Cavolfiore a curry

Il cavolfioreIngredienti (per 4 persone):

  • 1 kg di cavolfiore
  • 2 cucchiaini di curry
  • 150 gr di yogurt (ideale è quello greco)
  • ½ cucchiaino di paprika
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Pulite il cavolfiore e tagliatelo in modo da separare le cimette; scartate le parti dei gambi troppo dure.
  2. Cuocetelo al vapore (o al microonde) fino ad ottenere una cottura "al dente"; generalmente bastano una decina di minuti, ma siccome il tempo di cottura varia in funzione della qualità e grandezza del prodotto e bene verificare il grado di cottura con una forchetta.
  3. Scolatelo e lasciatelo asciugare.
  4. Nel frattempo, sbucciate l’aglio e fatelo rosolare in una padella con l’olio; quando sarà ben rosolato eliminatelo.
  5. Sciogliete il curry in ½ bicchiere d’acqua tiepida.
  6. Versate le cimette del cavolfiore nella padella, aggiungete il curry, lo yogurt e la paprika ed amalgamate il tutto mescolando e lasciando addensare a fuoco medio. Regolate di sale.
  7. Servite il cavolfiore al curry caldo.

Il cavolfiore al curry

Il cavolfiore al curry durante la cottura

Cavolfiore allo zafferano

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 cavolfiore da 1-1,2 kg
  • 60 gr di burro
  • 50 gr di farina
  • ½ lt di latte
  • 1 bustina di zafferano
  • 60 gr di Emmentaler grattugiato (nuova denominazione dell’Emmental) o simile.
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Mondate il cavolfiore e dividetelo in cimette eliminando la parte più dura dei gambi, sciacquatele e poi cuocetele al vapore per 10 minuti (devono rimanere "al dente").
  2. In una casseruola preparate la besciamella come segue: fate sciogliere 50 gr di burro, poi aggiungete la farina e fatela tostare mescolando continuamente. Quando la farina si sarà scurita (color nocciola) versate a filo il latte, portate il tutto a bollore e lasciate cuocere per 5 minuti. Sciogliete lo zafferano in un po’ d’acqua tiepida e poi incorporatelo con cura alla besciamella; regolate anche di sale e pepe. Spegnete il fuoco.
  3. Versate le cimette di cavolfiore nella casseruola e mescolatele per condirle con la besciamella e metà del formaggio grattugiato.
  4. Imburrate una teglia, versateci le cimette, distribuitele per bene e poi spolverizzatele con l’Emmentaler rimasto.
  5. Mettete la teglia in un forno preriscaldato a 250° (il max) e fate cuocere per 5 minuti.
  6. Sfornate i cavolfiori allo zafferano, lasciateli intiepidire leggermente e serviteli.

Vi piace il piccante? Sostituite lo zafferano con un cucchiaio "raso" di curry ed aggiungete anche un po’ di peperoncino in polvere.

Cavolfiore al burro

Ingredienti (per 6 persone):

  • 1 cavolfiore da 1-1,2 kg
  • 100 gr di burro
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Mondate e lavate il cavolfiore, quindi dividete [tagliate] le cimette e scartate le parti dei gambi più dure.
  2. Lessate le cimette del cavolfiore in abbondante acqua salata e scolatele al dente; lasciatele asciugare per qualche minuto.
  3. Nel frattempo, sbucciate e tritate la cipolla ed il prezzemolo.
  4. In una teglia o pirofila (da forno) fate soffriggere la cipolla ed il prezzemolo nel burro, poi unite i pezzetti di cavolfiore e fateli insaporire. Regolate di sale e pepe secondo i vostri gusti.
  5. Spolverizzate con il parmigiano grattugiato e passate la teglia in un forno preriscaldato a 180° per 10 minuti circa.
  6. Sfornate e servite il cavolfiore al burro caldo.

Al posto del parmigiano potete usare della panna liquida, oppure della besciamella.