Gita in moto in Basilicata per il MUKKEN

Finalmente la prima vera gita in moto del 2011: dal 29 settembre al 2 ottobre ho partecipato al MUKKEN 2011 organizzato da QuelliDellElica, un grande forum che raccoglie tanti appassionati del marchio BMW.

Quest'anno ho avuto un bel po di problemini fisici ed ho usato la moto veramente poco, ma la voglia di fare un bel giro era tanta e così ho aderito all'iniziativa anche se non ancora in perfette condizioni.

Per il MUKKEN 2011 gli organizzatori avevano scelto la Basilicata, e precisamente la struttura Hotel Porto Greco di Scanzano Jonico.

Avendo deciso di partecipare a tutto il raduno mi sono messo d'accordo con il gruppo dei "romani" per scendere il giovedì. Appuntamento alle 9 nell'area "la Macchia" sull'autostrada, uscita poco dopo Cassino e poi verso Isernia percorrendo strade secondarie fino ad arrivare all'incantevole Lago piccolo di Monticchio immerso in una splendida riserva naturale.

Pranzetto leggero, e poi ci siamo divisi perché io iniziavo ad accusare qualche dolore alle spalle mentre gli altri avevano intenzione di fare un percorso ricco di curve. Dopo Potenza ho proseguito sulla Basentana per arrivare a Scanzano Jonico senza problemi nel tardo pomeriggio.

A me piace il forum di QdE perché è scherzoso, ed al MUKKEN si è respira esattamente la stessa aria: un'occasione d'incontro per conoscersi chiacchierando in allegria! Niente programmi pallosi forum scherzoso QdE, premiazioni, estrazioni o simili, ma solo bei percorsi organizzati per fare un po di curve ammirando paesaggi incantevoli lontani dalle solite vie di comunicazione con varie soste per riposarsi e rinfocillarsi (il cibo non è certo mancato Ottimo cibo ).

Il venerdì era in programma il Coast to Coast della Basilicata che ci avrebbe portato ad attraversare le più belle zone del Parco Nazionale del Pollino, e precisamente da Scanzano Jonico a Marina di Tortora (una località poco a Nord di Praia a Mare) percorrendo strade tutte asfaltate, ma veramente secondarie e prive di traffico.
Tra mucche, greggi di pecore, cavalli e tante buche, dossi, e avallamenti ci siamo fermati in uno spiazzo molto caratteristico ubicato a 1400 mt per l'aperitivo … e poi è venuta la parte più bella con un percorso veramente senza un pezzetto di strada dritta fino ad arrivare sul lungomare di Tortora (Praia a Mare) per il pranzo.

Mukken 2011 - Percorso del venerdì

Clikka sulla mappa per ingrandirla

Per il ritorno c'era da decidere se continuare su un percorso "curvoso", oppure scegliere la più tranquilla Sinnica che da Lauria arriva a Scanzano: siamo stati in molti a preferirla perché dopo 200km di curve . . . si ama anche la noiosissima autostrada Bohh, sarà eglio? .

Per il sabato altro percorso abbastanza tortuoso per arrivare, sempre su strade secondarie, ad Acerenza dove era previsto il pranzo in un agriturismo. Nel pomeriggio veloce trasferimento a Matera per una visita ai Sassi, rinfresco in Piazza San Pietro Caveoso e poi ritorno a Scanzano Jonico un po in ordine sparso.

Mukken - Percorso di andata del sabato

Clikka sulla mappa per ingrandirla

Per il rientro a casa avevo deciso di percorrere la Sinnica fino a Lauria e poi l'autostrada . . . .  ma la Salerno –  Reggio Calabria non ha smentito la sua pessima fama e la chiusura della rampa che collega la Sinnica alla A3 mi ha costretto ad una lughissima deviazione – seguendo le indicazioni dei cartelli stradali confermate dal navigatore – su strade veramente PESSIME fino a Padula dove finalmente ho potuto riprendere l'autostrada.

E' stata una bella esperienza: ho conosciuto tante persone simpatiche, ho trascorso qualche giorno in allegria ed ho visitato una zona molto bella della Basilicata che sicuramente merita di essere vista: appuntamento quindi al MUKKEN 2012 

Tutte le foto sono disponibili su Flickr, anche per il download  😉