Cetrioli ripieni

Ingredienti (per 4 persone):

  • 5 cetrioli di media grandezza
  • 150 gr di ravanelli
  • 200 gr di yogurt intero (meglio quello greco)
  • 150 gr di formaggio cremoso di capra (Caprino)
  • 30 gr di capperi sotto sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 rametto di menta
  • pepe q.b.

Preparazione:

  1. Lavate i cetrioli, spuntateli e tagliatene solo 4 a metà nel senso della lunghezza. Utilizzando un coltellino eliminate i semi e svuotate i mezzi cetrioli della polpa lasciando uno spessore di ½ -1 cm (il cetriolo intero rimasto servirà per la guarnitura).
  2. Tritate la polpa senza semi dei cetrioli e poi strizzatela energicamente in modo da fargli perdere tutto il liquido (potete premerla con un cucchiaio dentro un colino).
  3. Iniziate a lavorare con un cucchiaio il formaggio in una ciotola ed amalgamatelo con la polpa tritata dei cetrioli, con lo yogurt e con l’olio in modo da ottenere una crema.
  4. Sciacquate i capperi e le foglie di menta, asciugate questi ingredienti e tritateli; poi incorporateli al composto insieme ad una bella spolverizzata di pepe.
  5. Mondate e lavate i ravanelli e tagliateli a rondelle.
  6. Tagliate il cetriolo rimasto a rondelle.
  7. Riempite i mezzi cetrioli svuotati con la crema preparata, guarniteli con le rondelle di ravanelli e cetrioli e serviteli come antipasto freddo.

Cavolfiore a curry

Il cavolfioreIngredienti (per 4 persone):

  • 1 kg di cavolfiore
  • 2 cucchiaini di curry
  • 150 gr di yogurt (ideale è quello greco)
  • ½ cucchiaino di paprika
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Pulite il cavolfiore e tagliatelo in modo da separare le cimette; scartate le parti dei gambi troppo dure.
  2. Cuocetelo al vapore (o al microonde) fino ad ottenere una cottura "al dente"; generalmente bastano una decina di minuti, ma siccome il tempo di cottura varia in funzione della qualità e grandezza del prodotto e bene verificare il grado di cottura con una forchetta.
  3. Scolatelo e lasciatelo asciugare.
  4. Nel frattempo, sbucciate l’aglio e fatelo rosolare in una padella con l’olio; quando sarà ben rosolato eliminatelo.
  5. Sciogliete il curry in ½ bicchiere d’acqua tiepida.
  6. Versate le cimette del cavolfiore nella padella, aggiungete il curry, lo yogurt e la paprika ed amalgamate il tutto mescolando e lasciando addensare a fuoco medio. Regolate di sale.
  7. Servite il cavolfiore al curry caldo.

Il cavolfiore al curry

Il cavolfiore al curry durante la cottura

Coniglio allo yogurt

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 coniglio (circa 1,2 kg)
  • 250 gr di yogurt intero
  • 60 gr di pancetta tesa
  • ½ cucchiaio di senape in polvere
  • 1 mestolo di brodo vegetale
  • 100 gr di farina
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiao di timo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Tagliate il coniglio a pezzi, sciacquatelo e lasciatelo scolare.
  2. Mescolate la farina setacciata con la senape, il timo il sale ed il pepe.
  3. Ungete leggermente i pezzi di coniglio con un filo di olio e poi passateli nella farina aromatizzata premendoli con le mani in modo da far aderire per bene la farina e gli aromi. Lasciate riposare i pezzi di coniglio aromatizzati per almeno 30 minuti per farli insaporire
  4. Lavate e tritate finemente il prezzemolo.
  5. Tagliate la pancetta a dadini e fatela rosolare in una padella con l’olio, poi unite i pezzi di coniglio e fateli dorare uniformemente a fuoco vivo; bagnate con il brodo vegetale e continuate la cottura a fuoco medio per 40 minuti.
  6. Togliete i pezzi di coniglio e teneteli in caldo, quindi versate nel fondo di cottura lo yogurt e fatelo ridurre a fuoco molto basso (non deve bollire) per circa 5 minuti mescolandolo continuamente. Poco prima del fine cottura aggiungete anche il prezzemolo tritato.
  7. Sistemate i pezzi di coniglio su un piatto da portata, umettateli con la salsa allo yogurt e serviteli caldi.

Braciole di maiale allo yogurt

Ingredienti (per 4 persone):

  • 4 braciole di maiale da 150-200 gr l’una
  • 250 gr di yogurt intero
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 limoni
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • erbe aromatiche (se fresche 1 rametto, se secche q.b.):
    • menta
    • timo
    • maggiorana
    • basilico
    • dragoncello
    • prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Sistemate la carne in un piatto largo o una teglia, poi spolverizzatele con il pepe e bagnatela con il succo di 1 limone e due cucchiai di olio. Lasciate marinare la carne per 1 ora rigirandola spesso.
  2. Tritate le erbe aromatiche e lo spicchio d’aglio. Raccogliete il trito in una ciotola e bagnatelo con il succo del limone rimasto; aggiungete lo yogurt e 2 cucchiai di olio e mescolare per bene tutti gli ingredienti.
  3. Togliete le braciole di maiale dalla marinata e cuocetele in una padella antiaderente per 7-8 minuti per parte. Salatele al termine della cottura.
  4. Disponete la carne su un piatto da portata e conditela con la salsa di yogurt alle erbe.
  5. Servite le braciole di maiale allo yogurt calde, accompagnandole con un contorno di verdure (anche una semplice insalata di pomodori e cetrioli).

Torta allo yogurt

Ingredienti (per 4 persone):

  • 2 vasetti di yogurt
  • 150 gr di farina
  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Preparazione:

  1. Mescolate il lievito con la farina.
  2. Ponete le uova in una terrina e sbattetele con una frusta, quindi unite gradualmente lo yogurt e continuate ad amalgamare fino ad ottenere un composto cremoso.
  3. Sempre continuando a sbattere con la frusta, aggiungete lo zucchero un po’ alla volta e, quando è tutto incorporato, iniziate a gettare la farina a pioggia in modo da ottenere un composto omogeneo.
  4. Imburrate ed infarinate una tortiera, versateci la pasta livellandola ed infornate a temperatura media (~ 170°) per circa un’ora.

Insalata di spinaci e yogurt

Ingredienti (per 4 persone):

  • 600 gr di spinaci
  • 200 gr di yogurt
  • 50 gr di uvetta
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • 1/2 limone
  • 2 cipolle
  • 40 gr di pinoli
  • sale

Preparazione:

  1. Pulite accuratamente gli spinaci, scolateli, asciugateli ed eliminate eventuali parti dure del gambo.
  2. Mettete a bagno l’uvetta in acqua tiepida per 15 minuti per farla rinvenire, fate dorare i pinoli in forno a 180°C e spremete il 1/2 limone.
  3. Affettate le cipolle grossolanamente e fatele appassire a fuoco basso per circa 5 minuti utilizzando un cucchiaio di olio; scolatele e deponetele su carta da cucina per farle freddare ed asciugare.
  4. Tagliate a striscioline gli spinaci, mettetili in una insalatiera ed aggiungete la cipolla, l’aglio tritato finemente, l’uvetta strizzata, i pinoli, l’olio e salate q.b.
  5. Emulsionate lo yogurt con il succo di limone, versate il composto sull’insalata, mescolate con cura e servite.

NOTA: in commercio si trovano confenzioni di "spinacino" già pulito e pronto all’uso che può sostitutuire gli spinaci. È possibile aggiungere allo yogurt qualche foglia di menta per aromatizzarlo.