Installazione batteria su Vespa PX

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Veicoli vari
  • Commenti dell'articolo:13 commenti

Sulle Vespa PX prima serie con impianto a 12V senza batteria è possibile effettuare una semplice ed economica modifica per dotarle di una batteria da 9AH in grado di alimentare utilizzatori senza grossi assorbimenti come telefoni, navigatori, sport camera, ma anche luci a LED.

Il materiale necessario è:

  • Un regolatore di tensione a 5 poli per Vespa PX o T5 (è identico a quello installato a 3 poli, solo che nello spazio libero ha due poli aggiuntivi denominati “C” e “B+”).
  • Una scatola porta batteria per Vespa PX Arcobaleno Elestart (in poche parole, per le Vespa PX con batteria).
  • Batteria da 12V 9AH per Vespa PX 1981-199X (attenzione alle dimensioni altrimenti poi non è possibile montare il copri ruota di scorta).
  • Cinghia elastica per fissare la batteria per Vespa PX, Cosa o LML.
  • 4 inserti di plastica (o tappi) quadrati da 8x8mm (servono per fissare la scatola ai supporti del telaio; sono reperibili nei negozi che vendono prodotti per carrozzieri).
  • 2 portafusibili.
  • Optional: 1 relè di tipo automobilistico (se si desidera preservare il contatto a chiave sul manubrio evitandogli carichi eccessivi).

La procedura è molto semplice perché si tratta di far passare attraverso il tunnel due cavi elettrici dal vano della “chiappa” sinistra fino all’interruttore a chiave sul manubrio.
Per lavorare agevolmente conviene togliere serbatoio, nasello e coperchio del manubrio. Poi con un po’ di pazienza ed aiutandosi con un “pilota” si inseriscono i 2 cavi di colore diverso in modo da poter realizzare l’impianto indicato in figura.

Personalmente raccomando l’uso di un relè. Dei due fili fatti arrivare sul manubrio uno servirà per portare corrente all’utilizzatore (il positivo, visto che per la massa va bene un qualsiasi punto metallico del telaio), mentre l’altro lo si userà per dare la massa al relè.

Sull’interruttore a chiave ci sono due poli liberi (sono contrapposti) e sono quelli da usare.  Ruotando la chiave su “acceso” questi due poli liberi vengono collegati mentre gli altri due sono interrotti [questi ultimi sono quelli che servono per mettere a massa l’impianto di accensione per spegnere il motore]).

Interruttore a chiave Vespa PX

Una sola raccomandazione: acquistate un regolatore di qualità perché in commercio ce ne sono tantissimi che costano poco, ma durano solo qualche minuto   Regolatore Vespa

Schema elettrico per batteria su Vespa PX


Installazione batteria Vespa PX  Particolare del regolatore batteria Vespa  Batteria Vespa PX


Questo articolo ha 13 commenti.

  1. Gianni

    Grazie, chiaro ed utile 🙂

  2. brag

    Ciao,
    ti ho inviato lo schema pubblicato nell’articolo con una email. Altri schemi non ne ho 😉

  3. brag

    Ciao Mario,

    lo schema è quello che ho già pubblicato; altri non ne ho.

  4. MARIO

    TI RINGRAZIO IN ANTICIPO MI PUO MANDARE LO SCHEMA
    GRAZIE

  5. brag

    Schema classico per montare un relé:

  6. Bob bonnyface

    Salve, non ho ben capito come collegare l’ipotetico relè in aggiunta. Si può avere qualche delucidazione in piu’? Grazie mille

  7. brag

    Mi dispiace, ma non so risponderti perché ho conoscenze veramente minime di elettrotecnica 🙁

    Per l’installazione che ho fatto io ho consultato vari schemi presenti su internet ai quali ho apportato solo qualche piccola modifica.

  8. Raffaele Emerito

    Ciao, mi serve una spiegazione, ho modificato tutto impianto vespa da ca a cc volevo sapere se il regolatore da te proposto se va bene, tieni conto che ho isolato statore, adesso arrivano due fili al, regolatore, che Vann in G G, può funzionare , grazie ciao

  9. brag

    Come indicato dallo schema:

    – il filo che esce da B va alla batteria e al polo libero dell’interruttore a chiave sul manubrio

    – un’altro filo partirà dell’altro polo libero dell’interruttore a chiave e andrà sia all’utilizzatore (presa accendisigari ad esempio), che al polo C del regolatore.

    Devi quindi passare 2 fili dal “vano batteria” fino al manubrio e poi fare i collegamenti come da schema.

  10. Raffaele Emerito

    Ok grazie, quindi devo aggiungere solo il rosso a a b x caricare la Barrera e mandare i due cavi all interruttore sottochiave giusto

  11. brag

    Ciao Raffaele,
    lo schema è quello già inserito dell’articolo.

    Il nuovo regolatore ha 5 poli: 3 vanno collegati esattamente come su quello che rimuovi, mentre gli altri 2, il C ed il B+ vanno collegati come da schema già presente nell’articolo.

    – Il polo B+ è quello che fornisce corrente

    – Il polo C invece è solo un consenso che deve avere il regolatore per fornire corrente

    Fammi sapere se non visualizzi la foto che caso mai te la mando via email 😉

  12. Raffaele Emerito

    Ciao mi potresti inviare uno schema con il regolatore a 5 poli non essendo pratico, non riesco a capire i fili del regolatore come vanno attaccati grazie buona giornata

Lascia un commento