Rughe"

L’incontro del gruppo romano in località "Le Rughe" sulla Via Cassia

Sul Raccordo ho potuto provare il Silver Wing a velocità relativamente sostenuta e l’impressione ricevuta è stata ottima: stabile, silenzioso, aerodinamicamente efficiente e con una buona riserva di potenza per i sorpassi.

Alle 9 siamo arrivati a "Le Rughe" dove erano già presenti numerosi altri partecipanti al raduno. Dopo aver preso un caffè, scambiato quattro chiacchere ed atteso l’arrivo di qualche ritardatario ci siamo avviati in gruppo (17 Silver Wing) e a velocità moderata (la classica passeggiata) verso Bolsena.

A Bolsena, in piazzale Dante Alighieri, abbiamo posteggiato i nostri mezzi uno di fianco all’altro attendendo l’arrivo delle Frecce Toscane, un gruppo d’amici provenienti da varie località della Toscana.

I Silver Wing schierati in piazza a Bolsena

I Silver Wing schierati in piazza a Bolsena

Dopo i saluti di rito abbiamo ripreso i nostri mezzi, diventati nel frattempo 23, ed abbiamo proseguito verso la località Casone di Pitigliano percorrendo delle strade con molti tornanti dove ho potuto apprezzare la manegevolezza del Silver Wing che, nonostante la sua mole, si comporta egregiamente anche in curva.

I Silver Wing posteggiati al Ristorante Belvedere di Casone - Pitigliano

Gli scooters posteggiati nel parco del ristorante Belvedere

Nel ristorante Belvedere, tra una battuta e l’altra, ho gustato un pranzo a base di:

  • antipasto
  • pici all’aglione (un tipo di pasta antica lunga e grossa, come gli strozzapreti, fatta solo di farina, acqua e sale e condita con un sughetto semplice preparato con pomodoro, aglio e peperoncino)
  • fettuccine ai funghi porcini
  • arrosto misto alla brace (salsiccia, braciola e spuntatura di maiale)
  • patate fritte
  • insalata
  • dolce
  • spumante
  • caffè
  • ammazzacaffè
  • Il tutto annaffiato con vino bianco e rosso di Pitigliano.

Terminato il pasto e dopo i saluti di rito ci siamo separati in vari gruppetti in funzione delle destinazioni per il ritorno verso casa.

L’esperienza mi ha veramente entusiasmato ed aspetto con ansia la prossima occasione per fare un’altra bella gita con il mio Silver Wing. Ero curioso di controllare i consumi dello scooter e sono rimasto sorpreso: 19,16km con un litro di benzina! Considerando che al ritorno da Viterbo fino a casa ho incontrato un traffico pazzesco non mi sembra così male.

Un grazie a tutti gli amici del Silver Wing Club Italia per l’accoglienza che mi hanno riservato Silver Wing Club Italia

La mappa della gita