Pesce spada ai funghi

Ingredienti (per 4 persone):

  • 4 fette di pesce spada da 120-150 gr l’una
  • 300 gr di funghi freschi (oppure 600 gr di surgelati, o 30-40 gr di funghi secchi) misti, o champignon, oppure porcini.
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 scalogno
  • ½ bicchiere di vino
  • 1 limone non trattato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Pulite, lavate e tagliate i funghi a fettine (per quelli surgelati seguite le istruzioni; quelli secchi metteteli in ammollo)
  2. In una padella antiaderente fate scaldare l’olio, poi aggiungete l’aglio sbucciato, lo scalogno tritato ed un paio di cucchiai d’acqua; salate, pepate e lasciate cuocere con coperchio fino a quando l’acqua sarà evaporata.
  3. Unite i funghi e lasciateli cuocere fino a che non sarà evaporata l’acqua che rilasciano, poi fateli rosolare per un paio di minuti. Eliminate l’aglio.
  4. Mettete le fette di pesce spada nella padella e bagnatele con il vino, aggiungete la scorza grattugiata del limone ed un po’ di prezzemolo tritato e fate cuocere per 6-7 minuti. Girate i tranci una volta facendo attenzione a non romperli.
  5. Quando il vino è sfumato, bagnate il pesce con il succo del limone e lasciate cuocere per 1-2 minuti, girate ancora una volta le fette per farle insaporire, salate e pepate secondo i vostri gusti e terminate la cottura per far assorbire il succo di limone.
  6. Servite le fette di pesce spada con i funghi guarnendole con il prezzemolo rimasto.

Sedanini al pesce spada

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di sedanini
  • 400 gr di pesce spada (anche congelato)
  • 250 gr di pomodori maturi o "pelati"
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ½ peperoncino
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo
  • sale

Preparazione:

  1. In una padella con l’olio fate imbiondire l’aglio, quindi toglietelo ed eliminatelo.
  2. Unite il pesce spada e fatelo rosolare su entrambi i lati; bagnate con il vino e continuate la cottura del pesce fino a che il vino non sarà evaporato.
  3. Togliete il pesce spada, eliminate la pelle e tagliate a dadini abbastanza grossi la polpa.
  4. Togliete dai pomodori eventuali semi e pellicine, quindi frullateli insieme al peperoncino e metà del pesce spada; versate il composto ottenuto nella padella contenente il sugo di cottura del pesce. Fate cuocere per circa 15 minuti mescolando spesso in modo da addensare il sugo ed alla fine aggiungete i pezzetti di pesce rimasti per farli insaporire.
  5. Lessate al dente i sedanini in abbondante acqua salata, scolateli e saltateli velocemente nella padella con il sugo, spolverizzateli con il prezzemolo tritato finemente e serviteli ben caldi.

In Italia la stagione di pesca del pesce spada va da maggio alla fine di agosto/primi di settembre. Essendo un pesce diffuso un po’ in tutti i mari, durante il resto dell’anno si trova pesce spada d’importazione oppure congelato (normalmente in tranci). Il pesce spada congelato è meno profumato rispetto a quello fresco, ma una volta scongelato può essere cucinato nello stesso modo.

Spaghetti al pesce spada

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 gr di spaghetti
  • 400 gr di pesce spada in tranci
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 20 gr di capperi sotto sale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • origano
  • 300 gr di pomodori maturi
  • ½ cipolla
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Pulite con molta cura le fette di pesce spada togliendo la pelle e le parti non commestibili; quindi tagliatelo a cubetti.
  2. Affettate la cipolla e fatela appassire in una padella con l’olio a fuoco molto basso.
  3. Unite il pesce spada e fatelo rosolare a fuoco vivace per qualche minuto, aggiungete quindi il vino e fatelo sfumare. Togliete i pezzi di pesce spada dalla padella e conservateli momentaneamente in un piatto.
  4. Spellate i pomodori, tagliateli a pezzetti, aggiungeteli al soffritto e lasciateli cuocere per circa 15 minuti.
  5. Sciacquate i capperi ed aggiungeteli al soffritto unitamente ai cubetti di pesce spada e all’origano. Lasciate cuocere per ulteriori 5 minuti e regolate di sale.
  6. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con il sugo preparato. Spolverizzateli con del pepe macinato fresco e serviteli immediamente.

Pesce spada alla pizzaiola

Ingredienti (per 4 persone):

  • 4 tranci di pesce spada da circa 200 gr l’uno
  • 20 gr di capperi sotto sale
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di origano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 300 gr di pomodori maturi
  • 16 olive nere snocciolate
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Sciacquate i tranci di pesce spada e metteteli in un contenitore a marinare per almeno un’ora con l’olio, l’aglio tagliato a pezzettini ed un cucchiaio di origano.
  2. Nel frattempo sciacquate con cura i capperi per eliminare il sale, quindi sminuzzateli. Lavate e tagliate i pomodori a pezzetti.
  3. Scolate le fette di pesce spada e fatele rosolare in una padella 5 minuti per parte a fuoco vivo fino a quando non saranno ben dorate.
  4. Versate nella padella 3 cucchiai dell’olio della marinata, aggiungete i pomodori a pezzi e lasciate cuocere a fuoco medio per 7-8 minuti.
  5. Quando il sugo sarà quasi pronto unite i capperi, le olive tagliate a rondelle e l’origano rimanente. Continuate la cottura per qualche altro minuto in modo da far ritirare il sughetto ed amalgamare i sapori degli ingredienti.
  6. Regolate di sale e pepe e servite i tranci di pesce spada alla pizzaiola ben caldi.